L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Star Wars – Ecco chi sono i Cavalieri di Ren

Star Wars – Ecco chi sono i Cavalieri di Ren

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: Star Wars: J.J. Abrams parla dei Cavalieri di Ren e di Baby Yoda

Ancora una volta lo Star Wars The Rise of Skywalker The Visual Dictionary: With Exclusive Cross-Sections ci rivela nuovi dettagli sulla pellicola diretta da J.J. Abrams.

Il compendio rivela gli agognati nomi dei Cavalieri di Ren: Vicrul, Cardo, Ushar, Trudgen, Kuruk e Ap’lek e fornisce le loro descrizioni.
Scritto da Pablo Hidalgo è disponibile su Amazon in formato cartaceo e digitale.

VICRUL

Vicrul vede se stesso come un mietitore, e le vittime delle sue armi aumentano il suo potere. Il lato oscuro, sebbene possa essere attenuato dalla sua mancanza di addestramento della Forza, si insinua in lui a ogni colpo. Vicrul preferisce eliminare i suoi bersagli a distanza ravvicinata, anche se tiene pronta una pistola blaster nel caso in cui ne avesse bisogno. Le abilità latenti della Forza di Vicrul si manifestano in intensi riflessi e il potere di amplificare la paura nella sua preda, sebbene queste abilità vengano nascoste e non sono controllate.

CARDO

Mentre la maggior parte dei Cavalieri di Ren colpisce con precisione assoluta, l’approccio di Cardo lascia ampie zone di distruzione. Il cannone sul suo braccio sinistro racchiude una potenza di fuoco più che sufficiente per un singolo guerriero. Un lanciafiamme ad ampio raggio lancia getti di gel di nafta, che bruciano gli ostacoli e tutti i nemici che li usano come copertura. Un lanciatore di colpi al plasma ventilato, ha munizioni limitate ma spara cariche esplosive oltre i 200 metri. L’ossessione di Cardo per la modificazione delle armi lo rende il miglior armaiolo dei Cavalieri. Porta anche una pistola blaster compatta.

USHAR

Mette alla prova il coraggio delle sue vittime; quelli che chiedono aiuto meritano una lenta punizione, mentre quelli che reagiscono devono essere lodati. L’elmetto di Ushar reca il segno accartocciato di un prigioniero particolarmente esuberante che ha reagito. Questo sforzo disperato ha guadagnato il rispetto di Ushar e una rapida morte. L’arma caratteristica di Ushar è una mazza da guerra con un’estremità smussata e pesante.

TRUDGEN

Trudgen è un collezionista di trofei provenienti dalle sue vittime che man mano aggiunte alle sue armi e all’armatura. Il suo elmetto indica che in passato ha sconfitto un death trooper, un risultato notevole data la loro forza e rarità. La sua arma caratteristica è un’enorme vibrocleaver. Il bordo della lama vibra rapidamente grazie alla tecnologia ad ultrasuoni. Quando non fa oscillare la pesante lama in combattimento, Trudgen o appoggia l’estremità smussata sulla sua spalla, tenendola attraverso i fori di riduzione del peso che rivestono la spina dorsale della lama, o attacca delle cinghie a bandoliera e l’appoggia sulla schiena.

KURUK

Il più solitario dei Cavalieri, Kuruk è il fuciliere del gruppo e il pilota della Night Buzzard. Molto probabilmente è quello che rimarrà nelle retrovie, arroccato su un alto punto di osservazione, coprendo un attacco con la sua precisione di tiro. I lembi sul suo casco focalizzano l’attenzione sul suo bersaglio e il suo obiettivo viene ulteriormente acuito concentrandosi sulla Forza. Non porta armi a lama, si fida sul suo fucile multi-canna progettato su misura, che ha una capacità di fuoco rapido, e colpi al plasma.

AP’LEK

Mentre la maggior parte dei Cavalieri preferisce un approccio diretto – e violento – per eliminare i propri obiettivi, Ap’lek fa affidamento sull’inganno. Come stratega, impiega finte e depistaggi per intrappolare un avversario. Sulla sua cintura c’è un erogatore di fumo che oscura la vista e distrugge i sensori; le sue nascenti abilità nella Forza gli permettono di scrutare attraverso tali schermi. Come guerriero, il lato sinistro del suo elmo malconcio suggerisce un ghigno inquietante, mentre si diletta nei suoi trucchi. La sua arma letale preferita, tuttavia, è un’antica ascia da boia mandaloriana.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Falcon and the Winter Soldier – Disney+ conferma l’uscita nel 2021 21 Settembre 2020 - 14:00

La pagina di The Falcon and the Winter Soldier su Disney+ conferma che la serie è stata rinviata al 2021. Le riprese sono ripartite ad Atlanta.

EMMY 2020: record per Zendaya, la più giovane vincitrice per una serie drama 21 Settembre 2020 - 13:07

La 72esima edizione dei Primetime Emmy Awards verrà ricordata anche per un record, riguardante Zendaya, vincitrice nella categoria Miglior attrice di una serie drammatica.

Schitt’s Creek: tutto quello che dovete sapere sulla serie che ha trionfato agli EMMY 2020 21 Settembre 2020 - 12:47

La 72esima edizione dei Primetime Emmy Awards ha segnato il trionfo di Schitt’s Creek. Ecco la storia, il trailer, il cast della serie.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.