L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Quentin Tarantino adesso dice che non dirigerà Star Trek

Quentin Tarantino adesso dice che non dirigerà Star Trek

Di Marco Triolo

Quentin Tarantino annuncia molto spesso progetti che poi non realizza. Basti vedere quanto accaduto con Kill Bill Vol. 3 (di cui è tornato a parlare di recente). Per questo molti avevano il sospetto che il tanto sbandierato Star Trek R-Rated non si sarebbe fatto, per lo meno non con lui alla regia. E infatti il regista ha ora dichiarato, nel corso di un’intervista pubblicata da Consequence of Sound, di essere in procinto di allontanarsi da Star Trek per realizzare un decimo film più piccolo.

Leggi anche: Noah Hawley dirigerà Star Trek 4.

Perché, sì, Quentin Tarantino ancora ha in mente di ritirarsi dopo il prossimo film. E ora il regista si è reso conto che C’era una volta a… Hollywood gli potrebbe permettere di realizzare un ultimo film di dimensioni ridotte:

In un certo senso, [C’era una volta a… Hollywood] avrebbe potuto essere il mio ultimo film. Perciò mi sono tolto di dosso la pressione di realizzare un ultimo grosso film-testamento. C’è stato perfino un momento, mentre stavo scrivendo, in cui ho pensato “Devo farlo adesso? È questo il decimo? No, no, non impedire ai pianeti di allinearsi. Chi sei, Galactus? Se la Terra ti dice di farlo, fallo”. Ma in un certo senso mi sono sentito liberato.

E aggiunge:

Se consideriamo tutti i miei film come le carrozze di un treno, tutti insieme raccontano una storia. Beh, questo allora è il climax, quindi posso pensare di realizzare un decimo film più piccolo.

Star Trek addio?

Mesi fa, Quentin Tarantino aveva detto che si sarebbe occupato di revisionare la sceneggiatura di Star Trek scritta da Mark L. Smith (Revenant) subito dopo aver concluso il tour promozionale di C’era una volta a… Hollywood. E a Slashfilm aveva detto che c’era “una probabilità molto forte” che avrebbe diretto il film di persona. Ora invece parla di andarsene con qualcosa di più contenuto, “una nota d’autore”:

Potrebbe anche darsi che mi venga un’idea grossa. Ma, ora come ora, l’idea di un film per un pubblico più piccolo è invitante.

Perciò, ehi, non riponete le vostre speranze nemmeno in Kill Bill Vol. 3. A questo punto le probabilità di vedere Tarantino in persona alla regia dei due progetti sono davvero esigue.

Fonte: IndieWire


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Onward: l’uscita del film Pixar slitta ad aprile 26 Febbraio 2020 - 0:34

Mentre il Coronavirus avanza nel nostro territorio, altri film subiscono degli slittamenti sulla loro tabella di marcia. Alla lunga lista si aggiunge anche Onward, il nuovo film dei Pixar Animation Studios.

Creed III entra ufficialmente in pre-produzione 26 Febbraio 2020 - 0:11

Sylvester Stallone sta intanto pensando a un nuovo spin-off di Rocky.

Bob Chapek rimpiazzerà Bob Iger a capo dei Walt Disney Studios! 25 Febbraio 2020 - 23:56

Il cambio di consegne è immediato. Iger resterà con un altro incarico fino alla fine del 2021, quando scadrà il suo contratto.

7 cose che forse non sapevate su Anna dai Capelli Rossi 25 Febbraio 2020 - 17:45

Il prequel, il film, il romanzo, la sigla e il grande successo di Anna dai capelli rossi.

7 cose che forse non sapevate su Lo strano mondo di Minù 18 Febbraio 2020 - 17:22

Storia e curiosità dell'anime della signora Minù: dalle origini norvegesi alle parentele con Macross e Bomb Jack (e L'allenatore nel pallone).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Relic Hunter 12 Febbraio 2020 - 17:53

Tia Carrere e Relic Hunter, un Tomb Raider per la TV in cui si girava il mondo (senza mai lasciare il Canada).