L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Zack Snyder sulla Snyder Cut di Justice League: “Certo che esiste!”

Zack Snyder sulla Snyder Cut di Justice League: “Certo che esiste!”

Di Marco Triolo

La Snyder Cut esiste? È una domanda che i fan della DC si stanno ponendo sin da quando il Justice League di Joss Whedon è uscito al cinema, tonfando al botteghino. Mesi fa, Jason Momoa aveva confermato l’esistenza di un montaggio supervisionato da Zack Snyder, senza però specificare quanto fosse completo. Ma le campagne online non si nutrono di fatti, quanto di voci di corridoio. E una voce di corridoio così succulenta non poteva non bastare per il lancio della campagna #ReleaseTheSnyderCut, che fa furore ormai da mesi nei circoli dei fan e non solo. Anche le star del film, Momoa, Gal Gadot e Ben Affleck, hanno messo la loro firma alla “petizione”.

Di recente, purtroppo, è arrivato il compositore del film Danny Elfman a raffreddare i bollenti spiriti, dicendo che uno montaggio completo di Snyder non può esistere, perché il regista non ha letteralmente potuto finire di girare il film. Ancora più di recente, Henry Cavill ha detto la sua in un’intervista:

Non ho visto alcuna Snyder Cut. Non so se esista qualcosa del genere. Sono certo che ci sia del girato che è stato probabilmente montato nel corso degli anni […]. Ma quello è un capitolo che appartiene al mio passato. Preferisco parlare di cosa accadrà in futuro, il futuro di Superman.

Colpo di scena

Ora, però, ci ha pensato il diretto interessato a intervenire. Sul social network Vero, dove da tempo sta postando foto di scene tagliate dalla versione finale, Snyder ha postato questa immagine:

E, rispondendo a un commento al post, Snyder ha detto di essere stufo di sentire che il suo montaggio non esiste. “È reale? Esiste? Certo che sì”, si legge nell’immagine qui sopra.

La prova definitiva oppure no?

Naturalmente questo non vuol dire nulla. È chiaro che una Snyder Cut deve per forza esistere. È il montaggio che Joss Whedon ha dovuto prendere e modificare per consegnare un film finito. Ma è altrettanto evidente, come abbiamo già sottolineato altrove, che per completare la Snyder Cut e distribuirla (in home video o su HBO Max), Warner Bros. dovrebbe spendere milioni per creare nuovi effetti speciali nelle sequenze in cui non sono mai stati realizzati. Onestamente si tratta di un sogno impossibile, visto lo scarso risultato del film nelle sale.

Oppure no? Se Zack Snyder in persona ha sentito il bisogno di prendere parte alla conversazione, non è che in qualche modo gli ingranaggi si stanno muovendo nella direzione giusta? Lo scopriremo solo vivendo, come si suol dire.

Fonte: CinemaBlend

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Toxic Avenger – Kevin Bacon sarà l’antagonista nel reboot 12 Giugno 2021 - 14:00

Kevin Bacon interpreterà l'antagonista nel reboot di The Toxic Avenger, film con Peter Dinklage che riporterà al cinema il leggendario Vendicatore Tossico.

Sex and the City: prima foto di Sarah Jessica Parker, Cynthia Nixon e Kristin Davis insieme 12 Giugno 2021 - 13:00

Le attrici si sono ritrovate per leggere i copioni di And Just Like That..., il revival della serie ordinato da HBO Max

Indiana Jones 5: anche Toby Jones nel cast, nuove foto dal set con Harrison Ford 12 Giugno 2021 - 12:57

Proseguono le riprese del quinto capitolo della saga Indiana Jones ed ecco che arrivano nuove foto dal set, grazie alle quali apprendiamo che nel cast ci sarà anche Toby Jones.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.