L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
In cinque giorni The Irishman è stato visto da 17.1 milioni di americani su Netflix

In cinque giorni The Irishman è stato visto da 17.1 milioni di americani su Netflix

Di Marlen Vazzoler

La Nielsen ha stimato che nei primi cinque giorni (25 novembre-1 dicembre) dall’arrivo di The Irishman su Netflix America, il film di Martin Scorsese è stato visto da 17.1 milioni di spettatori unici americani. Ricordiamo che dal 21-27 dicembre 2018 Bird Box era stato visto da quasi 26 milioni di americani.

The Irishman ha mantenuto un numero costante di spettatori. Il 27 novembre è stato visto da un pubblico medio al minuto di quasi 2.6 milioni di spettatori, 3.9 milioni unici negli USA. La media, utilizzata in questo caso dalla Nielsen, calcola il numero totale di persone che hanno guardato il film. Normalmente per le classifiche televisive la Nielsen registra invece il numero medio degli spettatori calcolato in base alla durata del film.

Nei suoi primi cinque giorni sulla piattaforma la media di The Irishman è stata di 13,2 milioni di spettatori, meno di Bird Box (16,9 milioni) ma più di El Camino: A Breaking Bad Movie (8,2 milioni).

Un successo?

751,000 di spettatori americani hanno visto il film nella sua interessa, il 27 novembre (quasi il 18% del pubblico di quel giorno). In pari con Bird Box (18%) e meglio di El Camino (11%). Il 29 novembre è stato il giorno più popolare per The Irishman, visto nella sua interezza da 930,000 persone.

Nonostante le stime della Nielsen lascino pensare a un forte debutto, non ci sono abbastanza informazioni per trarre una conclusione. Questo perché misurano solo le visioni sulle televisioni connesse in rete, non quelle sui dispositivi mobili e sui computer. Inoltre riguardano solo gli Stati Uniti.

In futuro Netflix ha intenzione di fornire i dati delle visualizzazioni in un modo più organizzato e trasparente. All’Innovate Summit di Variety di giovedì, il capo dei film originali Netflix Scott Stuber ha dichiarato che la società sta sviluppando un sistema completo di reporting sulla misurazione del pubblico dei suoi film.

Fonti Variety, Deadline

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Prisma: prima clip e poster per la serie italiana in arrivo su Prime Video 10 Agosto 2022 - 19:00

Prime Video ha diffuso la prima clip di Prisma, la nuova serie Original italiana di Ludovico Bessegato in arrivo il 21 settembre sulla piattaforma.

Il Talento di Mr. Crocodile: nuovo poster per il film ispirato ai libri di Bernard Waber 10 Agosto 2022 - 18:54

Ecco il nuovo poster de Il talento di Mr. Crocodile, il film tratto dalla serie di libri best-seller di Bernard Waber, in arrivo nelle nostre sale il 27 ottobre.

Il programma del D23 Expo 2022: non solo Marvel e Lucasfilm 10 Agosto 2022 - 18:15

Diamo uno sguardo ai più interessanti panel del D23 dedicati al mondo del cinema e della TV, dalla Marvel ai Simpson

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.