L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Il 2020 è donna! Tante registe per i film più attesi dell’anno!

Il 2020 è donna! Tante registe per i film più attesi dell’anno!

Di Matioski

Fandango, sito di prevendita di biglietti cinematografici molto noto negli Stati Uniti, ha redatto una classifica dei film più attesi del 2020, basata sui voti di oltre 2000 utenti. Una lista, quindi, che va contestualizzata, e letta come un resoconto delle tendenze del momento e dei gusti sempre variabili del pubblico di riferimento. Un pubblico di riferimento, peraltro, americano. Non stupisce quindi l’assenza di pellicole nostrane, né provenienti da altre zone del mondo. Ciononostante, la lettura dell’elenco può suscitare riflessioni interessanti.

I film più attesi del 2020 secondo Fandango

  1. Wonder Woman 1984
  2. Black Widow
  3. The Eternals
  4. Mulan
  5. No Time to Die
  6. A Quiet Place 2so
  7. Birds of Prey
  8. In the Heights
  9. Soul
  10. Fast & Furious 9

Posizioni sorprendenti

Se il sequel di A Quiet Place, horror diretto da John Krasinski, risulta senza dubbio intrigante, stupisce trovarlo addirittura in sesta posizione. Lo stesso dicasi per In the Heights, musical di Lin-Manuel Miranda che, almeno nel territorio nostrano, non è ancora entrato a far parte dell’immaginario collettivo. Eppure, nella classifica supera persino Fast & Furious 9.

Di certo, il tutto è da prendere con le pinze. Com’è inevitabile, i film che ricoprono posizioni privilegiate sono premiati da una campagna di marketing già iniziata da un pezzo, oppure rappresentano scommesse sicure per gli spettatori. Vedasi i vari cinecomic, i live-action Disney e i sequel di saghe ben consolidate. Eppure, l’elemento più sorprendente si cela tra le righe, ben nascosto: cinque pellicole presenti nella Top 10 (Wonder Woman 1984, Black Widow, The Eternals, Mulan e Birds of Prey) sono diretti da registe.

Il tocco femminile

Questo fattore dovrebbe essere scontato, e rappresentare una consuetudine. Come le recenti polemiche in merito ai Golden Globe ci hanno dimostrato, però, le maestranze femminili stanno lottando da anni per trovare spazio in un settore prevalentemente dominato da uomini. L’assenza di candidature per le registe nelle cerimonie di premiazione è lo specchio di una realtà protratta ingiustamente per lungo tempo, e che non può mutare dall’oggi al domani.

Il segnale che arriva dalla classifica di Fandango, però, è molto incoraggiante. Rappresenta una spia importante per le grandi major, che hanno deciso di puntare sul tocco femminile per la direzione di blockbuster molto attesi. Un’inversione di tendenza, capace di favorire l’industria e assicurare diversità nella visione artistica ed espressiva. Se il buongiorno si vede dal mattino, il 2020 potrebbe regalarci un’industria hollywoodiana dal sapore più fresco. A patto che la grande attesa nei confronti dei film menzionati si converta in grandi risultati ai botteghini.

Fonte: CinemaBlend.com

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Panic – Il trailer della serie Amazon, dal 28 maggio su Prime Video 13 Maggio 2021 - 8:45

Un'adolescente partecipa a un gioco mortale per poter fuggire dalla sua città: ecco il trailer di Panic, serie che uscirà il prossimo 28 maggio su Amazon Prime Video.

Knives Out 2: anche Janelle Monáe entra nel cast del film Netflix 12 Maggio 2021 - 20:45

Dopo Dave Bautista ed Edward Norton, anche la star di Antebellum affiancherà Daniel Craig nel sequel di Cena con delitto

Multiverso Marvel: Tutti gli universi cinematografici attualmente esistenti 12 Maggio 2021 - 20:00

Esiste già un multiverso Marvel cinematografico: ecco tutti i diversi universi narrativi che negli anni abbiamo visto al cinema e in tv, in attesa di una possibile unione futura!

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.