L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
I migliori film del 2019 secondo ScreenWEEK – La classifica di Andrea

I migliori film del 2019 secondo ScreenWEEK – La classifica di Andrea

Di Andrea Suatoni
La mia classifica di quest’anno è purtroppo “castrata” da tutta una serie di gravi mancanze, in riferimento ad importanti pellicole inserite nella lista dei “prossimamente” ma che ancora non sono riuscito ad avere il piacere (o il dispiacere) di vedere. A fronte di un anno che, almeno per quanto riguarda il mio giudizio e le pellicole che finora ho potuto vedere, non brilla particolarmente, ecco i 10 film che ho giudicato più interessanti e che ancora ricordo, a volte magari solamente a causa di una tematica particolare o di un’emozione che ancora mi accompagna.

10 ANCORA AUGURI PER LA TUA MORTE


Il sequel di uno degli horror più geniali degli ultimi anni riconferma Blumhouse come una delle case di produzione più interessanti nel campo dell’horror sperimentale. Tree Gelbman (Jessica Rothe) torna in scena per raccontare i retroscena della sua prima avventura e darne una spiegazione (incredibilmente, sensata anche a livello fantascientifico); ne risulta una pellicola che si affaccia alle infinite possibilità di universi alternativi e che spalanca le porte del franchise verso una enorme pletora di lidi inesplorati.

9 AVENGERS: ENDGAME


Il film che chiude un enorme ciclo del Marvel Cinematic Universe non brilla per originalità e coerenza, ma va assolutamente inserito in questa classifica per il significato che questo ha avuto nel mondo della cinematografia degli ultimi anni. Ma anche per l’emozione che ha suscitato nei milioni e milioni di spettatori che il film è riuscito a portare al cinema: l’addio di Iron Man rimarrà a lungo nel cuore dei fan Marvel.

8 SHAZAM!

shazam
Un cinecomic del tutto atipico che brilla distintamente nel mare delle mediocri produzioni del DC Extended Universe: il supereroe adolescente dipinto da Zachary Levi è protagonista di un film divertente e surreale che si assista sulle direttive delineate dai “pioneristici” Deadpool e Guardiani della Galassia.

7 CAPTAIN MARVEL

Captain Marvel film
Ultimo di questa carrellata di cinecomic, anche il successo di Captain Marvel merita un posto in questa classifica, meritevole di aver portato sulle scene un’eroina forte, femminile (pur senza neanche un lembo di pelle scoperta…) e genuina, pronta a prendere il proprio posto nella futura formazione degli Avengers (nel probabile ruolo di leader dopo la dipartita di Iron Man). Ad impreziosire la pellicola, un casting perfetto, dalla protagonista Brie Larson a Jude Law ad Annette Bening.

6 US


Se Scappa – Get Out non mi aveva convinto pienamente, stavolta Jordan Peele è invece riuscito a catturare pienamente la mia attenzione: Us è un horror (forse non nel senso più stretto del termine) che riesce a far riflettere, raccontando una metafora di emarginazione che risulta estremamente attuale e più profonda di quanto potrebbe sembrare all’inizio.

5 TOY STORY 4

box office
Quanti franchise possono vantare di essere degnamente arrivati ad un quarto capitolo, senza aver subito un calo qualitativo? Toy Story 4 torna a raccontare la vita nascosta dei giocattoli affrontando tematiche sorprendentemente nuove ed inedite, ma ancora legate strettamente al proprio “cuore” pulsante. Una più che degna conclusione della saga di Woody e dei suoi amici, che riporta in scena personaggi perduti da tempo e ne introduce di nuovi per arrivare ad indagare addirittura sui risvolti dell’esistenza.

4 C’ERA UNA VOLTA… A HOLLYWOOD

C'era una volta a Hollywood
La nuova ucronia di Quentin Tarantino vuole diventare storia del cinema riscrivendo la storia… storica: in C’era una Volta… a Hollywood la tristemente nota vicenda di Sharon Tate (Margot Robbie) si incastra con quella di una coppia di attori magistralmente interpretati da Brad Pitt e Leonardo DiCaprio (che vantano una chimica sul set davvero unica). Prevedibili numerose nomination alla prossima cerimonia degli Oscar.

3 DOLOR Y GLORIA


L’ultimo film di Pedro Almodovar, dopo alcuni lavori non del tutto all’altezza delle (mie) aspettative, riporta in scena l’altissimo livello delle produzioni del regista spagnolo che stavolta decide di mettere completamente a nudo il suo cuore raccontando una storia dai risvolti fortemente autobiografici.

2 JOKER

Joker Joaquin Phoenix
Sicuramente uno dei migliori film dell’anno, Joker vanta il merito di aver completamente ribaltato l’idea di cinecomic in senso stretto, palesando la possibilità di creare ottimi prodotti all’interno di un genere cinematografico considerato meno meritevole di tutti gli altri. Dall’ottima interpretazione di Joaquin Phoenix alle tematiche che il film affronta fino agli inediti punti di vista da cui queste sono osservate, Joker si pone come nuova pietra di paragone per una nuova categoria cinematografica: il cinecomic di qualità.

1 STORIA DI UN MATRIMONIO


All’interno del caos dei numerosi e spesso inconsistenti lungometraggi Netflix, è possibile a volte imbattersi in una perla che ci ricorda che la piattaforma online merita il prezzo del suo abbonamento anche al di fuori delle esperienze di binge watching (che in ogni caso rimangono la sua forza). Storia di un matrimonio, creando una coppia che mai avrei creduto potesse vantare una tale chimica su schermo (Scarlett Johannson e Adam Driver), esplora la storia di un amore in crisi principalmente attraverso una serie di dialoghi, che fanno “pesare” sulle poderose spalle – e sull’espressività – dei due protagonisti l’intera impalcatura del film.

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office Usa: The Marksman con Liam Neeson debutta al primo posto 17 Gennaio 2021 - 21:23

The Marksman, il film con Liam Neeson, debutta al primo posto al box office americano, seguito da I Croods 2: Una nuova era e da Wonder Woman 1984

White Noise: Noah Baumbach, Adam Driver e Greta Gerwig di nuovo insieme per Netflix 17 Gennaio 2021 - 20:00

Il duo di Storia di un matrimonio si unisce a Greta Gerwig per adattare un romanzo di Don DeLillo

Come d’incanto: le riprese del sequel in primavera? Parla Patrick Dempsey 17 Gennaio 2021 - 19:00

La storia di Come d’incanto il film fantasy del 2007 diretto da Kevin Lima, proseguirà su a Disney+ con un sequel, intitolato Disenchanted. MA quanto inizieranno le riprese? Risponde Patrick Dempsey.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.