L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
George Michael e il cinema: i migliori momenti con le sue canzoni in attesa di Last Christmas

George Michael e il cinema: i migliori momenti con le sue canzoni in attesa di Last Christmas

Di Andrea Suatoni

E’ in arrivo nelle sale italiane il prossimo 19 Dicembre Last Christmas, commedia romantica che vede protagonisti Emilia Clarke (la notissima interprete di Daenerys Targaryen in Game of Thrones) ed Henry Golding (protagonista del fortunatissimo Crazy Rich Asians dello scorso anno).
Il film, diretto da Paul Feig (Le Amiche della Sposa, Ghostbuster), racconta la storia di Kate (la Clarke), una giovane donna goffa, sfortunata e disillusa riguardo l’amore il cui incontro con Tom (Golding) farà prendere una svolta inaspettata alla sua vita.

Il tutto, sulle note delle più belle canzoni di George Michael: la colonna sonora del film conta infatti ben 15 canzoni del noto cantante (o del duo degli Wham!), compreso un inedito postumo mai rilasciato prima, This Is How (We Want You to Get High).
Ricordando la figura dell’artista, icona pop del panorama musicale mondiale, elenchiamo di seguito alcuni dei migliori momenti cinematografici impreziositi dalle sue performance vocali!

FATHER FIGURE – ATOMICA BIONDA

Father Figure al primo ascolto non potrebbe aver nulla a che fare con un film di pura azione come Atomica Bionda, che vede protagonista una esplosiva (appunto) Charlize Theron in versione superspia del MI6 inglese nei panni Lorraine Broughton, a caccia di una lista di nomi compromettenti all’indomani del crollo del muro di Berlino nel 1989.
La canzone interviene in uno dei momenti più “tosti” del film, con Lorraine che compie un massacro in un appartamento in contrasto con le dolci note di George Michael: un ossimoro che rende una scena d’azione di impostazione classica estremamente originale e di classe.

I WANT YOUR SEX – BEVERLY HILLS COP 2

Inserita perfettamente nel contesto giocoso e dinamico del secondo capitolo cinematografico di Beverly Hills Cop è invece I Want Your Sex, nel film del 1987 in cui il poliziotto Axel Foley (Eddie Murphy) deve vedersela con una serie di particolari rapine in giro per la città che presta il nome al titolo della pellicola.
Fin troppo didascalico forse il momento nello strip club cui la canzone fa da sfondo, ma la scelta si rivela assolutamente ottima.

CARELESS WHISPER – UN TUFFO NEL PASSATO

La versione di Careless Whisper usata in Un Tuffo nel Passato non è delle migliori, ma l’atmosfera che la canzone crea si adatta in effetti alla perfezione al momento del film in cui uno dei protagonisti si trova a dover cantare in pubblico per la prima volta. Il film racconta la storia di 4 amici che in preda alla nostalgia che intraprendono un viaggio a caccia delle emozioni passate.

WAKE ME UP BEFORE YOU GO GO – ZOOLANDER

In Zoolander assistiamo ad una delirante parodia del mondo della moda (con particolare riguardo ai modelli “belli belli in modo assurdo”) con Ben Stiller in veste di protagonista ed un grandissimo numero di camei di personaggi famosi, da Natalie Portman a Lenny Kravitz fino a Donald Trump. Il film, diventato negli anni (dopo l’uscita nel 2001) letteralmente un cult, conta nella colonna sonora Wake Me Up Before You Go Go, canzone che corona uno dei momenti più assurdi della pellicola: la “Gas Fight” alla pompa di benzina che termina – come prevedibile – in tragedia.

FAITH – LE REGOLE DELL’ATTRAZIONE

Una delle canzoni più iconiche della carriera di George Michael è Faith, canzone usata nel film Le Regole dell’Attrazione del 2002 con protagonista James Van Der Beek (il Dawson di Dawson’s Creek), Jessica Biel e Ian Somerhalder in veste di auto-distruttivi ed introversi studenti universitari.
Faith interviene nel montaggio di una scena dentro e fuori la stanza di un hotel a sottolineare un momento particolarmente ironico (o almeno, che avrebbe voluto essere tale), con tanto di ballo che parodizza (o tenta di riprendere?) i movimenti in jeans attillati di George Michael nel video ufficiale della canzone.

CARELESS WHISPER – DEADPOOL

Deadpool

Careless Whisper torna anche nel cinecomic Deadpool: il mercenario Wade Wilson chiude il film con un bacio romantico alla sua Vanessa dopo un rocambolesco salvataggio con la canzone degli Wham! in sottofondo (canzone che poi accompagna lo spettatore anche nei titoli di coda). Per rompere ancora una volta la quarta parete, è Wade stesso a scegliere la canzone riproducendola con il suo cellulare, ad evidenziare che non si tratta di una mera colonna sonora: è Deadpool in persona che sceglie le canzoni che accompagnano le sue gesta.

FAITH – KEANU

Chiudiamo con quello che è forse l’omaggio più grande ad una canzone di George Michael mai inserita in un film (prima di Last Christmas, che cambierà le carte in tavola…): nei deliri dovuti ad una potente droga nel film Keanu, uscito nel 2016 ad opera di Jordan Peele prima del successo di Get Out, il protagonista Clarence (Keegan-Michael Key) si immagina all’interno del video ufficiale della canzone, dove interagisce con il cantante ballando insieme a lui. George Michael è ricordato per tutta la durata del film, poiché Clarence è un suo grandissimo fan.

La trama

Kate (Emilia Clarke) arranca per le strade di Londra, un ammasso di scelte sbagliate accompagnato dal tintinnio delle campanelle sulle sue scarpe, un’altra irritante conseguenza del suo lavoro come elfo in un negozio natalizio aperto tutto l’anno. L’entrata di Tom (Henry Golding) nella sua vita, e la sua capacità di vedere attraverso le numerose barriere di Kate, le sembra qualcosa di troppo bello per essere vero. Sullo sfondo di una Londra che si trasforma per il periodo più meraviglioso dell’anno, niente sembra funzionare per questi due. A volte, però, devi lasciare che la neve cada dove vuole, devi ascoltare il tuo cuore… e devi avere fede.

Nel cast del film troviamo anche Michelle Yeoh ed Emma Thompson. Come già affermato le musiche del compianto George Michael avranno un ruolo fondamentale nella storia; “This Is How (We Want You To Get High)” è il primo singolo inedito del cantante uscito dal 2012 ad ora: potete ascoltarla QUI.

LEGGI ANCHE:

Il final trailer di Last Christmas

La nostra recensione di Last Christmas

Le 10 migliori commedie romantiche ambientate a Londra

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Turisti Curiosi con Bob e Mack: il trailer della serie, dal 24 luglio su Disney+ 9 Luglio 2020 - 20:00

Disney+ ha diffuso il trailer di Turisti Curiosi con Bob e Mack, la serie originale che arriverà in esclusiva sulla piattaforma di streaming da venerdì 24 luglio.

The Jungle Prince of Delhi: Mira Nair dirigerà la serie Amazon 9 Luglio 2020 - 19:15

La regista de Il fondamentalista riluttante adatterà l'articolo di Ellen Barry sulla storia di una famiglia di nobili indiani decaduti

Sacha Baron Cohen colpisce ancora: lo scherzo a Rudy Giuliani 9 Luglio 2020 - 18:30

La star di Borat ha organizzato una finta intervista all'avvocato di Donald Trump, per poi interromperla indossando un bikini rosa

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.