L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Bolsonaro accusa Leonardo DiCaprio: “Finanzia gli incendi in Amazzonia”

Bolsonaro accusa Leonardo DiCaprio: “Finanzia gli incendi in Amazzonia”

Di Marco Triolo

Accuse come queste Leonardo DiCaprio non se le sarebbe mai aspettate. La star, nota per il suo impegno nella lotta ai cambiamenti climatici, è stata infatti accusata dal presidente del Brasile Jair Bolsonaro di aver finanziato in parte gli incendi della foresta amazzonica. Il tutto per trarne profitto.

Bolsonaro, il “Trump dei Tropici” che, come il suo collega americano, è spesso accusato di cavalcare le fake news, ha lanciato la sfida all’attore su Facebook. Prima affermando, durante una diretta, che DiCaprio faccia parte di una “campagna contro il Brasile” e che stia “collaborando con la distruzione dell’Amazzonia”. E poi dicendo ai suoi sostenitori: “Questo Leonardo DiCaprio è uno giusto, vero? Uno che dona denaro per dare fuoco all’Amazzonia”.

Naturalmente Bolsonaro non ha fornito alcuna prova di queste affermazioni pesanti. Ma si sospetta che all’origine di tutto ci sia l’arresto di alcuni pompieri volontari, accusati di aver dato fuoco a una parte di foresta per dare impulso alla raccolta di fondi a favore di un’anonima ONG. E sarebbe quest’ultima ad avere legami con DiCaprio. I pompieri volontari sono stati nel frattempo rilasciati.

Le accuse del figlio di Bolsonaro

Giovedì scorso, durante il Ringraziamento americano, il figlio di Bolsonaro, Eduardo, aveva accusato personalmente Leonardo DiCaprio di aver donato 300 mila dollari “alla ONG che ha dato fuoco all’Amazzonia”. Sostenendo anche che il WWF avesse pagato detta ONG per alcune foto esclusive della foresta in fiamme. Il WWF aveva risposto immediatamente, negando “le bugie sul suo nome, inclusa una serie di attacchi sui social media basati su menzogne, come l’acquisto di fotografie legate a una donazione dell’attore Leonardo DiCaprio”.

Leonardo DiCaprio ha donato 5 milioni di dollari la scorsa estate per contribuire allo spegnimento degli incendi. La sua risposta, in cui ovviamente respinge al mittente tutte le accuse, non ha tardato. La riportiamo per intero:

In questo momento di crisi per l’Amazzonia, supporto la gente del Brasile che sta lavorando per salvare il proprio patrimonio naturale e culturale. Sono un esempio straordinario e commovente dell’impegno e della passione necessari per salvare l’ambiente.

Il futuro di questi ecosistemi insostituibili è in gioco, e sono fiero di sostenere con i gruppi che li proteggono. Per quanto valevoli di essere sostenute, non abbiamo finanziato le organizzazioni prese di mira.

Resta fermo il mio impegno a sostenere le comunità indigene del Brasile, i governi locali, gli scienziati, gli educatori e le persone comuni che stanno lavorando incessantemente per assicurare un futuro all’Amazzonia per tutti i brasiliani.

Leonardo DiCaprio
Attore & ambientalista

Fonte: Deadline

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

L’ascesa di Skywalker – C’è anche Dark Rey nel nuovo spot 6 Dicembre 2019 - 8:30

Gli eroi della Resistenza uniscono le forze nel nuovo spot di Star Wars: L'ascesa di Skywalker, ma c'è spazio anche per Dark Rey.

HBO Max ordina la serie dramedy Generation prodotta da Lena Dunham 6 Dicembre 2019 - 2:07

La serie è co-creata dalla diciottenne Zelda Barnz!

Kevin Costner produrrà una serie crime-drama nei parchi nazionali americani 6 Dicembre 2019 - 1:44

Il cineasta proverà a bissare il successo di Yellowstone.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Walker Texas Ranger 4 Dicembre 2019 - 18:41

Come un recalcitrante Chuck Norris ha fatto la storia della TV con Walker Texas Ranger. Un calcio rotante dopo l'altro.

7 cose che forse non sapevate su Il grande sogno di Maya 4 Dicembre 2019 - 10:45

Sette curiosità su Il grande sogno di Maya: l'anime, il manga infinito (letteralmente) e la grande bontà d'animo della signora Tsukikage. Uh, guarda.

Fuga da Los Angeles (FantaDoc) 28 Novembre 2019 - 18:23

La storia di come e perché John Carpenter e Kurt Russell hanno rimesso in pista nel 1996 Snake/Jena Plissken. E di cosa è andato storto.