L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Per Josh Trank i primi 5 minuti di The Irishman sono superiori a qualsiasi film Marvel [UPDATE]

Per Josh Trank i primi 5 minuti di The Irishman sono superiori a qualsiasi film Marvel [UPDATE]

Di Filippo Magnifico

The Irishman, il nuovo film diretto dal grande Martin Scorsese, è finalmente sbarcato su Netflix, preceduto da una discussione riguardante l’universo dei cinecomic iniziata in maniera più o meno involontaria da Scorsese.

Ed è proprio all’interno di questo discorso che si inserisce ora Josh Trank, il regista del tanto odiato Fantastic 4, recentemente tornato alla ribalta grazie a Letterboxd.

Trank ha parlato dell’ultima fatica di Martin Scorsese su Twitter e per lui non ci sono dubbi: i primi 5 minuti di The Irishman sono superiori a qualsiasi film Marvel.

QUI trovate la nostra recensione

UPDATE: a quanto pare dopo le polemiche scoppiate a causa di questo tweet, il regista ha deciso di abbandonare Twitter. Al momento il suo account non esiste più.

Sto guardando The Irishman

I primi cinque minuti contengono più umanità, verità e cinema di tutti i film Marvel messi insieme.

Mi dispiace, ma sono fatti. ??‍♂️

PS: non mi dispiace.

LEGGI ANCHE: The Irishman – Martin Scorsese e il cast presentano il film a New York: “Non è stato facile da realizzare…”

Storia e cast

The Irishman è basato sul mistero di Jimmy Hoffa (interpretato da Al Pacino). Sindacalista, fondatore della International Brotherhood of Teamsters, Hoffa fu condannato per corruzione in seguito alla sua complicità con la mafia, e scomparve il 30 luglio del 1975 dal parcheggio del ristorante Machus Red Fox, presso Bloomfield; fu dichiarato legalmente morto solo nel 1982, e il suo caso resta un enigma.

Robert De Niro è l’Irishman del titolo, Frank Sheeran, mafioso nonché funzionario di alto livello dell’International Brotherhood of Teamsters che nel 1999 confessò di aver attirato Hoffa in una trappola e di averlo ucciso con due colpi di pistola. Il suo racconto è contenuto nel libro I Heard You Paint Houses (nello slang significa compiere un omicidio, “dipingere le pareti con il sangue”) di Charles Brandt, cui si ispira la sceneggiatura di Steven Zaillian (Shindler’s List, The Night of).

Il cast di The Irishman include anche Joe Pesci, Harvey Keitel, Bobby Cannavale, Ray Romano e Anna Paquin.

La produzione

La produzione è curata dallo stesso Scorsese insieme a Jane Rosenthal, Emma Tillinger Koskoff e Gaston Pavlovich di Fabrica, mentre Ellen Lewis e Thelma Schoonmaker – storiche collaboratrici del cineasta – sono rispettivamente la direttrice del casting e la montatrice.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Steve Martin ha intenzione di ritirarsi dopo Only Murders in the Building 10 Agosto 2022 - 21:30

Il veterano attore, comico e sceneggiatore ha deciso che non cercherà altri ruoli dopo che sarà finita la serie Hulu

Pennyworth: la serie cambia titolo, ecco il trailer della stagione 3 10 Agosto 2022 - 21:15

La stagione 3 di Pennyworth, la serie prequel di Batman incentrata sulle avventure del giovane Alfred, arriverà su HBO Max a ottobre.

House Of Hammer: il trailer della docuserie su Armie Hammer e la sua famiglia 10 Agosto 2022 - 20:30

Le accuse di abusi mosse contro Armie Hammer non sarebbero che la punta dell'iceberg nella storia della famiglia Hammer

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.