L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Henry Cavill confessa: “Non ho lasciato il ruolo di Superman!”

Henry Cavill confessa: “Non ho lasciato il ruolo di Superman!”

Di Marco Triolo

Sin dal fallimento di Justice League si sono susseguite voci sul coinvolgimento di Henry Cavill nei futuri film di Superman. Ma, mentre Ben Affleck ha lasciato ufficialmente il ruolo di Batman, non c’è mai stata conferma che Cavill avrebbe abbandonato Superman. Ora l’attore ha negato nella maniera più esplicita possibile di aver lasciato il ruolo.

Nel corso di un’intervista pubblicata da Men’s Health, Cavill ha detto che il mantello è “nell’armadio”, per ora, ma che intende indossarlo nuovamente in futuro. Ecco che cosa ha dichiarato:

Non intendo starmene seduto in silenzio con tutte queste notizie che girano. Non ho lasciato il ruolo. C’è ancora molto che intendo dare a Superman. Molte storie da realizzare. Molte profondità a cui arrivare per esplorare l’onestà del personaggio. Voglio rispecchiare i fumetti. Per me questo è importante. C’è ancora molta giustizia da rendere a Superman. Lo status è: vedrete.

È particolarmente interessante in fatto che Cavill parli di “rispecchiare i fumetti”. Finora, il Superman da lui interpretato è stato molto più cupo rispetto all’eroe solare dei fumetti, un effetto della produzione di Christopher Nolan e della sua influenza su L’uomo d’acciaio. Con il nuovo corso dell’universo cinematografico DC – pensiamo ad Aquaman e al prossimo The Suicide Squad, che porta la firma indelebile di James Gunn – c’è forse più spazio per adattare il Superman dei fumetti, anche senza cambiarne l’interprete.

Il punto della situazione

Henry Cavill, che presto rivedremo nella serie Netflix The Witcher, ha anche riflettuto sulla saga da lui interpretata finora. L’uomo d’acciaio per lui è stato “Un grande punto di partenza”. “Se tornassi indietro, credo che non cambierei nulla”. Di Batman v Superman: Dawn of Justice dice: “È più un film di Batman. E penso che quel tipo di oscurità sia perfetta per un film di Batman”. Ma la cosa più interessante è la sua confessione circa la scarsa riuscita di Justice League: “Non funzionava”, ammette per la prima volta.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

In She-Hulk esploreremo il lato più soft di Daredevil 14 Agosto 2022 - 19:00

In She-Hulk, la serie Marvel in arrivo su Disney+ il 18 agosto, vedremo una versione più soft del Daredevil interpretato da Charlie Cox.

Three Thousand Years of Longing: nuovo, breve trailer per il film di George Miller 14 Agosto 2022 - 17:00

Il regista di Mad Max: Fury Road torna al cinema con una storia fantastica interpretata da Tilda Swinton e Idris Elba

District 10: Sharlto Copley promette le riprese tra un anno 14 Agosto 2022 - 15:00

Le riprese del sequel di District 9 potrebbero partire tra un anno, un anno e mezzo: lo rivela la star - e co-sceneggiatore - Sharlto Copley

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.