L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Stranger Things – Un nuovo poster e il titolo della premiere della stagione 4

Stranger Things – Un nuovo poster e il titolo della premiere della stagione 4

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Si cercano quattro metallari per Stranger Things 4

Netflix ha festeggiato ieri lo Stranger Things Day, che coincide con il giorno in cui Will Byers scompare nella prima stagione: il 6 novembre.

Ebbene, il colosso dello streaming ha pubblicato una locandina celebrativa che riassume i momenti, i personaggi e i luoghi principali delle prime tre stagioni, compresi i mostri provenienti dal Sotto Sopra. Inoltre, la writers room della serie ha svelato il titolo del primo episodio della quarta, mostrando il frontespizio della sceneggiatura: The Hellfire Club, scritto da Matt e Ross Duffer.

Il titolo cita gli omonimi club dell’alta società fondati in Gran Bretagna e Irlanda nel Settecento, dove “persone di qualità” – spesso coinvolte in politica – partecipavano ad atti considerati socialmente immorali. Esiste un Hellfire Club anche nell’universo dei fumetti Marvel: è la società di cui fanno parte numerosi mutanti come Sebastian Shaw ed Emma Frost. Per il momento è difficile prevedere cosa significhi nell’economia di Stranger Things, anche perché le riprese della quarta stagione non sono ancora iniziate: dovrebbero cominciare il prossimo gennaio, e protrarsi fino all’agosto successivo.

Potrete vedere il poster e il frontespizio della sceneggiatura qui di seguito.

Il poster

Il frontespizio della sceneggiatura

La sinossi ufficiale della stagione 3

È il 1985 a Hawkins, Indiana, e l’estate si sta scaldando. Le scuole sono chiuse, c’è un nuovo centro commerciale in città, e la banda di Hawkins è sulla soglia dell’età adulta. L’amore germoglia e complica le dinamiche di gruppo, quindi [i nostri eroi] devono trovare il modo di crescere senza dividersi. Intanto, il pericolo si profila all’orizzonte. Quando la città è minacciata da nemici vecchi e nuovi, Undici e i suoi amici scoprono che il male non ha una fine; si evolve. Ora devono unire le forze per sopravvivere, e ricordare che l’amicizia è sempre più forte della paura.

Le new entry della stagione 3

Vi ricordo che il cast di Stranger Things 3 ha accolto Francesca Reale (Heather), Maya Thurman-Hawke (Robin), Cary Elwes (sindaco Kline) e Jake Busey (Bruce). La piccola Erica (Priah Ferguson), sorellina di Lucas (Caleb McLaughlin) ha un ruolo più ampio nella terza stagione.

LEGGI ANCHE:

Una foto dal set potrebbe svelare il destino di Hopper

Svelati i primi film che ispireranno Stranger Things 4

Stranger Things potrebbe finire con la stagione 4 e un film

Il teaser potrebbe aver svelato il destino di un personaggio

L’announcement teaser di Stranger Things 4

Ecco il Funko POP! di Alexei

Neverending Story diventa karaoke in una clip ufficiale

I fratelli Duffer svelano tutte le citazioni di Stranger Things 3 in un video

Un numero di telefono segreto semina un indizio su Stranger Things 4

David Habour parla del finale di Stranger Things 3

Internet dimostra il suo amore per Alexei “Smirnoff”

Le citazioni degli anni ’80 in Stranger Things 3

Tutte le teorie dopo Stranger Things 3

I fratelli Duffer rivelano che Stranger Things 4 sarà molto diverso

Il futuro di un personaggio potrebbe essere racchiuso nel contratto

Il significato della scena dopo i titoli di coda di Stranger Things 3

Le canzoni di Stranger Things 3

Il numero di telefono di Murray Bauman funziona davvero

Stranger Things 3

Una lettera d’amore ai cult degli anni Ottanta

Creata dai fratelli Matt e Ross Duffer (Wayward Pines), la prima stagione è ambientata nel 1983: a Hawkins, in Indiana, il piccolo Will Byers sparisce in circostanze misteriose, e i suoi migliori amici s’imbarcano in una grande avventura per ritrovarlo, scoprendo un’inquietante trama che coinvolge spaventose forze sovrannaturali, esperimenti governativi top secret e una ragazzina molto strana. Anche Joyce, madre del piccolo disperso, comincia a indagare insieme alla polizia. Insomma, Stranger Things è un’appassionata lettera d’amore ai film con cui molti di noi sono cresciuti, ma è anche il racconto formativo di tre bambini che si inoltrano in un mondo enigmatico e minaccioso.

Il cast

Nel cast figurano Winona Ryder, (Joyce) Matthew Modine (Dr. Brenner), David Harbour (Chief Hopper), Charlie Heaton (Jonathan Byers), Natalia Dyer (Nancy Wheeler), Millie Bobby Brown (Eleven), Finn Wolfhard (Mike Wheeler), Caleb McLaughlin (Lucas Sinclair), Gaten Matarazzo (Dustin Henderson), Noah Schnapp (Will Byers), Joe Keery (Steve) e Cara Buono (Karen Wheeler).

Nella seconda stagione si sono aggiunti Sadie Sink (Max), Dacre Montgomery (Billy), Paul Reiser (Dottor Owens), Sean Astin (Bob Newby), Linnea Berthelsen (Roman), Brett Gelman (Murray Bauman) e Will Chase (Neil Mayfield).

Stranger Things 3

Fonte: Heroic Hollywood; Heroic Hollywood

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Ascolta le colonne sonore di Le Mans ’66 – La grande sfida 17 Novembre 2019 - 21:00

La soundtrack (le canzoni) e l'original score (le musiche) di Le Mans ’66 – La grande sfida sono disponibili nel formato digitale

Star Wars The Mandalorian: Le citazioni e i riferimenti nel secondo episodio! 17 Novembre 2019 - 20:00

Ancora ester egg ed interessanti citazioni nel secondo episodio di The Mandalorian: eccole nel nostro speciale!

Big Bug – Una commedia sci-fi con i robot per il regista di Amélie 17 Novembre 2019 - 19:08

Per Netflix iIl regista Jean-Pierre Jeunet e lo sceneggiatore Guillaume Laurant realizzeranno una commedia con i robot intitolata Big Bug

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – NYPD – New York Police Department 14 Novembre 2019 - 12:00

NYPD - New York Police Department, il poliziesco che ha cambiato volto al poliziesco. Grazie (anche) a un paio di chiappe.

7 cose che forse non sapevate su Babil Junior 12 Novembre 2019 - 12:15

La parentela con Mazinga e JoJo (o Akira) e altre curiosità su Babil Junior!

StreamWeek: su Apple Tv + arrivano See, The Morning Show e For All Mankind 11 Novembre 2019 - 18:01

Nel nuovo episodio di StreamWeek, la nostra guida alle novità proposte dalle varie piattaforme di streaming, ci concentriamo su Apple TV+.