L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Star Wars: niente romanzi e fumetti per Kathleen Kennedy!

Star Wars: niente romanzi e fumetti per Kathleen Kennedy!

Di Matioski

Kathleen Kennedy, la presidente della Lucasfilm, non sta attraversando un momento particolarmente roseo. Almeno, per quanto riguarda la considerazione che una fetta cospicua del fandom di Star Wars nutre nei suoi confronti. Ormai lo sappiamo bene: nonostante i nuovi Episodi della saga siano stati degli incredibili successi al botteghino, il riscontro del pubblico più appassionato si è dimostrato misto. Pur essendo tra le produttrici più quotate in quel di Hollywood, inoltre, la Kennedy ha palesato non poche difficoltà nella gestione dei registi assegnati alle varie pellicole della saga, con sostituzioni avvenute in corso d’opera a più riprese.

La dichiarazione di Kathleen Kennedy

Adesso, un’altra dichiarazione, all’apparenza innocua, la rigetta nell’occhio del ciclone. Anche se forse, questa volta, non c’è un motivo sostanzioso per polemizzare così tanto. Tutto nasce da una dichiarazione che la Kennedy ha rilasciato parlando dell’impegno richiesto per realizzare i nuovi Episodi di Star Wars:

Ognuno di questi film è stato particolarmente difficile da realizzare. Non abbiamo una fonte d’ispirazione da cui attingere. Non ci sono fumetti. Nessun romanzo di 800 pagine. Soltanto sceneggiatori appassionati che si riuniscono e pensano a quale sarà la prossima iterazione della saga. Affrontiamo un processo creativo consolidato, e che viene applicato da molti altri. Si comincia parlando con registi che pensiamo possano avere la sensibilità adatta per i nostri progetti. Oserei dire che questa lista è molto corta – intendo, la lista di persone con la giusta sensibilità.

Non ci sono fumetti di Star Wars? Né romanzi di 800 pagine da cui attingere? Qualcuno è disposto a giurare il contrario. Fin dalla nascita, infatti, la saga è stata fin da subito legata ad una moltitudine di prodotti-satellite, capace di espandere le storie dei protagonisti oltre ai confini della celluloide, andando a costituire il cosiddetto Universo Espanso. Un corpus narrativo mai considerato ufficialmente canonico, e che la Disney ha spazzato via dopo l’acquisizione del brand Lucasfilm.

Nonostante questo, l’importanza delle opere cartacee non è mai venuta meno. Anzi, la stessa Disney ha istituito un nuovo canone, fondato su un semplice concetto: tutti i fumetti, romanzi e videogame prodotti dal 2012 in avanti sono da ritenere ufficiali. Le storie narrate non fanno parte di universi alternativi, re-interpretazioni e riletture. Sono canoniche. Ciò che è raccontato nel nuovo Universo Espanso va tenuto in considerazione per la realizzazione di film e serie TV.

Conclusioni

Dinanzi a questo scenario, stupisce la dichiarazione di Kathleen Kennedy, che sembra negare l’esistenza di suddetto materiale. Se la sua affermazione risulta poco efficace dal punto di vista comunicativo, e non incuriosisce potenziali nuovi acquirenti, l’intenzione appare invece molto chiara. In controtendenza rispetto al proliferare di adattamenti cinematografici e film ispirati da altri media, i nuovi Episodi di Star Wars sono basati su soggetti originali. In realtà qualche influenza è ravvisabile (Kylo Ren ricorda molto il Jacen Solo del vecchio Universo Espanso), ma l’intreccio principale non ha fonti specifiche di sorta, ed è frutto dello sforzo dei creativi Lucasfilm.

Un concetto semplice, espresso forse in maniera troppo approssimativa. Soprattutto in questo momento delicato per la saga. Mentre The Mandalorian e il videogioco Jedi: Fallen Order sono riusciti a far breccia nel cuore degli appassionati più esigenti, adesso spetta a Star Wars: l’Ascesa di Skywalker mettere la ciliegina sulla torta. Non è un’impresa facile, e nessun errore sarà ammesso.

Fonte: ScreenRant. com

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Echo: ecco Vincent D’Onofrio nel ruolo di Kingpin sul set della serie Marvel 9 Agosto 2022 - 21:30

Ecco Vincent D’Onofrio sul set di Echo, serie dei Marvel Studios con protagonista Maya Lopez.

The Strangers: tre sequel entreranno in produzione il mese prossimo, uno sarà diretto da Renny Harlin 9 Agosto 2022 - 20:45

La saga horror The Strangers, inaugurata nel 2008, proseguirà con tre nuovi capitoli, Renny Harlin alla regia?

The Pope’s Exorcist: Franco Nero sarà il Papa nel film su Padre Amorth 9 Agosto 2022 - 20:20

L'attore italiano affiancherà Russell Crowe, che interpreterà il celebre esorcista Padre Gabriele Amorth

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.