L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Richard Jewell – Una tragedia americana nella featurette del film di Eastwood

Richard Jewell – Una tragedia americana nella featurette del film di Eastwood

Di Lorenzo Pedrazzi

GUARDA ANCHE: Il trailer italiano di Richard Jewell

Warner Bros. Pictures ha pubblicato una featurette di Richard Jewell, il nuovo film di Clint Eastwood che uscirà fra poco più di due settimane negli Stati Uniti.

Il regista, la vera madre di Richard, il suo avvocato e alcuni membri del cast parlano dell’importanza di dare giustizia a questo eroe, che salvò moltissime persone alle Olimpiadi di Atlanta nel 1996, quando una bomba esplose al Centennial Park. Richard, però, fu sospettato di essere lui stesso l’attentatore, e i media lo misero in croce. I sospetti caddero dopo circa tre mesi, ma la sua esistenza fu irrimediabilmente rovinata.

Il film approderà il 16 gennaio nelle sale italiane. Potrete vedere la featurette qui di seguito.

La featurette

GUARDA ANCHE: Il primo trailer di Richard Jewell

La storia di Richard Jewell

Jewell era una guardia di sicurezza impiegata presso la AT&T che, nella notte del 27 luglio 1996, trovò uno zaino abbandonato nel Centennial Olympic Park di Atlanta, e aiutò le autorità a sgomberare la zona. Lo zaino, contenente una bomba, esplose 13 minuti dopo, uccidendo una donna, Alice Hawthorne, e ferendo 111 persone.

Jewell fu immediatamente salutato come un eroe per lo zelo con cui aveva permesso di salvare innumerevoli vite. Ma la sua stessa esistenza fu messa sottosopra quando la stampa venne a sapere che l’FBI stava indagando su di lui come possibile attentatore. La versione che prese piede nei giorni seguenti sosteneva che Jewell fosse un aspirante poliziotto frustrato, e che avesse collocato la bomba apposta per trovarla e passare da eroe. Jewell non fu mai realmente accusato, e 88 giorni dopo il suo nome venne ufficialmente cancellato dalla lista dei sospetti. Il vero attentatore fu poi identificato nel terrorista Eric Rudolph. Eppure, la reputazione di Jewell rimase irrimediabilmente compromessa, così come la sua salute. L’uomo morì pochi anni dopo, nel 2007, a 44 anni.

Il cast

Nel cast figurano Paul Walter Hauser (Richard Jewell), Sam Rockwell (Watson Bryant), Olivia Wilde (Kathy Scruggs), Jon Hamm (Tom Shaw), Kathy Bates (Bobi Jewell) e Nina Arianda (Nadya).

L’articolo originale e la sceneggiatura

Il film è ispirato all’articolo scritto da Marie Brenner per Vanity Fair, intitolato American Nightmare: The Ballad of Richard Jewell. La sceneggiatura è opera di Billy Ray (Hunger Games, Terminator: Destino oscuro).

Fonte: Warner Bros. Pictures

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Corey Hawkins sfiderà Dracula in The Last Voyage Of The Demeter 27 Gennaio 2021 - 20:45

Il film sarà diretto da André Øvredal, autore di Scary Stories to Tell in the Dark

Fear the Walking Dead: la seconda parte della stagione 6 arriverà il prossimo aprile 27 Gennaio 2021 - 20:37

Fear the Walking Dead tornerà su AMC l’11 aprile, con la seconda parte della stagione 6.

Marvel Cinematic Universe: Quali mutanti potrebbero far parte degli X-Men? 27 Gennaio 2021 - 20:30

Quali X-Men vedremo nel Marvel Cinematic Universe, al momento del loro esordio nell'universo unito dei Marvel Studios? Ecco cosa ne pensiamo!

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.