L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Mark Ruffalo incontrerà Kevin Feige per un cameo in She-Hulk

Mark Ruffalo incontrerà Kevin Feige per un cameo in She-Hulk

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Liv Tyler sarà ancora Betty Ross in She-Hulk?

Mentre i Marvel Studios cercano la protagonista di She-Hulk, scopriamo che l’illustre cugino dell’eroina potrebbe fare un cameo nella serie.

Durante il tour promozionale di Dark Waters (cliccate qui per leggere la recensione), People ha chiesto a Mark Ruffalo se lui e il suo Bruce Banner appariranno nello show, e l’attore non ha escluso questa possibilità:

Non so… devo andare a parlare con il grande Mr. Feige, il grande e misterioso Mr. Feige, per capire se c’è posto [per me].

A parte questo, Mark Ruffalo ha confermato che farebbe volentieri un’apparizione nella serie, quindi la sua volontà è fuori discussione. Come sappiamo, Jennifer Walters diventa She-Hulk dopo una trasfusione di sangue di suo cugino Bruce Banner, quindi la presenza di Ruffalo sarebbe più che giustificata.

Vi terremo aggiornati.

Il video dell’intervista

LEGGI ANCHE: Chi sarà la protagonista di She-Hulk?

She-Hulk

Creata da Stan Lee e John Buscema su Savage She-Hulk #1 (1980), She-Hulk è Jennifer Susan Walters, avvocato che riceve una trasfusione di sangue da suo cugino Bruce Banner, e ottiene una versione ridotta dei suoi poteri. In seguito, decide di mantenere il suo aspetto “mutato”, ed entra a far parte di vari supergruppi come i Vendicatori e i Fantastici 4. La sua fama è cresciuta notevolmente a partire dal 1989, quando la Marvel ha cominciato a pubblicare Sensational She-Hulk di John Byrne, ciclo di storie in cui Jennifer rompe la quarta parete ed è consapevole di essere un personaggio dei fumetti.

I Marvel Studios sarebbero alla ricerca di un’attrice fra i 30 e i 40 anni per la parte.

Il cast

Non ci sono notizie certe sul cast, ma Liv Tyler (Betty Ross), William Hurt (Generale “Thunderbolt” Ross) e Mark Ruffalo (Bruce Banner / Hulk) potrebbero apparire nella serie.

Le prime serie dei Marvel Studios

Per supportare la piattaforma Disney+, la Casa di Topolino spingerà molto sulle serie tv dei Marvel Studios, che saranno Loki, WandaVision, Falcon & Winter Soldier, Hawkeye, What If…?, She-Hulk, Ms. Marvel e Moon Knight.

Kevin Feige le ha paragonate ai cortometraggi Marvel One Shot, poiché consentiranno di spostare l’attenzione su personaggi che solitamente non hanno un ruolo da protagonisti. Le miniserie oscilleranno tutte fra 6 e 8 episodi.

Fonte: Heroic Hollywood


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Perché The Falcon and The Winter Soldier sta cambiando il MCU 21 Aprile 2021 - 18:15

The Falcon and the Winter Soldier ha messo il dito nella piaga: l’America è ben lontana dall’essere la terra degli uomini liberi.

Tenebre e ossa – La recensione della serie tratta dal GrishaVerse 21 Aprile 2021 - 17:30

Netflix propone la sua miglior serie fantasy con l'adattamento di Tenebre e ossa e Sei di corvi, i romanzi di Leigh Bardugo appartenenti al GrishaVerse.

Guerre fra Galassie (FantaDoc) 21 Aprile 2021 - 16:49

La storia dello Star Wars televisivo giapponese (ma con molti più calci volanti).

Guerre fra Galassie (FantaDoc) 21 Aprile 2021 - 16:49

La storia dello Star Wars televisivo giapponese (ma con molti più calci volanti).

Chi è Shang-Chi, il Bruce Lee del Marvel Universe 20 Aprile 2021 - 9:22

Storia di Shang-Chi, un eroe Marvel figlio di Bruce Lee, della TV... e della DC Comics. Eh?

Spider-Man: No Way Home, come fa a tornare il Dottor Octopus di Molina? (Non era morto?) 19 Aprile 2021 - 11:07

Laddove "morto", nei fumetti (e ora per estensione nei film) di super-eroi non vuol dire in effetti nulla di serio.