L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Luc Besson rischia una dura condanna per un licenziamento ingiustificato

Luc Besson rischia una dura condanna per un licenziamento ingiustificato

Di Marco Triolo

Il regista e produttore Luc Besson rischia una dura condanna – dieci mesi di carcere con la condizionale – per il licenziamento ingiustificato di una assistente personale. L’accusa ha chiesto anche una multa di 30 mila euro per Besson e una di 50 mila euro per la sua compagnia, EuropaCorp. La decisione della corte verrà comunicata l’8 gennaio prossimo.

I fatti hanno avuto luogo nel 2017, quando una donna, Sophie F., impiegata come primo assistente personale di Besson a EuropaCorp per quattro anni, venne licenziata durante un’assenza per motivi di salute. La donna aveva preso un permesso su ordine del suo medico, dopo un collasso causato dallo stress. Il regista però sostiene che la sua dipendente avesse preso il permesso per “ragioni fraudolente”, dopo che lui le aveva negato dei giorni liberi durante un weekend di festa nazionale (per via delle riprese di Anna a Mosca e dell’uscita di Miss Sloane in Francia). Eppure, tra ottobre e dicembre 2017, quattro medici hanno esaminato la querelante e concluso che non fosse, effettivamente, in condizioni di lavorare.

Sophie F. ha già vinto una causa contro Besson presso il tribunale del lavoro, in quel caso per violenza psicologica. Besson, che non si è presentato all’udienza di mercoledì, sostiene di averla licenziata non perché si era presa un permesso, ma durante il periodo di permesso. E ha fortemente criticato le richieste dell’accusa, a suo dire eccessive.

Altri guai per Luc Besson

Besson sta affrontando anche un’altra causa molto grave, derivata dalle accuse di violenza sessuale dell’attrice Sand Van Roy. Un giudice ha riaperto il caso in ottobre, otto mesi dopo che il pubblico ministero di Parigi lo aveva lasciato cadere. Nel frattempo, Besson sta anche cercando un modo per salvare EuropaCorp dalla bancarotta. In ballo c’è un’offerta del fondo d’investimento newyorkese Vine Alternative Investments, che potrebbe diventare azionista di maggioranza della compagnia.

Fonte: ScreenDaily

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Mindhunter: la stagione 3 potrebbe vedere la luce, ma dipende dai fan 18 Ottobre 2021 - 21:00

Ci sarà sul serio una nuova stagione di Mindhunter? A quanto pare tutto dipenderà dai fan...

Videogame News – Le novità di Animal Crossing, Elden Ring Rinviato, 25 anni di Resident Evil 18 Ottobre 2021 - 20:30

Come ogni Lunedì, ecco su ScreenWeek le ultime notizie dal mondo dei videogiochi!

Gina Carano è tornata sul set, ecco le prime immagini del suo nuovo film 18 Ottobre 2021 - 20:15

Come sappiamo, Gina Carano non interpreterà più il ruolo di Cara Dune nella serie targata Disney+ The Mandalorian, ma ha già pronto un nuovo progetto...

Venom 2, e ora? (sì, parliamo del finale e di quello che comporta) – SPOILER 15 Ottobre 2021 - 11:55

Gli scenari che si aprono per quello che succede nel finale del secondo film di Venom.

Masters of the Universe Revelation parte 2: ecco da dove salta fuori quell’He-Man barbarico 13 Ottobre 2021 - 15:16

Le origini dell'He-Man barbaro (che c'è sempre stato) e il suo ruolo nei nuovi episodi di Masters of the Universe: Revelation.

Ted Lasso, la seconda stagione: Richmond fino alla morte 12 Ottobre 2021 - 10:28

Dentro lo spogliatoio della seconda stagione di una serie meravigliosa.