L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Leigh Whannell parla di The Invisible Man, prime foto di Elisabeth Moss

Leigh Whannell parla di The Invisible Man, prime foto di Elisabeth Moss

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: L’Uomo Invisibile: terminate le riprese del remake targato Blumhouse

L’uomo invisibile di Leigh Whannell, in arrivo in America a fine febbraio, si scosta molto dall’immaginario collettivo che si è sviluppato negli anni. Spiega il filmaker a EW:

“L’immagine dell’uomo invisibile nel trench e con gli occhiali da sole galleggianti è chiaramente impressa nella coscienza pubblica. Volevo in qualche modo allontanarmi da questo e creare qualcosa di veramente moderno, davvero con i piedi per terra o almeno quanto puoi esserlo quando hai a che fare con un film chiamato The Invisible Man.

Solo qualcosa che fosse davvero teso e spaventoso, un modo in cui non abbiamo mai visto prima The Invisible Man. Ci sono alcuni grandi attori nel film, Aldis Hodge e Storm Reid di A Wrinkle in Time, loro fanno parte del cast di supporto e sono dei grandi interpreti. Detto questo, la sceneggiatura è davvero un one-woman show. Elisabeth Moss è il fulcro del film ed è praticamente in ogni scena. Credo che, se hai intenzione di addossare l’intero film sulle spalle di qualcuno, hai bisogno di un attrice brava come Lizzie”.

Le foto di Elisabeth Moss

Elisabeth Moss in Leigh Whannell's 'The Invisible Man'

Moss in Leigh Whannell's 'The Invisible Man'

Elisabeth Moss in Leigh Whannell's 'The Invisible Man'

La sinossi:

Il film ruota attorno a Cecilia Kass (Elisabeth Moss), una donna intrappolata in una violenta relazione all’insegna del controllo con un ricco brillante scienziato. Fugge nel cuore della notte e si nasconde a casa della sorella (Aldis Hodge) e della giovane nipote adolescente (Storm Reid). Ma nel momento in cui il suo violento ex compagno (Oliver Jackson-Cohen) si toglie la vita e le lascia una generosa parte della sua fortuna, Cecilia comincia a sospettare che quella morte non è altro che una truffa. La donna comincia ad essere tormentata da una serie di coincidenze sempre più letali, che mettono a rischio la sua vita e quelle delle persone a lei più care. La sua sanità mentale comincia a vacillare nel momento in cui cerca disperatamente di dimostrare che a tormentarla è qualcuno che non si può vedere.

Potenziale franchise?

Whannell non ha idea se questo sarà un film a sé o se potrà dare il via a una franchise. Spiega:

“Non lo so. Non ho pensato a nessun sequel. Sono un regista piuttosto superstizioso. Non voglio portare sfortuna. Sono stato coinvolto in film che hanno avuto molti sequel, come il film originale di Saw che ha generato una franchise, così come Insidious. Ma posso dirti in totale onestà che per entrambi i film non ho mai pensato a un sequel. Non vorrei mai portare sfortuna all’uscita di un film pensando a quello che accadrà dopo”.

Prodotto da Jason Blum e Kylie du Fresne, The Invisible Man verrà distribuito nelle sale americane dal 28 febbraio.

Fonte EW

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Spider-Man: Freshman Year è ambientato nel MCU? 7 Agosto 2022 - 23:10

Norman Osborn prenderà il posto di Tony Stark come mentore di Peter Parker in Spider-Man: Freshman Year. La serie sarà canon?

DC League of Super-Pets: The Rock condivide sui social la scena dopo i titoli di coda 7 Agosto 2022 - 19:00

Krypto incontra due nuove personaggi nella scena dopo i titoli di coda di DC League of Super-Pets

Box Office USA: Bullet Train seconda apertura più alta del 2022 per un film con rating R 7 Agosto 2022 - 18:16

Top Gun: Maverick settimo miglior incasso di sempre al box office USA, Minions 2 raggiunge i $750M nel mondo, Thor: Love And Thunder ha sorpassato Thor: Ragnarok negli USA, Jurassic World: Il dominio è diventato il secondo titolo globale di maggior successo di Hollywood del 2022, Elvis ha superato i $250M nel mondo

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.