L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Justice League: lo Snyder Cut non esiste, parola di Danny Elfman

Justice League: lo Snyder Cut non esiste, parola di Danny Elfman

Di Marco Triolo

Nonostante diverse star di Justice League – da Jason Momoa a Gal Gadot e Ben Affleck – si siano mobilitate di recente per supportare i fan che stanno chiedendo lo Snyder Cut del film, Warner Bros. ha fatto sapere di recente di non avere alcun piano al riguardo. Il motivo è più semplice di quello che potreste pensare: lo Snyder Cut non esiste.

Lo ha dichiarato di recente Danny Elfman, autore della colonna sonora del film. Elfman, che ha rimpiazzato Junkie XL quando Joss Whedon ha preso le redini del film, sostiene che Zack Snyder non abbia mai effettivamente completato la sua versione del film, avendo dovuto lasciare il film a causa del suicidio della figlia. Sembra ovvio, ma va ribadito, visto che tra i fan si è diffusa l’erronea convinzione contraria, cioè che il montaggio di Snyder esistesse prima dell’entrata in scena di Whedon.

Ecco che cosa ha detto Elfman, intervistato in un episodio del podcast The Big Reviewski:

Beh, il punto è che non l’ha mai finito. Dunque non so come potrebbero distribuire [uno Snyder Cut]. [Zack Snyder] ha sofferto una terribile tragedia, che lo ha costretto a non finire il film. Non riesco a capire tutto questo, perché non è che lui sia stato licenziato e che da qualche parte esista un Director’s Cut completo.

Un sogno impossibile

Variety, tramite un insider, ha confermato che l’uscita dello Snyder Cut è “un sogno impossibile. Non c’è speranza che si avveri”. Siccome il film progettato da Zack Snyder non è stato mai finito, l’esistenza di uno Snyder Cut richiederebbe che Warner Bros. spendesse del denaro extra per rimontare il film e aggiungere costosi effetti visivi. Ma ovviamente lo studio non ha alcun interesse a spendere dei soldi su un film che ha fatto fiasco al botteghino. Soprattutto ora che Warner e DC si stanno guardando avanti, progettando nuovi film che ne rilancino il marchio in una direzione diversa. In parole povere: i fan vorrebbero che Warner rivisitasse Justice League. Warner invece pensa che sia un film da dimenticare.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Katey Sagal nella serie ABC sulla vita di Erin Brockovich 23 Gennaio 2020 - 21:30

La serie Rebel, dalla showrunner di Grey's Anatomy, ha trovato la sua protagonista

Vivarium: Jesse Eisenberg e Imogen Poots nell’inquietante trailer 23 Gennaio 2020 - 21:00

Una giovane coppia alla ricerca di una casa trova una prigione eterna

Dopo Color Out of Space, Richard Stanley prepara una trilogia da Lovecraft 23 Gennaio 2020 - 20:30

Il regista rivela anche che intende tornare a L'isola perduta sotto forma di una serie TV

Flash Gordon (FantaDoc) 23 Gennaio 2020 - 14:00

Ornella Muti, Fellini, George Lucas e Freddie Mercury: la storia del Flash Gordon del 1980.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Smallville 22 Gennaio 2020 - 18:16

La storia di Smallville: come da una serie su un giovane... Batman si è arrivati a raccontare per anni in TV la giovinezza di Superman.

7 cose che forse non sapevate sulla Principessa Zaffiro 21 Gennaio 2020 - 16:15

Sette curiosità su La principessa Zaffiro, uno storico anime che ha cambiato il volto dell'animazione giapponese.