L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Il nuovo film di Paul Thomas Anderson sarà ambientato in un liceo negli anni ’70

Il nuovo film di Paul Thomas Anderson sarà ambientato in un liceo negli anni ’70

Di Marco Triolo

Sono passati ormai due anni dall’uscita de Il filo nascosto, ultimo film di Paul Thomas Anderson. Da allora, il regista si è dedicato a dirigere video per la band pop-rock Haim e ha diretto il corto Anima con Thom Yorke (per Netflix). Ma di un nuovo lungometraggio all’orizzonte neanche l’ombra, almeno fino ad ora. Perché adesso finalmente sappiamo quale sarà il prossimo film del regista.

Il progetto, ancora senza titolo, sarà ambientato in un liceo della San Fernando Valley californiana negli anni ’70. La stessa area di Los Angeles in cui è cresciuto Anderson, gli anni in cui lui stesso è andato al liceo. Il che significa che, probabilmente, il film sarà almeno in parte autobiografico.

La storia di un giovane attore di successo

Ma c’è di più. Stando a The Hollywood Reporter, il progetto non sarà solamente il classico racconto di formazione negli anni della high school. Al centro delle vicende ci sarà uno studente con un passato da attore bambino di successo. Paul Thomas Anderson scriverà, dirigerà e produrrà il progetto con la sua Ghoulardi Film Company. Il processo di casting è già in atto e, a quanto pare, la produzione sta cercando molti attori per un film che sarà probabilmente corale, o per lo meno costituito da più storie intersecate. Le riprese dovrebbero partire a febbraio.

Paul Thomas Anderson ha già ambientato tre dei suoi film nella San Fernando Valley, una zona a nord di Los Angeles che include le comunità di Sherman Oaks, Encino e Tarzana. I film sono Ubriaco d’amore, Boogie Nights e Magnolia. Per il regista si tratterà dunque di un ritorno a casa, sia letterale che figurato. Il filo nascosto era infatti ambientato a Londra negli anni ’50, ed è stato il primo film di Anderson a non essere ambientato in America.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Martin Scorsese avverte: “Il cinema rischia di essere emarginato e sminuito” 20 Settembre 2020 - 19:25

Nel corso di un intervento al Toronto Film Festival, il regista Martin Scorsese ha avvertito che: "Il cinema rischia di essere emarginato e sminuito"

We Are Who We Are – Un video ci porta dietro le quinte della premiere 20 Settembre 2020 - 18:00

HBO ha pubblicato un video che ci porta alla scoperta della premiere di We Are Who We Are, il cui debutto italiano è atteso per il 9 ottobre su Sky Atlantic.

Locke & Key – Cominciate le riprese della stagione 2 20 Settembre 2020 - 17:00

Netflix ha annunciato l'inizio delle riprese della seconda stagione di Locke & Key: ecco le foto dei membri della famiglia Locke al primo giorno di lavorazione.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.