L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Elephant Man torna al cinema in un nuovo film

Elephant Man torna al cinema in un nuovo film

Di Marco Triolo

La vita di Joseph Merrick, alias Elephant Man, sarà raccontata ancora una volta al cinema. Il nuovo film non sarà però un remake del classico di David Lynch, né un adattamento della play omonima di Bernard Pomerance. Sarà invece incentrato sulla storia d’amore tra Merrick e una giovane donna incaricata di prendersi cura di lui durante le ultime settimane della sua vita, passate a Fawsley Hall nel Northamptonshire.

A dirigere il film sarà l’ungherese Kornél Mundruczó, acclamato autore di White God – Sinfonia per Hagen e Una luna chiamata Europa. Mundruczó attualmente è anche impegnato nella pre-produzione del suo prossimo film, Pieces of a Woman, con Shia LaBeouf e Vanessa Kirby. A produrre il film su Elephant Man saranno Kate Cohen e Marisa Polvino di Straight Up Films, insieme al produttore di Shutter Island e Black Swan, Mike Medavoy, e a David Dobkin (The Judge). Le riprese inizieranno il prossimo giugno.

La parola ai produttori

Kate Cohen e Marisa Polvino hanno dichiarato:

Pensiamo che Kornél sia perfetto per questo straordinario progetto. La passione, l’umanità e la poesia che infonde a ogni suo film sono esattamente ciò che serve a questa storia d’amore.

Aggiunge Mike Medavoy:

La storia di Joseph Merrick è ancora di grande ispirazione. Kornél ha una visione molto originale e pensiamo tutti che porterà compassione, dignità e una nuova vita cinematografica a una delle figure più affascinanti della storia.

Infine, il regista:

Sono stato attratto dal personaggio di Joseph Merrick per lungo tempo. Il nostro film renderà omaggio a questo uomo incredibile, la cui corta vita fu piena di esperienze straordinarie e sfide in cui i pubblici di tutto il mondo potranno facilmente identificarsi.

Chi era Joseph Merrick

L’uomo elefante, come fu soprannominato al tempo, nacque nel 1862 e morì nel 1890, a soli 27 anni. Affetto sin da bambino da gravi deformità causate dalla rarissima sindrome di Proteo, Merrick lavorò dapprima come fenomeno da baraccone e poi, aiutato dal suo unico vero amico, il dottor Frederick Treves, divenne una sorta di celebrità presso l’alta società inglese e visse molti anni sereni prima della morte.

Fonte: Deadline

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

In She-Hulk esploreremo il lato più soft di Daredevil 14 Agosto 2022 - 19:00

In She-Hulk, la serie Marvel in arrivo su Disney+ il 18 agosto, vedremo una versione più soft del Daredevil interpretato da Charlie Cox.

Three Thousand Years of Longing: nuovo, breve trailer per il film di George Miller 14 Agosto 2022 - 17:00

Il regista di Mad Max: Fury Road torna al cinema con una storia fantastica interpretata da Tilda Swinton e Idris Elba

District 10: Sharlto Copley promette le riprese tra un anno 14 Agosto 2022 - 15:00

Le riprese del sequel di District 9 potrebbero partire tra un anno, un anno e mezzo: lo rivela la star - e co-sceneggiatore - Sharlto Copley

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.