L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Edge of Tomorrow: nessuna speranza per il sequel?

Edge of Tomorrow: nessuna speranza per il sequel?

Di Matioski

Edge of Tomorrow è un titolo che a molti potrebbe non dire alcunché. Arrivato in sala nell’ormai lontano 2014, il film è diventato un emblema dei danni causati da campagne di marketing poco avvedute. Una pellicola sci-fi action divertente, e con un concept videogiocoso alla base, è stata presentata al pubblico con toni cupi e psichedelici, attraverso trailer che non rappresentavano per nulla la vera natura dell’operazione. Un’occasione persa, e salvata in parte solo dal passaparola positivo e dall’ottima accoglienza della critica.

Un sequel sospirato

Nonostante i risultati mediocri al botteghino, Edge of Tomorrow è lentamente diventato un piccolo cult, al punto da essere persino citato nella prima puntata della quarta stagione di Rick e Morty. Proprio per questo i due attori protagonisti, Tom Cruise ed Emily Blunt, e il regista, Doug Liman, sono sempre stati fortemente intenzionati a realizzare un sequel. Di cui non si è vista ancora nessuna traccia, però.

Nel corso del tempo, si sono succedute numerosi voci di corridoio. Doug Liman si è persino sbilanciato, dicendo che il film dovrebbe intitolarsi Live. Die. Repeat. Repeat., richiamando il nome con cui la prima pellicola è conosciuta in numerosi mercati esteri (Live. Die. Repeat anziché Edge of Tomorrow). Poi, però, è calato il silenzio, dovuto in parte ai tanti impegni degli attori protagonisti. Dal 2014, Tom Cruise ha legato a doppio filo il suo nome alla fortunatissima saga di Mission Impossible, che ha l’estrema priorità. Nel frattempo, le quotazioni di Emily Blunt sono aumentate, rendendola una delle attrici più richieste in quel di Hollywood.

Le dichiarazioni di Doug Liman

Proprio gli impegni di Emily Blunt con Il Ritorno di Mary Poppins hanno provocato l’ennesimo ritardo nella messa in produzione di Edge of Tomorrow 2. Nonostante ciò, il terzetto CruiseBluntLiman ha ribadito di essere fermamente intenzionato a trovare la quadratura del cerchio. Almeno, fino a qualche giorno fa. Doug Liman, infatti, ha rilasciato delle dichiarazioni che contraddicono l’ottimismo dei mesi scorsi, forse ponendo fine definitivamente alle speranze riguardanti il progetto. Riguardo alla possibilità di vedere presto in sala Edge of Tomorrow 2, il regista ha risposto quanto segue:

Sinceramente non ne ho idea. Tra i miei impegni, quelli di Tom Cruise e quelli di Emily Blunt, è dura. Di sicuro, è un mondo che amo, e ci sono molte altre storie che possono essere raccontate al suo interno.

Cala dunque il sipario su Edge of Tomorrow 2? Di certo le parole di Liman non appaiono fiduciose. Appellarsi ai vari impegni come problematica principale dopo cinque anni suscita ben più di una perplessità. Forse, sotto le dichiarazioni di facciata, sta emergendo un progressivo disinteresse da parte degli addetti ai lavori nei confronti del progetto. Un progetto che, se confermato, arriverebbe nei cinema decisamente fuori tempo massimo, e senza un grande successo alle spalle capace di assicurare incassi garantiti. Ovviamente lo scenario potrebbe cambiare in futuro, ma allo stato attuale il futuro del franchise appare nero come il piombo.

Fonte: CinemaBlend.com

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Gundam Factory Yokohama – L’inaugurazione slitta al 19 dicembre 30 Settembre 2020 - 0:28

L'inaugurazione del Gundam Factory Yokohama, prevista inizialmente per il 1 ottobre è slittata al 19 dicembre. Nuove informazioni sulla struttura, le date, gli orari e i prezzi dell'attrazione

Batman Unburied: David S. Goyer lancia un podcast sull’Uomo Pipistrello 29 Settembre 2020 - 21:30

La serie, in arrivo su Spotify, racconterà i lati oscuri della personalità di Bruce Wayne

Animali fantastici: Eddie Redmayne difende J.K. Rowling 29 Settembre 2020 - 20:45

L'attore, pur non essendo d'accordo con le affermazioni sui trans dell'autrice di Harry Potter, si è scagliato contro l'odio della comunità online

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.