L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Edge of Tomorrow: nessuna speranza per il sequel?

Edge of Tomorrow: nessuna speranza per il sequel?

Di Matioski

Edge of Tomorrow è un titolo che a molti potrebbe non dire alcunché. Arrivato in sala nell’ormai lontano 2014, il film è diventato un emblema dei danni causati da campagne di marketing poco avvedute. Una pellicola sci-fi action divertente, e con un concept videogiocoso alla base, è stata presentata al pubblico con toni cupi e psichedelici, attraverso trailer che non rappresentavano per nulla la vera natura dell’operazione. Un’occasione persa, e salvata in parte solo dal passaparola positivo e dall’ottima accoglienza della critica.

Un sequel sospirato

Nonostante i risultati mediocri al botteghino, Edge of Tomorrow è lentamente diventato un piccolo cult, al punto da essere persino citato nella prima puntata della quarta stagione di Rick e Morty. Proprio per questo i due attori protagonisti, Tom Cruise ed Emily Blunt, e il regista, Doug Liman, sono sempre stati fortemente intenzionati a realizzare un sequel. Di cui non si è vista ancora nessuna traccia, però.

Nel corso del tempo, si sono succedute numerosi voci di corridoio. Doug Liman si è persino sbilanciato, dicendo che il film dovrebbe intitolarsi Live. Die. Repeat. Repeat., richiamando il nome con cui la prima pellicola è conosciuta in numerosi mercati esteri (Live. Die. Repeat anziché Edge of Tomorrow). Poi, però, è calato il silenzio, dovuto in parte ai tanti impegni degli attori protagonisti. Dal 2014, Tom Cruise ha legato a doppio filo il suo nome alla fortunatissima saga di Mission Impossible, che ha l’estrema priorità. Nel frattempo, le quotazioni di Emily Blunt sono aumentate, rendendola una delle attrici più richieste in quel di Hollywood.

Le dichiarazioni di Doug Liman

Proprio gli impegni di Emily Blunt con Il Ritorno di Mary Poppins hanno provocato l’ennesimo ritardo nella messa in produzione di Edge of Tomorrow 2. Nonostante ciò, il terzetto CruiseBluntLiman ha ribadito di essere fermamente intenzionato a trovare la quadratura del cerchio. Almeno, fino a qualche giorno fa. Doug Liman, infatti, ha rilasciato delle dichiarazioni che contraddicono l’ottimismo dei mesi scorsi, forse ponendo fine definitivamente alle speranze riguardanti il progetto. Riguardo alla possibilità di vedere presto in sala Edge of Tomorrow 2, il regista ha risposto quanto segue:

Sinceramente non ne ho idea. Tra i miei impegni, quelli di Tom Cruise e quelli di Emily Blunt, è dura. Di sicuro, è un mondo che amo, e ci sono molte altre storie che possono essere raccontate al suo interno.

Cala dunque il sipario su Edge of Tomorrow 2? Di certo le parole di Liman non appaiono fiduciose. Appellarsi ai vari impegni come problematica principale dopo cinque anni suscita ben più di una perplessità. Forse, sotto le dichiarazioni di facciata, sta emergendo un progressivo disinteresse da parte degli addetti ai lavori nei confronti del progetto. Un progetto che, se confermato, arriverebbe nei cinema decisamente fuori tempo massimo, e senza un grande successo alle spalle capace di assicurare incassi garantiti. Ovviamente lo scenario potrebbe cambiare in futuro, ma allo stato attuale il futuro del franchise appare nero come il piombo.

Fonte: CinemaBlend.com

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Lord of the Rings: la prima stagione costerà $465M 16 Aprile 2021 - 21:31

La prima stagione di The Lord of the Rings riceverà nuove agevolazioni dalla Nuova Zelanda, il costo delle riprese si aggirerà sui $465M.

Cinema e teatri potrebbero riaprire il 26 aprile nelle zone gialle 16 Aprile 2021 - 20:39

Il Ministro alla Cultura Dario Franceschini ha confermato che a partire dal 26 aprile potranno riaprire nelle zone gialle teatri e cinema. Ma si tratta comunque di uno scenario improbabile.

Kristen Wiig e Annie Mumolo insieme a Disney per un film sulle sorellastre di Cenerentola 16 Aprile 2021 - 20:30

Le sceneggiatrici de Le amiche della sposa racconteranno il classico dal punto di vista di Anastasia e Genoveffa. Produce Will Ferrell

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.