L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Blue Period – La mostra dedicata al manga di Tsubasa Yamaguchi

Blue Period – La mostra dedicata al manga di Tsubasa Yamaguchi

Di Marlen Vazzoler

Nel corso della 25ma edizione di Manga Barcelona è stato possibile visitare una piccola mostra dedicata all’ultima opera della mangaka Tsubasa Yamaguchi, il premiato Blue Period, ancora inedito in Italia.

Nel nostro paese l’autrice è conosciuta per aver disegnato il manga Lei e il suo Gatto pubblicato dalla casa editrice Dynit.

Tsubasa Yamaguchi

Dopo la laurea presso la prestigiosa Università Nazionale di Belle Arti e Musica di Tokyo, nel 2014 ha ottenuto il premio Shikishô per i principianti di Monthly Afternoon. Ha debuttato nel numero extra del Maggio 2015 di Good! Afternoon con la storia breve Nude Model.

L’anno seguente ha realizzato una serie drammatica con tinte BL (“Boys Love”) di tre capitoli intitolata Kokuhaku no jikan.

L’adattamento a fumetti del cortometraggio Lei e il Gatto, con il quale il regista Makoto Shinkai si è fatto conoscere verso la fine degli anni 90, è un punto di svolta per la sua carriera.

Con grande delicatezza e sensibilità, l’artista usa il suo stile grafico pulito e piacevole per raccontare il legame che si instaura tra una ragazza che vive sola e Chobi, un gatto abbandonato che raccoglie un giorno di primavera.

Blue Period

Inizia a pubblicare Blue Period sul numero di agosto del 2017 sulla rivista Monthly Afternoon. Il manga ottiene popolarità quando viene pubblicato il primo volumetto e iniziano ad arrivare i riconoscimenti.

Vince il terzo posto ai Manga Taishô del 2019, il quarto posto nella sezione manga per ragazzi dell’edizione 2019 della famosa guida annuale Kono manga ga Sugoi!. Inoltre si aggiudica il più alto riconoscimento nella Minna ga erabu Tsutaya Comic Taishô 2018 nella categoria delle future promesse.

Blue Period racconta la storia di un ragazzo che, a metà del secondo anno delle superiori, scopre che la sua vocazione è dipingere, nonostante non abbia alcuna conoscenza di base sulla pittura.

Usando solo il suo istinto e il suo talento naturale, prova a entrare nella difficile Università Nazionale di Belle Arti e Musica di Tokyo.

Il messaggio al pubblico spagnolo:

Salve. Sono Tsubasa Yamaguchi, l’autrice di Blue Period. Ho adorato il prosciutto e la fideuà quando ho visitato la Spagna. Sono molto felice di aver avuto l’opportunità di tornare.

Blue Period è un manga che ha come sfondo l’esame di ammissione all’università d’arte giapponese e sono molto entusiasta che sia pubblicato in Spagna, un paese che ha sfornato molti grandi pittori come Picasso, Goya e Dalí.

È possibile che, in numerose occasioni, il punto di vista e l’arte che vi si riflette in questo manga sia molto giapponese, quindi sono molto curiosa di sapere come i lettori spagnoli riceveranno questo genere minore.

Vorrei visitare anche alcune scuole di belle arti spagnole se se ne presentasse l’occasione.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Stranger Things fa parte del Marvel Cinematic Universe? 22 Febbraio 2020 - 20:05

Possibile che le avventure di Hopper, Joyce, Unidici e di tutti i personaggi di Stranger Things siano ambientate nel Marvel Cinematic Universe? Ecco i punti principali di questa teoria!

T.S. Nowlin co-sceneggerà Bright 2 22 Febbraio 2020 - 19:00

Lo sceneggiatore di Maze Runner e Pacific Rim, T.S. Nowlin co-sceneggerà Bright 2 per David Ayer. Le riprese potrebbero cominciare questa estate

Candyman: in arrivo il trailer del film prodotto da Jordan Peele, i primi dettagli 22 Febbraio 2020 - 17:00

A quanto pare il trailer del nuovo Candyman prodotto da Jordan Peele arriverà la prossima settimana...

7 cose che forse non sapevate su Lo strano mondo di Minù 18 Febbraio 2020 - 17:22

Storia e curiosità dell'anime della signora Minù: dalle origini norvegesi alle parentele con Macross e Bomb Jack (e L'allenatore nel pallone).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Relic Hunter 12 Febbraio 2020 - 17:53

Tia Carrere e Relic Hunter, un Tomb Raider per la TV in cui si girava il mondo (senza mai lasciare il Canada).

7 cose che forse non sapevate su The Mighty Hercules 11 Febbraio 2020 - 17:00

"Hercules, hero of song and story..." Il vecchio cartoon su Hercules: la sigla, gli anime, uno dei primi super-eroi animati della TV USA.