L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Black Adam: Chi è il personaggio nato sulle pagine di Shazam!

Black Adam: Chi è il personaggio nato sulle pagine di Shazam!

Di Andrea Suatoni

E’ stata rivelata la data del film Black Adam: secondo Dwayne “The Rock” Johnson, protagonista della pellicola, arriverà nelle sale nel Dicembre del 2021. Del personaggio di Black Adam, che dovrebbe entrare a far parte del sempre più frammentato DCEU (DC Extended Universe) che comprende la Wonder Woman di Gal Gadot e l’Aquaman di Jason Momoa (siamo al momento incerti riguardo il Batman in arrivo di Robert Pattinson e le due incarnazioni della Suicide Squad), si parla da anni: si vociferava che sarebbe stato introdotto in Suicide Squad di Goyer, poi nel film Shazam! dello scorso Aprile; infine è invece stata scelta l’opzione di un film solista per il personaggio.

CHI E’ BLACK ADAM

La primissima versione di Black Adam fa il suo esordio in una storia edita dalla Fawcett Comics, casa editrice operativa in campo fumettistico fin dal 1919; nel numero 1 di The Marvel Family del Dicembre 1945 Black Adam appare quindi come villain, contrapposto al gruppo di supereroi noti come Famiglia Marvel di cui facevano parte Capitan Marvel (l’attuale Shazam!) ed i suoi compagni ed aiutanti.
Il vero nome di Black Adam in quest prima versione è Teth Adam, un antico egizio che, essendo stato scelto dal mago Shazam! come depositario dei suoi poteri (proprio come accadrà molti anni più avanti a Billy Batson), divenne un supereroe. Adam però scelse fin da subito di usare i suoi poteri per il male, tentando di governare il mondo intero; il mago, contrariato dalle sue azioni, lo bandì agli angoli più remoti dell’universo per punirlo.
Il ritorno sulla Terra di Black Adam, avvenuto 5000 anni dopo, lo portò a scontrarsi quindi con la già citata Famiglia Marvel, composta dai nuovi prescelti di Shazam!; scontro che terminò con la sua morte.

La vasta gamma dei poteri di Black Adam comprende, accanto a poteri “basilari” come resistenza, super-forza, super-velocità, invulnerabilità o le capacità di volare e teletrasportarsi, il totale controllo delle condizioni meteorologiche terrestri, una invulnerabilità anche al controllo mentale e alla telepatia, la capacità di guarire istantaneamente ed una vastissima conoscenza erudita.

L’ARRIVO ALLA DC COMICS

Così come quelli di gran parte dei personaggi della Fawcett Comics, i diritti della Marvel Family (così come tutti i personaggi che facevano parte della sua cosmologia) divennero proprietà della DC Comics, che li rilevò dopo la “pausa” che la Fawcett si prese dal mondo dei fumetti nel 1953 (cui seguì la definitiva chiusura negli ani ’80).

Capitan Marvel entrava così a far parte dei supereroi DC assieme a Superman (a seguito anche di uno scontro in tribunale riguardante la somiglianza dei due personaggi), Batman, Wonder Woman e a tutti gli altri numerosi personaggi della nota casa editrice; una sua testata personale fu inaugurata a metà degli anni settanta, ed in essa si assistette alla resurrezione di Black Adam, personaggio troppo affascinante per rimanere nel limbo.

Le apparizioni di Black Adam furono in realtà poco più che sporadiche fino al 1994, quando l’autore Gerry Ordway gli dedicò una graphic novel raccontandone le origini, riviste rispetto a quelle precedentemente raccontate (in realtà, solo accennate dalla Fawcett): Teth Adam, figlio del faraone Ramses II, fu scelto da Shazam! come suo avatar, ma la figlia mezzo-demone del mago, Blaze, lo corruppe, facendo infuriare suo padre e portando il giovane alla morte. La tomba di Teth Adam fu ritrovata da un archeologo ai giorni nostri, Theo Adam, che riuscì tramite un ciondolo nascosto in essa ad ottenere i poteri di Black Adam.
Le menti dei due Adam entrarono in conflitto, indirizzando il personaggio verso una strada di redenzione che lo portò a divenire membro della Justice Society insieme alla sua nemesi, Capitan Marvel.

Una terza versione delle origini di Black Adam vede invece il personaggio rivoltarsi autonomamente contro il mago Shazam! dopo l’ottenimento dei poteri, tramite la liberazione dei 7 peccati capitali, che abbiamo visto in Shazam! in veste di villain principali della pellicola; in essa, Black Adam viene in effetti implicitamente nominato, segno che forse possa essere proprio quest’ultima rinarrazione della continuity del personaggio quella scelta per portarlo sul grande schermo.

DA VILLAIN AD ANTIEROE

Nonostante frequenti “ricadute” nell’oscurità, Black Adam è spesso considerato alla stregua di un antieroe, ma non è ancora chiaro in che modo verrà ritratto da Warner Bros: il film che lo vede protagonista potrebbe mostrare la nascita di un villain che darà del filo da torcere a Billy Batson nel sequel di Shazam! (dove è già stata confermata la sua presenza), ma potrebbe anche mostrare invece una sua redenzione, o almeno un tentativo di raggiungerla. La scelta di Dwayne Johnson per il ruolo di Adam fa inoltre intuire l’alta probabilità di una forte componente comica in seno alla produzione, così come visto nell’ottimo Shazam! di David Sandberg.
Del film in arrivo sappiamo in effetti molto poco, ma l’attesa dei fan è già elevatissima: rimanete con noi per aggiornamenti in tempo reale sul futuro di questo interessantissimo nuovo progetto del DCEU!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Il nuovo Final Destination sarà diverso dagli altri capitolo della saga 3 Luglio 2022 - 19:00

Il nuovo capitolo della saga Final Destination sarà diverso dagli altri film visti finora.

L’uomo dei sogni: Peacock rinuncia alla serie ispirata al film con Kevin Costner 3 Luglio 2022 - 18:00

Peacock non realizzerà più la serie ideata da Michael Schur e tratta da L’uomo dei sogni, film del 1989 con protagonista Kevin Costner.

Stranger Things 4 e la canzone di Eddie, tutto quello che dovete sapere 3 Luglio 2022 - 16:00

Il secondo volume della stagione 4 di Stranger ci ha regalato un altro incredibile momento musicale. Ecco la canzone di Eddie.

Stranger Things 4: che mi hai portato a fare sulla collina di Kate Bush se non mi vuoi più bene? 2 Luglio 2022 - 15:42

Alcune considerazioni dopo aver visto per quasi quattro ore due episodi di una serie TV: il finale della quarta stagione di Stranger Things.

Come The Umbrella Academy mi ha venduto un’altra apocalisse 2 Luglio 2022 - 9:53

Cosa funziona, cosa no, e cosa mi spinge a restare a bordo del treno di Umbrella Academy, dopo la terza stagione.

Guida pratica alle serie Marvel ex Netflix (ora su Disney+) 30 Giugno 2022 - 9:01

Daredevil, Jessica Jones e le altre: cosa recuperare delle serie Marvel un tempo di Netflix, ora che sono disponibili su Disney+.