L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Superman: addio definitivo al cinema per l’Uomo d’Acciaio?

Superman: addio definitivo al cinema per l’Uomo d’Acciaio?

Di Matioski

L’emittente americana CW ha recentemente annunciato la messa in cantiere di una serie TV dedicata a Superman e Lois Lane, ambientata nell’Arrowverse (ne abbiamo parlato qui). La notizia rappresenta l’ennesima dimostrazione del successo senza precedenti dell’universo condiviso televisivo dei personaggi DC, pronto a celebrare il culmine di diversi archi narrativi nel cross-over Crisi sulle Terre Infinite.

Eppure, per i fan di Superman la situazione sta assumendo dei connotati agrodolci. Sarà interessante rivedere una serie interamente dedicata all’Uomo d’Acciaio dopo i fasti di Lois & Clark e Smallville, ma l’iterazione televisiva del personaggio potrebbe mettere fine alle speranze di rivederlo in tempi brevi sul grande schermo.

La questione Henry Cavill

La spinosa situazione di Henry Cavill è già nota. La Warner non ha mai risposto in maniera chiara ai rumor accreditati che vedrebbero l’attore deporre definitivamente il mantello di Superman. Se ne parla da mesi, non ci sono state smentite, e nel frattempo Cavill non ha preso parte al cameo previsto in Shazam! per approdare invece su Netflix nella serie di The Witcher. Al 99%, l’Uomo d’Acciaio di matrice snyderiana è giunto al capolinea.

Ma se non bastassero queste indiscrezioni autorevoli, unite ai rumor che vedrebbero la Warner/DC totalmente disinteressata nei riguardi di nuovi film dedicati a Superman, ecco arrivare la serie CW a conficcare nuovi chiodi nella bara. La major è sempre stata molto gelosa nei riguardi dell’Uomo d’Acciaio e di Batman, considerati personaggi adatti al grande schermo a discapito degli adattamenti televisivi.

La “gelosia” della Warner

Il Cavaliere Oscuro, in particolare, è stato oggetto di molteplici controversie relative all’utilizzo dei suoi personaggi in diverse trasposizioni. Mentre la trilogia di Nolan furoreggiava nei cinema, agli sceneggiatori delle serie animate venne impedito di utilizzare lo Spaventapasseri e Ra’s al Ghul. L’Arrowverse è stato vittima in numerose occasioni di imposizioni volute dall’alto: abortita l’incarnazione televisiva della Suicide Squad “per colpa” del film in uscita nelle sale; Deathstroke rimosso da Arrow in quanto villain designato della pellicola di Batman diretta da Ben Affleck, poi abortita; menzioni sporadiche all’Uomo Pipistrello, senza possibilità di vederlo in carne ed ossa.

Recentemente, almeno per quanto riguarda il fronte batmaniano, la Warner/DC si è dimostrata più permissiva. Nella serie Batwoman i riferimenti alla mitologia dell’Uomo Pipistrello abbondano, e in Titans ha fatto capolino un Bruce Wayne attempato interpretato da Iain Glen. Per non parlare di Gotham. Tuttavia, l’assenza di materiale televisivo che veda Batman come assoluto protagonista continua a spiccare. Non si può più dire lo stesso di Superman.

Conclusioni

L’Uomo d’Acciaio, finora, è stato un comprimario dell’Arrowverse. La serie a lui dedicata, e intitolata con il nome del personaggio, potrebbe segnare la fine delle ambizioni cinematografiche dell’Azzurrone. Almeno per un pò. Certo, parliamo di ipotesi e speculazioni. Ma il modus operandi della Warner/DC finora ha seguito una traiettoria ben precisa. Godiamoci Superman & Lois, sperando si riveli di ottima qualità. Per nuovi film dedicati all’alter-ego di Clark Kent, forse, dovremo attendere molti anni.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Guilty Party: Kate Beckinsale nel trailer della serie Paramount+ 19 Settembre 2021 - 11:00

La serie, creata da Rebecca Addelman, vedrà l'attrice nei panni di una giornalista screditata che indaga sul caso di una donna condannata per l'omicidio del marito

The Batman – Una nuova immagine e un assaggio della colonna sonora per il Batman Day 19 Settembre 2021 - 10:00

Il regista Matt Reeves e il compositore Michael Giacchino condividono rispettivamente una nuova immagine e un assaggio della colonna sonora di The Batman.

Box Office Italia: Dune supera il milione e mezzo 19 Settembre 2021 - 9:14

Dune, il kolossal fantascientifico diretto da Denis Villeneuve, sta regalando soddisfazioni. Seguono Shang-Chi e La Leggenda dei Dieci Anelli e Qui rido io.

He-Man and the Masters of the Universe, la recensione 16 Settembre 2021 - 9:30

Un godibilissimo remake della storia di He-Man e dei Masters, per ragazzini di ogni età (pure sopra i quaranta, sì).

Guida pratica al mondo di Dune 14 Settembre 2021 - 9:15

Dai film ai videogiochi, da Star Wars a Miyazaki, tutto quello che è nato dal romanzo di Dune (che nessuno voleva pubblicare).

Star Trek, i 55 anni del sogno di Gene Roddenberry 8 Settembre 2021 - 15:51

Cinquantacinque anni fa andava in onda il primo episodio di Star Trek, "la carovana del vecchio West lanciata nello spazio".