L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Stranger Things: il teaser della stagione 4 ha svelato il destino di un personaggio?

Stranger Things: il teaser della stagione 4 ha svelato il destino di un personaggio?

Di Filippo Magnifico

ATTENZIONE: IL SEGUENTE ARTICOLO CONTIENE SPOILER

Il finale della terza stagione di Stranger Things ha lasciato i fan con un grande interrogativo: Jim Hopper è vivo o morto?

Come sappiamo, lo sceriffo si è sacrificato per impedire a Hawkins di soccombere al suo destino oscuro. Ma effettivamente non ci è stato mostrato il suo cadavere e il fatto che nella scena dopo i titoli di coda si parli di “un americano” porta a supporre (o almeno a sperare) che sia riuscito in qualche modo a salvarsi.

Oltretutto il contratto di David Harbour, volto di Jim Hopper, prevede la partecipazione ad una quarta stagione, che come sappiamo è stata recentemente confermata.

Jim Hopper è vivo e si trova nel Sottosopra?

Il teaser della stagione 4, in particolare, sta facendo impazzire il popolo del web. C’è infatti chi ha interpretato quel breve video come un chiaro indizio sul destino di Hopper. Ma procediamo con ordine.

Il teaser richiama le atmosfere oscure della dimensione parallela, il Sottosopra (in originale Upside Down), da cui provengono i Demogorgoni, lo Shadow Monster e altre minacce. Ad accompagnare le immagini la frase “Non siamo più a Hawkins”, che implica un cambio di location che, tra l’altro, era già stato confermato fratelli Duffer, creatori della serie.

Secondo i fan, Hopper è riuscito a salvarsi ed è ora intrappolato nel Sottosopra. I giovani protagonisti della serie torneranno, quindi, in quella dimensione parallela e terrificante per salvarlo. Da sottolineare inoltre che David Harbour ha recentemente cambiato la cover del suo account Twitter con un’immagine (capovolta) del suo personaggio che abbraccia Eleven. Anche questo sembra essere un chiaro indizio.

Un viaggio nel tempo?

C’è poi un altro indizio su cui Netflix ha puntato molto prima della diffusione del teaser: l’orologio presente nel video. Questo secondo molti sarebbe un chiaro riferimento ai viaggi nel tempo. I nostri giovani eroi dovranno tornare nel passato (o nel futuro) per salvare il loro amico? Non possiamo fare altro che attendere per scoprirlo…

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Spider-Man: No Way Home – Ecco il trailer IMAX! 23 Settembre 2021 - 10:45

È ora disponibile la versione IMAX del trailer di Spider-Man: No Way Home.

What If…? – Un meritatissimo poster anche per Howard il Papero 23 Settembre 2021 - 10:09

Anche Howard il Papero, con la voce di Seth Green, si merita un poster di What If...? dopo la sua apparizione nel settimo episodio.

Britney contro Spears – Il trailer del documentario, dal 28 settembre su Netflix 23 Settembre 2021 - 9:00

Britney contro Spears è il documentario di Erin Lee Carr che racconterà la battaglia legale attorno alla tutela di Britney Spears, e i suoi sforzi per riconquistare l'autonomia.

What If…?, E se Thor fosse stato John Belushi? 22 Settembre 2021 - 15:10

Il settimo episodio di What If...? è Animal House all'asgardiana. No, sul serio.

Star Wars: Visions, la recensione 21 Settembre 2021 - 18:00

In un Giappone vicino vicino: arrivano su Disney+ i corti anime di Star Wars.

He-Man and the Masters of the Universe, la recensione 16 Settembre 2021 - 9:30

Un godibilissimo remake della storia di He-Man e dei Masters, per ragazzini di ogni età (pure sopra i quaranta, sì).