L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Obi-Wan Kenobi: Ewan McGregor rivela numero di episodi e data delle riprese

Obi-Wan Kenobi: Ewan McGregor rivela numero di episodi e data delle riprese

Di Marco Triolo

Alcune novità sulla serie di Star Wars dedicata a Obi-Wan Kenobi. Nel corso di un’intervista rilasciata a Men’s Journal, la star Ewan McGregor ha rivelato che la serie consterà di sei episodi da un’ora l’uno. Questo è in linea con le serie Marvel che andranno, come quella su Kenobi, su Disney+. Ma non è tutto.

McGregor conferma anche che le riprese partiranno l’anno prossimo, e specifica che si inizierà molto probabilmente in estate. Questo significa che la serie verrà probabilmente distribuita da Disney+ nel 2021, magari a poca distanza dalla serie su Cassian Andor. Hossein Amini (Drive, L’alienista) scriverà la serie, che sarà diretta da Deborah Chow (The Mandalorian). Nel cast dovrebbe esserci anche Joel Edgerton nei panni di Owen Lars, fratellastro di Anakin Skywalker .

Tra Episodio III e IV

Ewan McGregor ha anche parlato dell’ambientazione della serie, tra La vendetta dei Sith e Una nuova speranza: “La storia si situa tra Episodio III ed Episodio IV“, quando “l’ordine degli Jedi stava cadendo a pezzi”. “Il suo arco sarà molto interessante”, continua l’attore. “Dovrà affrontare il fatto che tutti gli Jedi sono stati sterminati alla fine di Episodio III. È un bel trauma da superare”.

La trama della serie

Tatooine – un mondo duro, deserto, dove gli agricoltori lavorano sotto il calore di due soli mentre cercano di proteggere loro stessi e i loro cari dai predoni Tusken Raiders. Un pianeta arretrato, che si trova ai margini della civiltà. Un luogo decisamente improbabile per trovare un Maestro Jedi che si nasconde, o un giovane orfano che porta sulle sue spalle il futuro della galassia.

Conosciuto dagli abitanti locali come Ben, quest’uomo solitario con la barba, vestito con una tunica, è un vero e proprio enigma. Non rivela niente del suo passato e fa di tutto per rimanere nascosto. Ma, mentre aumentano la tensioni tra i contadini e una tribù del deserto guidata da uno spietato leader, Ben si trova costretto a entrare in azione, mettendo in pericolo la missione che lo ha portato su Tatooine.

Ben, il Maestro Jedi Obi-Wan Kenobi, eroe della Guerra dei Cloni, traditore dell’Impero, protettore dell’ultima speranza della galassia, non può più voltare le spalle al male rifiutando il suo addestramento Jedi. E, nel momento in cui il sangue viene versato ingiustamente, non ha altra scelta se non quella di invocare la saggezza degli Jedi e il formidabile potere della Forza, intraprendendo una battaglia senza fine nel nome della giustizia.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Alex Kurtzman ha esteso il suo contratto con CBS Studios fino al 2026 1 Agosto 2021 - 19:06

Alex Kurtzman rimarrà a capo dell'universo di Star Trek per altri sei anni, dopo il rinnovo del suo contratto con CBS Studios

Il revival di Criminal Minds su Paramount+ forse non si farà 1 Agosto 2021 - 19:00

Lo ha rivelato su Twitter la star della serie originale Paget Brewster

Stallone ha un nuovo anello fortunato… Expendables 4 si avvicina! 1 Agosto 2021 - 17:00

Il protagonista e creatore del franchise ha postato su Instagram la foto del nuovo anello del suo Barney Ross. Ci siamo?

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.