L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Lu e la Città delle Sirene – Il film di Masaaki Yuasa in Italia con Yamato Video

Lu e la Città delle Sirene – Il film di Masaaki Yuasa in Italia con Yamato Video

Di Marlen Vazzoler

Lu e la Città delle Sirene di Masaaki Yuasa, vincitore del Cristal Award al Festival di Annecy nel 2017, arriverà anche in Italia. Il film ha fatto parte della selezione ufficiale del Sundance Film Festival ed è stato una delle 25 pellicole eleggibili agli Oscar 2009.

Con un post sulla pagina facebook Yamato Video ha annunciato l’acquisizione della pellicola.

L’annuncio:

🔴🧜‍♀ Yamato Video è lieta di annunciare l’acquisizione del lungometraggio LU E LA CITTÀ DELLE SIRENE (夜明け告げるルーのうた) di…

Pubblicato da Yamato Video su Martedì 15 ottobre 2019

Primo film Masaaki Yuasa basato su una storia originale, ha scritto la sceneggiatura con Reiko Yoshida (Non Non Biyori, Tamako Market).

Il protagonista Kai si trasferisce con il padre da Tokyo a Hinashi, un villaggio di pescatori in declino, per vivere con il nonno dopo il divorzio dei genitori. Kai non è in grado di dare voce ai complessi sentimenti che prova verso i suoi genitori, così trascorre malinconicamente e imbronciato la sua vita da studente delle medie. La sua unica gioia è caricare in rete le canzoni che scrive.

Un giorno due compagni di classe Kunio e Yūho lo invitano a unirsi alla loro band come tastierista. Quando con riluttanza li accompagna alle prove su Mermaid Island, le loro sessioni portano un ospite inaspettato: una sirena di nome Lu. Le sue pinne si trasformano in piedi quando sente la musica e il suo canto spinge gli umani a ballare in modo compulsivo, che lo vogliano o no.

Trascorrendo il proprio tempo con Lu, Kai scopre di essere in grado di dirle quello che pensa realmente e tra i due inizia a formarsi un legame. Ma fin dai tempi antichi, gli abitanti del villaggio hanno creduto che le sirene siano portatrici di sciagure e presto nascono dei problemi tra loro e Lu, mettendo la città in grave pericolo.

I doppiatori:

Kanon Tani (your name.) e Shōta Shimoda doppiano rispettivamente Lu e Kai. Shinichi Shinohara doppia il padre di Lu, il duo comico Chidori doppia i pescatori. Akira Emoto doppia il nonno, Sōma Saitō è la voce di Kunio, e Minako Kotobuki doppia Yūho.

Lo staff:

Il design originale dei personaggi è di Yōko Nemu (Gozen 3-ji no Muhōchitai) che è stato adattato per l’animazione da Nobutake Ito (Kaiba, Ping Pong) che veste anche il ruolo di direttore dell’animazione. Hiroshi Ohno (Wolf Children, Strawberry Marshmallow) è l’art director, Eriko Kimura (The Tatami Galaxy, Ponyo) è la direttrice del suono, Batisto Perón è il direttore della fotografia, Abel Góngora (Garo the Animation) e Juan Manuel Laguna (Garo the Animation) si occupano dell’animazione in Flash, Takatsugu Muramatsu (When Marnie Was There) ha composto la colonna sonora. Kazuyoshi Saitō canta la theme song ‘Uta Utai no Ballad‘.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Bloodshot – La trasformazione di Vin Diesel sul poster IMAX 20 Febbraio 2020 - 8:30

Ray Garrison (Vin Diesel) muta grazie ai naniti nel poster IMAX di Bloodshot, adattamento dell'omonimo fumetto pubblicato dalla Valiant Comics.

La serie paradise Lost con Josh Hartnett arriva ad aprile 20 Febbraio 2020 - 0:26

Nel dramma gotico di Spectrum anche Bridget Regan (Jane the Virgin).

In arrivo la serie TV dedicata a Doc Savage 19 Febbraio 2020 - 23:50

Alla produzione Neal H. Moritz per la Sony Pictures Television.

7 cose che forse non sapevate su Lo strano mondo di Minù 18 Febbraio 2020 - 17:22

Storia e curiosità dell'anime della signora Minù: dalle origini norvegesi alle parentele con Macross e Bomb Jack (e L'allenatore nel pallone).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Relic Hunter 12 Febbraio 2020 - 17:53

Tia Carrere e Relic Hunter, un Tomb Raider per la TV in cui si girava il mondo (senza mai lasciare il Canada).

7 cose che forse non sapevate su The Mighty Hercules 11 Febbraio 2020 - 17:00

"Hercules, hero of song and story..." Il vecchio cartoon su Hercules: la sigla, gli anime, uno dei primi super-eroi animati della TV USA.