L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Marvel, James Gunn risponde a Martin Scorsese: “Non si giudicano i film senza vederli”

Marvel, James Gunn risponde a Martin Scorsese: “Non si giudicano i film senza vederli”

Di Marco Triolo

Martin Scorsese si è tuffato di testa in un vespaio di polemiche, rivelando di non considerare cinema i film Marvel e paragonandoli a dei “parchi giochi”. Per quanto sia comprensibile che si tratti di film troppo lontani dalla sua senbilità, un dettaglio della sua dichiarazione ha spinto James Gunn, regista di Guardiani della Galassia e The Suicide Squad, a ribattere pubblicamente.

La dichiarazione di Scorsese

Non li guardo. Ci ho provato, sia chiaro, ma per quanto mi riguarda non si tratta di cinema. Onestamente, nonostante siano fatti bene e tutto l’impegno possibile da parte degli attori, riesco a considerare quei film come una specie di parco giochi. Non stiamo parlando certo di cinema, dove delle persone cercano di trasmettere delle emozioni ad altre persone.

Il regista di The Irishman ha ammesso, dunque, di averci “provato”, ma di non guardare i film dello MCU. Ed è questo che ha infastidito Gunn al punto da spingerlo a reagire. Rispondendo a uno dei suoi “cinque registi viventi preferiti”.

La risposta di James Gunn

Martin Scorsese è uno dei miei cinque registi viventi preferiti. Fui indignato quando la gente picchettò L’ultima tentazione di Cristo senza aver visto il film. Mi rattrista vedere che ora lui giudica i miei film nella stessa maniera. Detto questo, amerò sempre Scorsese, gli sono grato per il suo contributo al cinema e non vedo l’ora di vedere The Irishman.

Gunn ha postato la risposta su Twitter, dove si è anche dovuto difendere da chi, senza capire il contesto, lo ha accusato di aver paragonato le critiche di Scorsese al fanatismo religioso.

Non sto dicendo che il fanatismo religioso sia paragonabile a non apprezzare i miei film, o che le due cose siano nella stessa categoria. Sto dicendo che non mi piace che la gente giudichi le cose senza averle viste, che si tratti di un film su Gesù o un genere.

Comunque, la palla è ora nuovamente nelle mani di Scorsese. Chissà se il regista vorrà rispondere a Gunn o se lascerà cadere la cosa. Vi terremo aggiornati.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Amazon rinnova la serie animata Undone per una seconda stagione 22 Novembre 2019 - 2:07

Nel cast Rosa Salazar e Bob Odenkirk.

Harrison Ford sarà nella serie The Staircase 22 Novembre 2019 - 1:06

Lo show racconterà il processo per omicidio del romanziere Michael Peterson.

Danny Trejo tornerà al cinema con l’action The Protector 22 Novembre 2019 - 0:51

Accanto a lui ritroveremo anche Billy Zane.

Street Fighter – Sfida finale (FantaDoc) 21 Novembre 2019 - 18:14

L'allucinante storia vera del, beh, allucinante film di Street Fighter con Jean-Claude Van Damme.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Una mamma per amica 20 Novembre 2019 - 16:22

Serie TV nate praticamente per caso e diventate di grande successo: gioca con noi, Una mamma per amica!

7 cose che forse non sapevate su L’invincibile Shogun 19 Novembre 2019 - 14:00

Sette curiosità su uno storico (in più sensi) anime in cui lo Shogun se ne andava in giro in incognito e mostrava il simbolo della sua casata solo quando era tardi.