L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
James Gunn commenta le dichiarazioni di Coppola: “I supereroi sono i cowboy di oggi”

James Gunn commenta le dichiarazioni di Coppola: “I supereroi sono i cowboy di oggi”

Di Filippo Magnifico

Sembra sia proprio scoppiata una guerra a colpi di dichiarazioni in quel di Hollywood.
Una guerra che coinvolge la vecchia e la nuova guardia del cinema.
Tutto è partito dalle pesanti critiche di Martin Scorsese nei confronti dei cinecomic, seguite da quelle più recenti di Francis Ford Coppola, che non solo ha dato ragione al suo collega, ma ha rincarato la dose aggiungendo che i film sui supereroi sono “spregevoli”.

La risposta di James Gunn

Inevitabilmente è arrivata la risposta di chi nel mondo dei cinecomic è direttamente coinvolto, nello specifico James Gunn, regista di Guardiani della Galassia, attualmente impegnato con le riprese del sequel di Suicide Squad.
Attraverso un post pubblicato sul suo account Instagram, il regista ha messo in evidenza quanto gli scontri tra generazioni siano, in fondo, sempre gli stessi.

Gran parte dei nostri nonni pensavano che i film di gangster fossero tutti uguali. Spesso li chiamavano “spregevoli”. Alcuni dei nostri bisnonni pensavano la stessa cosa dei film western, credevano che i film di John Ford, Sam Peckinpah e Sergio Leone fossero tutti uguali. Ricordo un mio prozio che sentendo il mio entusiasmo nei confrontino di Star Wars esclamò: “L’ho già visto quando si chiamavano 2001: Odissea nello spazio ed era noiosissimo”. I supereroi sono semplicemente i cowboy, i gangster, gli avventurieri cosmici di oggi. Alcuni film di supereroi sono orrendi, mentre altri sono bellissimi. Proprio come per i film western o quelli incentrati su gangster (e, prima di tutto, i film in generale). Non tutti saranno in grado di apprezzarli, nemmeno alcuni geni. E in fondo va bene così.

Visualizza questo post su Instagram

Many of our grandfathers thought all gangster movies were the same, often calling them “despicable”. Some of our great grandfathers thought the same of westerns, and believed the films of John Ford, Sam Peckinpah, and Sergio Leone were all exactly the same. I remember a great uncle to whom I was raving about Star Wars. He responded by saying, “I saw that when it was called 2001, and, boy, was it boring!” Superheroes are simply today’s gangsters/cowboys/outer space adventurers. Some superhero films are awful, some are beautiful. Like westerns and gangster movies (and before that, just MOVIES), not everyone will be able to appreciate them, even some geniuses. And that’s okay. ❤️

Un post condiviso da James Gunn (@jamesgunn) in data:

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Grudge: un nuovo video ci porta alla scoperta del film e torna indietro alle origini giapponesi 18 Novembre 2019 - 21:15

Dal produttore Sam Raimi, il reboot di un classico dell’horror, il “Ju-On: The Grudge” di Takashi Shimizu. Ecco una nuova featurette!

Marvel Cinematic Universe: È ormai sicuro l’esordio degli Young Avengers? 18 Novembre 2019 - 21:00

Gli Young Avengers sono uno dei supergruppi più amati della Marvel: quali sono i piani dei Marvel Studios per la nuova generazione degli Avengers in arrivo?

Intelligence – David Schwimmer nella prima foto dello show Sky 18 Novembre 2019 - 20:30

David Schwimmer interpreta un agente segreto americano nella nuova serie comica di Sky, Intelligence. Ecco la prima foto ufficiale

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – NYPD – New York Police Department 14 Novembre 2019 - 12:00

NYPD - New York Police Department, il poliziesco che ha cambiato volto al poliziesco. Grazie (anche) a un paio di chiappe.

7 cose che forse non sapevate su Babil Junior 12 Novembre 2019 - 12:15

La parentela con Mazinga e JoJo (o Akira) e altre curiosità su Babil Junior!

StreamWeek: su Apple Tv + arrivano See, The Morning Show e For All Mankind 11 Novembre 2019 - 18:01

Nel nuovo episodio di StreamWeek, la nostra guida alle novità proposte dalle varie piattaforme di streaming, ci concentriamo su Apple TV+.