L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Festa del Cinema – Tornare della Comencini è il film di chiusura, Premio alla Carriera a Viola Davis

Festa del Cinema – Tornare della Comencini è il film di chiusura, Premio alla Carriera a Viola Davis

Di Marlen Vazzoler

Tornare di Cristina Comencini (La bestia nel cuore) chiuderà la Festa del Cinema. Si tratta di una produzione Lumière & Co. con Rai Cinema ed è distribuito da Vision Distribution.

Il Direttore Artistico Antonio Monda ha dichiarato:

“Sono onorato di chiudere la Festa del Cinema con il film di Cristina Comencini. Ammiro il coraggio e l’onestà con cui riesce a raccontare il dolore in una splendida Napoli assolutamente inedita nel cinema italiano”

Interprete principale dell’opera è Giovanna Mezzogiorno, che aveva già collaborato con Cristina Comencini ne La bestia nel cuore, affiancata da Vincenzo Amato (Respiro e Nuovomondo di Emanuele Crialese).

La sinossi:

Il film è ambientato negli anni novanta a Napoli. La protagonista è Alice, una donna di quarant’anni al suo rientro dall’America dopo una lunga assenza, a seguito della morte del padre. Alice e la sorella decidono di vendere la casa di famiglia, ma occorre svuotarla dagli oggetti di una vita. Inaspettatamente, Alice scopre che la casa è abitata da una ragazza giovane e bellissima. Con lei inizia un dialogo intenso e promettente, come il legame che si crea con Marc, un uomo affascinante e gentile incontrato alla commemorazione del padre. Intorno ad Alice prende forma un mondo nuovo, intrigante e pericoloso, che apre squarci sul suo passato e sulla sua esistenza.

Secondo premio alla carriera

Oltre al già annunciato Premio alla Carriera a Bill Murray che sarà consegnato da Wes Anderson nel corso della 14ma edizione della Festa del Cinema di Roma (17-27 ottobre 2019), il secondo premio verrà dato all’attrice Viola Davis.

L’annuncio è stato dato da Monda, il Presidente della Fondazione Cinema per Roma Laura Delli Colli e il Direttore Generale Francesca Via. Inoltre l’interprete americana sarà la protagonista di un Incontro Ravvicinato con il pubblico in cui ripercorrerà il percorso artistico.

Ha detto Monda:

“Viola Davis è una attrice straordinaria, che è riuscita a trasformare la sincerità e la dignità in sublime arte recitativa. È un grande onore per me, e per tutta la Festa, celebrarne il formidabile talento e la sua profonda umanità”.

Viola Davis è stata la prima attrice afroamericana ad aggiudicarsi i premi Oscar® (Miglior attrice non protagonista per Barriere), Emmy (Miglior attrice protagonista in una serie drammatica per Le regole del delitto perfetto) e Tony (Barriere e King Hedley II).

Fonte Festa del Cinema

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Bridgerton: in arrivo uno spin-off sulla regina Charlotte 15 Maggio 2021 - 19:00

In arrivo uno spin-off di Bridgerton incentrato sul passato della regina Charlotte, interpretata da Golda Rosheuvel.

UCI Cinemas: il 20 maggio la riapertura, arriva a Roma UCI Luxe Maximo 15 Maggio 2021 - 18:00

UCI Cinemas, il più importante Circuito cinematografico presente in Italia, annuncia la riapertura per il 20 maggio.

What If…? – La serie animata della Marvel da agosto su Disney+ 15 Maggio 2021 - 17:00

Entertainment Weekly rivela che What If...?, prima serie animata dei Marvel Studios, uscirà in agosto su Disney+, ma una data precisa non è ancora disponibile.

Love, Death & Robots, la seconda stagione 14 Maggio 2021 - 15:49

Sbarca su Netflix la seconda stagione di Love, Death & Robots: pochi robot, un po' di amore, abbastanza morti.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.