L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
El Camino: Aaron Paul parla di QUELLA scena, girata nel segreto più totale

El Camino: Aaron Paul parla di QUELLA scena, girata nel segreto più totale

Di Filippo Magnifico

ATTENZIONE: IL SEGUENTE ARTICOLO CONTIENE SPOILER

El Camino ha fatto ieri il suo debutto su Netflix. L’attesa nei confronti di questo progetto era molta, stiamo parlando del film sequel di una delle serie più famose di tutti i tempi, Breaking Bad. C’era molta curiosità anche perché il progetto è stato realizzato in gran segreto: abbiamo avuto la certezza della sua esistenza il 25 agosto, quando il primo tesser trailer è stato diffuso ed è stata annunciata la data di uscita.

Nel momento in cui quel video è arrivato, El Camino era già pronto. E nel web non erano trapelate foto dal set o altro, solo qualche timido rumor. Una cosa decisamente strana, visto il tempo in cui viviamo.
I fan della serie, poi, avevano una sola, grande domanda: Bryan Cranston avrebbe interpretato di nuovo l’iconico ruolo di Walter White? Sarebbe comparso in un flashback?

La risposta, come sappiamo, è sì. Ma come è stato possibile girare una scena con un personaggio così iconico, che oltretutto comportava un look molto specifico per Bryan Cranston, nel segreto più totale?

El Camino e la scena con Walter White

Verso la fine del film Walt riappare in un flashback che si può collocare all’interno della seconda stagione di Breaking Bad. Vediamo Jesse e Walt camminare lungo il corridoio di un hotel e successivamente fare colazione in una tavola calda. Un momento particolarmente innocente per i due.
Walt, chiaramente malato, chiede a Jesse cosa vuole fare della sua vita e conclude il discorso con una frase molto particolare:

Sei davvero fortunato, lo sai? Perché non hai dovuto aspettare tutta la vita per fare qualcosa di speciale.

Come dichiarato da Aaron Paul, volto di Jesse Pinkman, a EW:

È stato così bello poter interpretare Jesse nei suoi giorni più felici. Era molto innamorato di Jane [Krysten Ritter]. Tutto questo prima che l’eroina entrasse nella sua vita. Era un periodo più semplice per lui. Walt vedeva ancora la morte lì all’orizzonte, o almeno così pensava.
È stato così bello entrare nel camerino e trovarmi di nuovo di fronte ad uno dei miei più cari amici, interpretare di nuovo quei ruoli che hanno cambiato le nostre vite.

breaking-bad

Come è stata realizzata la scena

Per riunire Walt e Jesse e girare quella scena, tutto è stato calcolato nel minimo dettaglio:

  • Cranston ha viaggiato su un jet privato.
  • Nel ristorante si trovavano solo i membri della troupe e i loro familiari.

Come dichiarato da Aaron Paul:

Era necessario che quel ristorante fosse pieno di gente di cui potevamo fidarci per non far trapelare niente. Volevamo essere circondati da persone care, che potessero contribuire a quella giornata fantastica. Il giorno in cui Bryan è tornato sul set rasato, con quei mocassini e il classico look di Mr. White.

Per evitare foto non gradite e mantenere sempre il più totale segreto, a Paul non è stato mai permesso di uscire in pubblico con Cranston (o alti volti iconici presenti nel cast).

In realtà questa è stata la parte più semplice: mantenere il segreto. La sorpresa. Adoro sorprendere mia moglie. Mentire alle persone in modo innocente. Ed è proprio quello che abbiamo fatto, solo su larga scala.

LEGGI ANCHE:

El Camino: il film di cui i fan di Breaking Bad avevano bisogno

Ripercorriamo la storia di Jesse

Sceneggiatura e regia

Sceneggiatura e regia del film sono curate da Vince Gilligan, creatore di Breaking Bad. Le riprese si sono svolte in gran segreto a partire dal novembre del 2018, ma Gilligan covava l’idea fin dai tempi in cui stava girando il finale della serie.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

La sigla di Dawson’s Creek che tutti ricordiamo non c’è più, ma nessuno se n’è mai accorto 22 Ottobre 2020 - 17:19

Il brano I Don't Want to Wait di Paula Cole è stato rimpiazzato per questioni di diritti

Uncharted: Tom Holland è Nathan Drake nella prima immagine ufficiale! 22 Ottobre 2020 - 17:05

Proseguono le riprese di Uncharted ed ecco che arriva la prima immagine ufficiale del protagonista Tom Holland nel ruolo di Nathan Drake.

Flashdance: in arrivo una serie reboot destinata a Paramount+ 22 Ottobre 2020 - 16:45

Il mito di Flashdance, il film diretto nel 1983 da Adrian Lyne, è pronto per rivivere sul piccolo schermo.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).