L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Dylan Dog – James Wan produrrà con Bonelli una serie tv in lingua inglese

Dylan Dog – James Wan produrrà con Bonelli una serie tv in lingua inglese

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: Dylan Dog – Sergio Bonelli Editore produrrà una serie tv tratta dal fumetto!

L’Atomic Monster di James Wan produrrà assieme alla Casa editrice Sergio Bonelli Editore una serie TV live-action in lingua inglese basata sul fumetto Dylan Dog creato da Tiziano Sclavi.

La serie, nata 33 anni fa e pubblicata negli Stati Uniti da Dark Horse Comics, vanta un catalogo di oltre 500 storie a fumetti e dal suo debutto a oggi ha venduto oltre 50 milioni di copie in tutto il mondo.

Dieci episodi aventi per protagonista il celebre “Indagatore dell’incubo” alle prese con mostri, fantasmi, vampiri, lupi mannari e zombi.

Produttori

I produttori esecutivi di Bonelli Entertainment sono Vincenzo Sarno (Bonelli) e Giovanni Cova (QMI), con la supervisione di Michele Masiero e Simone Airoldi. Per Atomic Monster invece James Wan (Aquaman, The Conjuring) e Michael Clear, con la supervisione di Rob Hackett.

Davide Bonelli spiega:

“James Wan e Atomic Monster sono maestri del genere horror e hanno una profonda sensibilità circa il modo migliore di adattare i fumetti allo schermo. Siamo entusiasti del fatto che una squadra come questa sia al lavoro su uno dei nostri personaggi più importanti”.

Ha aggiunto James Wan:

“Dylan Dog è uno dei miei fumetti preferiti di sempre. Sono stato iniziato per la prima volta alle storie dell’Indagatore dell’Incubo al liceo, dai miei amici europei. Anche se in quel momento non ho capito il testo a causa della lingua, ho facilmente ricostruito la storia attraverso i bellissimi disegni e i riferimenti al genere horror. Sono emozionato all’idea di collaborare con Sergio Bonelli Editore per portare tutto questo sullo schermo”.

Groucho e il problema dei diritti

Ci chiediamo se e come la produzione riuscirà ad aggirare il problema dei diritti per Groucho, migliore amico e assistente di Dylan, chiaramente ispirato al comico statunitense Groucho Marx.

A causa del problema di copyright con gli eredi dei fratelli Marx il personaggio, in Dylan Dog – Il film (2011) era stato sostituito da Marcus. Il vicepresidente per lo sviluppo della Platinum, Dan Forcey, aveva dichiarato nel 2010:

“Quando abbiamo iniziato a sviluppare il film, abbiamo immediatamente iniziato la ricerca, scoprendo che la figura di Groucho Marx è di proprietà di una società a cui è stata concessa. Siamo così giunti insieme da loro, chiedendo se fosse possibile fare un film con il loro personaggio. Ma il costo di licenza era davvero troppo alto.
E così è nato Marcus.”

Questa volta riusciranno a pagare i diritti? Oppure prenderanno spunto dall’edizione statunitense di Dylan Dog, edita dalla Dark Horse Comics, dove Groucho è privo di baffi ed è stato ribattezzato Felix?

Il colore del Maggiolone invece potrebbe risultare più difficile da superare. Per via dei film di Herbie, la Walt Disney Company detiene i diritti d’autore per i Maggiolini bianchi che possono comparire al cinema solo nei loro film.

In lavorazione

Bonelli Entertainment è attualmente impegnata nella realizzazione di un film live action, prodotto con Eagle Pictures e Brandon Box e in uscita nel 2020, che vedrà protagonista il personaggio di Dampyr. Per la tv, Bonelli Entertainment sta co-producendo con Rai la serie animata basata sul personaggio di Dragonero.

Prossimamente, sul versante editoriale, Sergio Bonelli Editore collaborerà con DC Comics per una serie di graphic novel in cui personaggi dell’universo DC e quelli dell’universo Bonelli uniranno le forze in una serie di crossover a fumetti.

Fonte Bonelli

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Justice League – Joss Whedon non era stato scelto da Snyder per le riprese aggiuntive 29 Ottobre 2020 - 22:51

Per la prima volta Ray Fisher spiega in dettaglio come è nata la sua battaglia contro Joss Whedon e alcuni dirigenti della Warner, colpevoli di aver creare un ambiente tossico e razzista durante le riprese aggiuntive di Justice League

Mads Mikkelsen e Armie Hammer nella spy-story The Billion Dollar Spy 29 Ottobre 2020 - 21:30

Amma Asante dirigerà il film, basato sulla storia vera di un'amicizia che contribuì a porre fine alla Guerra Fredda

Jessica Chastain contro Anne Hathaway nel remake di Doppio sospetto 29 Ottobre 2020 - 20:45

Olivier Masset-Depasse, regista dell'originale, dirigerà le due attrici nel remake americano Mother's Instinct

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).