L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Cenerentola – Idina Menzel in trattative per il film con Camila Cabello

Cenerentola – Idina Menzel in trattative per il film con Camila Cabello

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Billy Porter in trattative per Cenerentola

Sony Pictures sta assemblando un cast decisamente canterino per Cenerentola, nuova versione cinematografica della celebre fiaba. Sappiamo già che Camila Cabello interpreterà l’eponima protagonista, e che Billy Porter è in trattative per la Fata Madrina, ma ora Entertainment Weekly segnala che anche Idina Menzel potrebbe avere un ruolo nel film: quello di Evelyn, la matrigna cattiva.

Idina Menzel è nota per aver prestato la voce a Elsa in Frozen (è lei che canta la celebre Let It Go), ma è apparsa anche in Rent, Chiedi alla polvere, Come d’incanto e Glee, per citarne alcuni. Prima ancora, però, è una star di Broadway, e ha vinto un Tony Award per la sua performance in Wicked.

Vi ricordo che l’idea per questa rilettura di Cenerentola nasce da James Corden: è chiaro che sarà un musical, o quantomeno avrà una componente canora molto marcata.

Vi terremo aggiornati.

LEGGI ANCHE: Camila Cabello protagonista di una nuova versione di Cenerentola

La regia

La regia di sarà curata da Kay Cannon, nota per aver scritto la trilogia di Pitch Perfect, ma anche le serie 30 Rock, New Girl e Girlboss, quest’ultima di sua creazione. L’anno scorso ha esordito dietro la macchina da presa con Giù le mani dalle nostre figlie.

Cenerentola

Fiaba popolare di origini antichissime (il suo archetipo letterario è Rodopi, dell’antico Egitto), Cenerentola fa parte del retaggio culturale di molti popoli. Le versioni più note in occidente sono quelle di Giambattista Basile, Charles Perrault e dei fratelli Grimm, adattate numerose volte in teatro, nell’opera lirica e nel balletto.

La trasposizione cinematografica più famosa è ovviamente quella di Walt Disney nell’omonimo film d’animazione (1950), ma il primo adattamento risale addirittura al 1899, a opera del grande Georges Méliès. I film tratti dalla fiaba – o semplicemente ispirati da essa – sono numerosi, compresa una delle rom-com più celebri di sempre, Pretty Woman. La versione più recente è quella di Kenneth Branagh (2015), remake in live action del classico animato, ma non si può dimenticare nemmeno l’affascinante rilettura fantascientifica di Ivan Cappiello, Dario Sansone, Marino Guarnieri e Alessandro Rak in Gatta Cenerentola (2017).

Fonte: ComingSoon.net


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Falling – Storia di un padre: l’esordio alla regia di Viggo Mortensen dal 26 agosto al cinema 25 Luglio 2021 - 10:00

Sarà Bim a portare nelle nostre sale Falling – Storia di un padre, esordio alla regia di Viggo Mortensen. Il debutto è previsto per il 26 agosto.

Box Office Italia: OLD si aggiudica anche il sabato 25 Luglio 2021 - 8:29

Old di M. Night Shyamalan continua a dimostrarsi il favorito del pubblico italiano. In seconda posizione troviamo Black Widow, seguito da I Croods 2 - Una Nuova Era.

Lucifer: svelata la data di debutto della sesta (e ultima) stagione 25 Luglio 2021 - 8:23

La sesta (e ultima) stagione di Lucifer è stata presentata durante il Comic-Con@Home. I nuovi episodi arriveranno su Netflix il 10 settembre.

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.