L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
What If…? Le prime immagini mostrano T’Challa versione Star-Lord, Zombie Cap e molto altro

What If…? Le prime immagini mostrano T’Challa versione Star-Lord, Zombie Cap e molto altro

Di Filippo Magnifico

Sono spuntate nel web (a bassa risoluzione) quelle che sembrano essere le prime immagini di What If…?, la serie animata Marvel che sarà disponibile prossimamente su Disney+.
La serie, basata sulla testata What If, racconterà storie canoniche legate all’universo Marvel ma esplorerà realtà parallele all’insegna, appunto, del “What If?“.

E la cosa è messa bene in mostra da queste immagini, che mostrano una versione Zombie di Captain America, T’Challa versione Star-Lord e Captain Carter. Come sappiamo, in uno degli episodi sarà Peggy Carter a sperimentare su di sé il siero del super soldato, invece di Steve Rogers.

Le immagini rispettano la descrizione del girato mostrato durante l’edizione 2019 del D-23 Expo

In una scena che riprende fedelmente l’incipit di Guardiani della Galassia, vediamo Star-Lord farsi strada su Morag per cercare la Gemma del Potere. Ma, quando l’eroe si gira verso l’obbiettivo, sotto la maschera scopriamo un uomo di colore. Poi vediamo Bucky Barnes combattere su un treno in corsa, quando viene avvicinato da una silhouette che pare Captain America. Ma in versione zombie. Steve Rogers stesso è apparso in una scena, in versione non potenziata dal siero e protetto da un’armatura robotica, simile a un mix tra Iron Monger e Hulkbuster.

Il cast vocale

La serie sarà narrata da Uatu, un alieno della specie degli Osservatori, che i fan dei fumetti Marvel conoscono bene. A dare la voce a Uatu ci sarà Jeffrey Wright. Michael B. Jordan tornerà nel ruolo di Killmonger, Sebastian Stan sarà Bucky Barnes, Josh Brolin Thanos e Mark Ruffalo Bruce Banner / Hulk. Non mancheranno Tom Hiddleston (Loki), Samuel L. Jackson (Nick Fury), Chris Hemsworth (Thor), la già citata Hayley Atwell (Peggy Carter) e Chadwick Boseman (Black Panther). E ancora Karen Gillan (Nebula), Jeremy Renner (Occhio di Falco), Paul Rudd (Ant-Man) e Michael Douglas (Hank Pym). Neal McDonough e Dominic Cooper torneranno nei ruoli di Dum Dum Dugan e Howard Stark. Sean Gunn sarà Kraglin, Taika Waititi Korg, Toby Jones Arnim Zola, Djimon Hounsou Korath, Jeff Goldblum Grandmaster e Michael Rooker Yondu. E ci sarà persino Natalie Portman nei panni di Jane Foster.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Loki – Uno spot con gli elogi della critica e il video con il cast e gli autori 13 Giugno 2021 - 19:00

Il nuovo spot di Loki include gli elogi della critica, ma c'è anche un video con il cast e gli autori che parlano della serie Marvel.

Jujutsu Kaisen 0 the Movie: Nei cinema giapponesi dal 24 dicembre, nuova visual 13 Giugno 2021 - 18:52

Jujutsu Kaisen 0 the Movie verrà distribuito da Toho nei cinema giapponesi dal 24 dicembre, una nuova visual e prime informazioni sul videogioco RPG mobile Jujutsu Kaisen: Phantom Parade

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth e Chris Pratt in una nuova foto 13 Giugno 2021 - 18:00

Chris Hemsworth pubblica una foto con Chris Pratt per fare gli auguri a... Chris Evans. I due attori indossano i loro costumi di scena sul set di Thor: Love and Thunder.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.