L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Walking Dead: il film su Rick Grimes ci aprirà “un mondo molto più grande”

The Walking Dead: il film su Rick Grimes ci aprirà “un mondo molto più grande”

Di Marco Triolo

Rick Grimes è destinato a tornare in tre film basati sulla saga di The Walking Dead. Ma, dal teaser presentato in occasione del San Diego Comic-Con lo scorso luglio, in concomitanza con l’annuncio che il primo dei tre film sarebbe stato distribuito al cinema, non se ne sa più nulla.

Ora, Scott Gimple, ex showrunner di The Walking Dead e oggi responsabile di tutto l’universo zombie AMC, ha rivelato qualche nuovo dettaglio. “Non posso dirvi dove sia andato Rick”, ha detto Gimple al sito ComicBook.com. “Odio dare questa risposta perché fa impazzire la gente, ma molto presto vi diremo qualcosa”. Quanto presto? Probabilmente in occasione del New York Comic Con, che si terrà dal 3 al 6 ottobre. The Walking Dead sarà oggetto di un panel programmato per sabato 5 ottobre.

Gimple ha anche detto di stare lavorando a stretto contatto con Robert Kirkman, creatore del fumetto di The Walking Dead. “Mr. Kirkman è molto coinvolto nel progetto ed è stato davvero divertente lavorare con lui”. “Lavoriamo insieme alla serie, ma stare da solo con lui in una stanza è stata una gioia incredibile”.

Il film sarà ambientato a Philadelphia?

A proposito del teaser mostrato a San Diego, Gimple ammette che lo skyline dietro il logo di The Walking Dead è quello di Philadelphia. “Lo abbiamo decisamente fatto apposta, per vedere se qualcuno lo avrebbe notato. Ci sono molti altri piccoli dettagli in quel teaser, che può notare chi ha la vista di un falco. Ci sono due o tre altre cose che rivelano alcuni aspetti di quello che verrà”.

Un legame con il nuovo spin-off

Ma ecco la cosa più interessante che ha detto Gimple: “Rick ci ha introdotti all’apocalisse zombie, è stato l’avatar nel nostro ingresso in questo mondo. E sarà l’avatar che ci mostrerà un mondo molto più grande, con un sacco di cose che si sono svolte dietro le quinte, oltre la comprensione dei nostri personaggi. Scopriremo molte cose tramite lui. E, poiché c’è un piccolo collegamento alla nuova serie, la gente potrà vedere alcune cose della nuova serie e dirà ‘Aspetta un attimo, che succede lì?’. Preparatevi”.

Il nuovo spin-off di The Walking Dead, ancora senza titolo, verrà presentato proprio al New York Comic Con.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Night Teeth: Megan Fox è una vampira nel trailer del film Netflix 22 Settembre 2021 - 21:30

La storia di uno studente universitario che si ritrova a fare da autista a due vampire nel corso di una folle notte...

Lasciami entrare: Showtime ordina la serie con Demián Bichir 22 Settembre 2021 - 20:45

La serie, ispirata al romanzo di John Ajvide Lindqvist e al film da esso tratto, si girerà a New York a partire da inizio 2022

Y: L’Ultimo Uomo – Tutto ciò che c’è da sapere sulla serie 22 Settembre 2021 - 20:30

Y: The Last Man è arrivata su Disney+: ecco alcune informazioni sulla serie tratta dal fumetto di Brian K. Vaughn!

What If…?, E se Thor fosse stato John Belushi? 22 Settembre 2021 - 15:10

Il settimo episodio di What If...? è Animal House all'asgardiana. No, sul serio.

Star Wars: Visions, la recensione 21 Settembre 2021 - 18:00

In un Giappone vicino vicino: arrivano su Disney+ i corti anime di Star Wars.

He-Man and the Masters of the Universe, la recensione 16 Settembre 2021 - 9:30

Un godibilissimo remake della storia di He-Man e dei Masters, per ragazzini di ogni età (pure sopra i quaranta, sì).