L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Netflix ha vinto i diritti esclusivi di Seinfeld

Netflix ha vinto i diritti esclusivi di Seinfeld

Di Marco Triolo

Variety riporta che Netflix ha acquisito i diritti streaming globali di Seinfeld, tutti i 180 episodi della seminale sit-com. Il contratto è stato stretto con Sony Pictures Television, che controlla i diritti di distribuzione della serie NBC. L’accordo entrerà in vigore a partire dal 2021, e durerà cinque anni.

Seinfeld è una serie unica, iconica, che ha influenzato la cultura di massa”, ha detto il presidente di Sony Pictures Television, Mike Hopkins. “Ora, trent’anni dopo il suo debutto, Seinfeld è ancora protagonista. Siamo lieti di aver stretto un accordo con Netflix per portare questa amata serie agli spettatori di oggi e a nuovi pubblici in tutto il mondo”.

Attualmente, Seinfeld è in streaming su Hulu negli Stati Uniti, mentre in Europa, e Italia, è su Amazon Prime Video. Dal 2021 sparirà dunque da queste piattaforme per approdare in esclusiva su Netflix. Per la compagnia si tratta di un bel colpo, dato che la concorrenza sempre più agguerrita sta per strappare diverse serie al suo palinsesto. WarnerMedia lancerà HBO Max nella primavera del 2020 e si riprenderà Friends. Disney sta per lanciare invece Disney+, che priverà Netflix di tutta la Marvel (ma lascerà le serie della famiglia Defenders).

Una serie epocale

Seinfeld è considerata una delle situation comedy più influenti di sempre. Andata in onda su NBC dal 1989 al 1998, per nove stagioni, la serie, creata da Jerry Seinfeld e Larry David si sbarazzò di diverse convenzioni delle sit-com. Ad esempio, il fatto che ogni episodio dovesse essere incentrato su una “lezione” e sulla crescita morale di uno o più personaggi. I personaggi di Seinfeld non crescevano mai e la sit-com è stata spessa definita una serie “sul nulla”.

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

EXCL – Paul Rudd commenta le recenti dichiarazioni di Martin Scorsese 19 Ottobre 2019 - 19:00

Cosa pensa Ant-Man delle recenti dichiarazioni di Martin Scorsese sul mondo dei cinecomic? Abbiamo intervistato Paul Rudd, ecco le sue dichiarazioni...

Zombieland: Doppio colpo – Gli errori sul set nel nuovo video 19 Ottobre 2019 - 18:00

I protagonisti di Zombieland: Doppio colpo si divertono tra scherzi ed errori nel nuovo video ufficiale. L'uscita del film è attesa per il 14 novembre.

The Boys – Patton Oswalt nel cast della stagione 2 19 Ottobre 2019 - 17:00

Eric Kripke ha rivelato su Twitter che Patton Oswalt avrà un ruolo nella seconda stagione di The Boys, ma non sappiamo quale personaggio interpreterà.

La storia di Balle Spaziali (FantaDoc) 17 Ottobre 2019 - 10:00

Come Balle Spaziali ha fatto morire dal ridere George Lucas... e quasi fatto morire e basta Mel Brooks: storia di una parodia legata a filo doppio con la saga che l’ha ispirata.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Il Calabrone Verde 16 Ottobre 2019 - 13:00

La storia de Il Calabrone Verde: quando Bruce Lee faceva l'autista di un vigilante mascherato, menava Batman e terrorizzava Robin...

7 cose che forse non sapevate su Goldrake 15 Ottobre 2019 - 12:00

Il prototipo, il remake di Goldrake, i nomi italiani e Lost in Translation: sette cose che forse non sapevate su Atlas Ufo Robot.