L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Sarà Scarlet il nuovo big bad del Marvel Cinematic Universe?

Sarà Scarlet il nuovo big bad del Marvel Cinematic Universe?

Di Andrea Suatoni

Un buon villain ha bisogno di serie motivazioni per essere credibile: non è un caso che Thanos sia finito per essere il miglior cattivo del Marvel Cinematic Universe, e ancora oggi non è inusuale leggere su alcuni forum o pagine di riferimento commenti a favore del Pazzo Titano: al grido di Thanos Was Right, alcuni spettatori sembrerebbero infatti aver non solo compreso, ma addirittura abbracciato la sua filosofia distruttiva.

Il nuovo corso del MCU è ancora nebuloso, ma esistono già moltissime teorie riguardanti ciò che potremmo vedere  nella Fase 4 ed oltre; la domanda principale è sicuramente quella relativa al nuovo big bad che avrà il difficile ruolo di sostituire un così carismatico villain, e la risposta di alcuni sembrerebbe virare su un personaggio già comparso nella maxisaga dei Marvel Studios.

LA PROSSIMA FASE

La Fase 4 avrà il difficile compito se non di introdurre direttamente, almeno di preparare la strada all’arrivo dei mutanti e dei Fantastici 4 all’interno dell’universo unito. Difficile dire quale sarà la modalità scelta da Kevin Feige e dagli architetti del MCU, soprattutto per quanto riguarda una intera razza di individui: erano già presenti ma si sono nascosti finora? Sono stati “attivati” dalle Gemme dell’Infinito? Arriveranno da una realtà alterativa?

Inoltre, le varie serie tv che arriveranno sul canale in streaming Disney Plus amplieranno notevolmente le possibilità narrative del team dei Marvel Studios, ma al tempo stesso aggiungeranno limiti ad una struttura cinematografica che finora si era dovuta curare solamente di sé stessa, con i vari show legati al MCU (come ad esempio le serie Marvel/Netflix) rimasti sempre troppo lontani – come tematiche e in relazione ai personaggi lì rappresentati – dal centro dell’azione. Le miniserie in questione esploreranno le avventure solitarie di Loki, Scarlet e Visione (forse resuscitato?), Occhio di Falco, Falcon e il Soldato d’Inverno, ed i nuovi Miss Marvel, Moon Knight e She-Hulk (questi ultimi probabilmente rimandati alla Fase 5).

La nuova fase inizierà raccontandoci l’ultima storia (postuma) della Vedova Nera, per poi presentarci dei personaggi nuovi di zecca: Gli Eterni e il Cavaliere Nero (interpretato dal Kit Harington de Il Trono di Spade) ma anche Shang-Chi e la nuova Thor al femminile, nonché il cacciatore di vampiri Blade (che porta con sé un’altra incognita: una ulteriore razza, quella dei vampiri, è stata anch’essa sempre presente e nascosta nel MCU?)

WandaVision

SCARLET WITCH

Secondo moltissimi fan del MCU, il personaggio di Wanda Maximoff potrebbe avere un peso molto più incisivo nelle nuove avventure dell’universo unito. Se si guarda ai fumetti, Scarlet è l’unica mutante effettiva portata dai Marvel Studios sul grande schermo (insieme a suo fratello, morto però in Avengers: Age of Ultron), benché ne siano state modificate le origini a causa di questioni relative allo sfruttamento dei diritti del personaggio.

Scarlet è l’unica, insieme a Captain Marvel, ad essere riuscita a tenere testa da sola a Thanos, un fatto che parla da solo se si pensa al grado di potenza distruttiva che sembrebbero avere i suoi poteri. Inoltre, già alla sua prima apparizione in Avengers: Age of Ultron Scarlet era riuscita praticamente da sola a rendere inoffensiva l’intera prima formazione degli Avengers (manifestando però un aspetto dei suoi poteri che non è stato purtroppo ripreso dagli showrunner successivi a Joss Whedon).

Inoltre, pare che il personaggio, in seguito agli eventi che verranno narrati nella serie WandaVision, avrà un incontro ravvicinato con Stephen Strange nel futuro film Doctor Strange: Multiverse of Madness, un titolo che non fa presagire nulla di buono e del quale Scarlet sembrerebbe essere -secondo voci ufficiali – coprotagonista.

UNA STRADA OSCURA?

Secondo una teoria che si sta facendo largo sempre di più nel web, la serie WandaVision potrebbe rappresentare una sorta di origin story tesa a portare in campo il nuovo villain sul quale ci siamo finora dilungati e che avrebbe proprio il volto di Wanda. Come suo fratello Pietro, l’unico altro amore della sua vita, Visione è morto a causa dei piani di Thanos, e questo potrebbe aver portato la ragazza sull’orlo di una grave depressione; cosa potrebbe essere disposta a fare se esistesse anche la minima possibilità di riportarlo indietro? I tentativi di Wanda potrebbero svelare quell’aspetto dei suoi poteri che dai fumetti non è mai stato trasposto finora sul grande schermo: la controparte cartacea di Scarlet è capace di intervenire sulla realtà stessa delle cose e di modificarla a proprio piacimento.

Se i suoi poteri crescessero al punto da diventare un pericolo, magari svelando la natura mutante di Wanda, gli Avengers sarebbero costretti a correre ai ripari: e forse sarà proprio il Doctor Strange a tentare di riportare una confusa Scarlet sulla retta via, in quel Multiverse of Madness il cui titolo lascia intuire il crollo mentale (madness) di Wanda, capace di modificare la realtà dando luogo ad una serie di multiversi.
Incapace di combattere da sola contro una formazione di Avengers diventata sempre più potente, la ragazza potrebbe addirittura arrivare a creare un proprio esercito personale di superesseri, composto di individui mutati a livello genetico dal suo potere: i mutanti appunto. Scarlet, che già in passato era stata perseguita a causa dei propri poteri e che si era schierata contro gli Accordi di Sokovia, potrebbe addirittura diventare il nuovo Magneto?

HOUSE OF M

E’ vero, la teoria è tiratissima e molto fantasiosa, ma troppo affascinante per non riportarla e far si che diventi oggetti di discussione da parte degli appassionati Marvel.
In effetti però, non si tratta di idee nuove: molto si basa sulle vicende fumettistiche di Scarlet, che a causa di un esaurimento nervoso ha prima sconfitto gli Avengers al completo e poi ricreato la realtà alla base, creando un mondo (quello di House of M, ovvero La Casata di Magneto) dove i mutanti, prima discriminati, erano diventati la razza dominante sul pianeta. L’idea che l’acclamata saga House of M diventi la vera e propria porta d’ingresso per i mutanti nel Marvel Cinematic Universe farebbe letteralmente impazzire i fan, che fin dall’accordo fra Fox e Disney hanno iniziato a sognare di vedere X-Men e Avengers insieme sul grande schermo: il momento potrebbe non essere così lontano, basta “solo” attendere fino al 2021 l’uscita di WandaVision per scoprire quanto di vero potrebbe esserci in questa appassionante teoria!


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Willow: iniziate le riprese della serie targata Disney+ 19 Giugno 2021 - 15:00

Le riprese di Willow, la serie Disney+ che farà da sequel al classico di Ron Howard, sono iniziate in quel di Bridgend, nel Galles.

Candyman – Nuovo poster, Nia DaCosta parla del Juneteenth in un nuovo video 19 Giugno 2021 - 14:00

La regista Nia DaCosta parla del Juneteenth e della funzione dell'horror in un nuovo video di Candyman, che include varie scene inedite. È inoltre disponibile il nuovo poster.

Papà, non mettermi in imbarazzo: Netflix cancella la sit-com di Jamie Foxx 19 Giugno 2021 - 13:00

La serie, co-creata da Foxx e Jim Patterson, non tornerà per una seconda stagione sulla piattaforma streaming

800 eroi e il successo delle Termopili cinesi 18 Giugno 2021 - 10:00

800 eroi, il film di guerra che racconta una fase particolarmente sanguinosa - e surreale - della battaglia di Shanghai. La morte per una speranza, in mezzo agli stranieri che fanno da pubblico.

Loki: ma quindi chi è la Variante e perché è così importante? 17 Giugno 2021 - 17:01

Chi è realmente il personaggio che appare nel secondo episodio di Loki? (Spoiler alert, ovvio)

Luca, la recensione (senza spoiler) del nuovo film Pixar 16 Giugno 2021 - 18:00

Luca e la vacanza di Pixar in Italia: un'estate al mare, in compagnia di amici, nemici e di una grande speranza per tutti.