L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Game of Thrones – George R.R. Martin parla del prequel sui Targaryen: “I segnali sono buoni, ma niente è confermato”

Game of Thrones – George R.R. Martin parla del prequel sui Targaryen: “I segnali sono buoni, ma niente è confermato”

Di Filippo Magnifico

La scorsa settimana erano circolati rumor riguardanti una seconda serie prequel de Il Trono di Spade (Game of Thrones).

Un prequel sui Targaryen?

Al centro del progetto, ambientato 300 anni prima degli eventi raccontati nella serie originale, ci sarebbe “l’inizio della fine della casa dei Targaryen“. Lo show trarrà la sua ispirazione dal libro companion “Fire & Blood” e vedrà la partecipazione di George R.R. Martin e Ryan J. Condal (Colony).

Niente di confermato, ma secondo le voci la HBO sarebbe molto vicina a ordinare il pilot. Ad aggiornare su questo progetto ci ha pensato lo stesso Martin:

Ci tengo a precisare che “vicini a ordinare il pilot” NON vuol dire che il pilot è stato confermato. È sicuramente incoraggiante, emozionante, ma non è il momento di cantare vittoria. Quando la HBO ci darà l’ordine per il pilot, mi sentirete urlare di gioia. L’ordine di una serie mi fare gridare ancora più forte. In questo momento i segnali sono buoni, ma niente è confermato.

Game of Thrones

La prima serie prequel

Al momento l’unica cosa certa è che HBO ha ufficialmente ordinato l’episodio pilota di una serie prequel, creata da George R.R. Martin e Jane Goldman (Kick-Ass, Kingsman: The Secret Service), che parteciperà anche come showrunner. Il titolo dello show al momento rimane un mistero, si è più volte parlato di Bloodmoon, ma secondo gli ultimi rumor potrebbe essere The Longest Night.

Il regista e il cast

La regia è stata affidata a SJ Clarkson (Dexter), coinvolta anche come produttrice esecutiva. Nel cast troveremo Naomi Watts, che interpreterà una donna carismatica che nasconde un oscuro segreto, e Josh Whitehouse, attore britannico visto nella serie Poldark.

A loro si aggiungono Tony Regbo (Reign), Ivanno Jeremiah (Humans), Georgie Henley (Le Cronache di Narnia), Naomi Ackie (Star Wars: Episode IX), Denise Gough (The Fall), Jamie Campbell Bower (Will), Sheila Atim (Harlots) e Alex Sharp.

Ambientata migliaia di anni prima degli eventi narrati in Game of Thrones, la serie racconterà la discesa dall’età dell’oro degli eroi all’epoca più buia. Pochi altri dettagli al momento se non queste poche righe di descrizione:

Solo una cosa è certa: dagli orripilanti segreti della storia di Westeros alla vera origine dei White Walker, dai misteri dell’Oriente agli Stark della leggenda … non è la storia che pensiamo di sapere!

Fonte: Winter is Coming


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Corto Circuito: La seconda stagione su Disney+ dal 4 agosto 2 Agosto 2021 - 22:00

Scopriamo i cinque nuovo cortometraggi dei Walt Disney Animation Studios che compongono la seconda stagione di Corto Circuito

Nella giungla di Park Avenue diventerà una serie TV 2 Agosto 2021 - 21:00

Il libro di Wednesday Martin sarà adattato da Yahlin Chang, produttrice esecutiva e sceneggiatrice di The Handmaid's Tale

Neon Genesis Evangelion: Per la prima volta la serie e i 2 film in Blu-Ray, in edizione limitata 2 Agosto 2021 - 20:30

La serie animata Neon Genesis Evangelion e i film Death(True)² e The End of Evangelion per la prima volta in un edizione Blu-Ray. Aperti i pre-ordini

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.