Felicity Huffman condannata: 14 giorni di prigione per la star di Desperate Housewives

Felicity Huffman condannata: 14 giorni di prigione per la star di Desperate Housewives

Di Filippo Magnifico

L’ex star di Desperate Housewives Felicity Huffman è stata condannata a 14 giorni di prigione. Dovrà inoltre svolgere 250 ore di servizi di pubblica utilità e pagare una multa di 30.000 dollari. Il 25 ottobre entrerà in carcere e rimarrà lì per due settimane, quindi.

Lo scandalo

Tutto è legato ad uno scandalo riguardante alcune ammissioni al college pilotate, un caso che coinvolge in tutto 33 persone. Nello specifico la Huffman ha versato 15.000 dollari al fine di gonfiare il punteggio SAT di sua figlia, favorendone l’ingresso nel college.

Come dichiarato dal giudice Indira Talwani:

Cercare di essere una buona madre non è una scusa per commettere reati. In un sistema che già è compromesso da soldi e privilegi lei ha fatto un ulteriore passo avanti, per mettere sua figlia davanti a tutti.

Le dichiarazioni di Felicity Huffman

Prima della lettura della sentenza, la Huffman in lacrime si è dichiarate pentita:

Avevo paura, sono stata stupida e ho commesso un errore. Provo profonda vergogna per quello che ho fatto.

L’attrice ha successivamente rilasciato un comunicato ufficiale:

Accetto questa decisione senza riserve. Sono sempre stata pronta ad accettare ogni tipo di punizione che il giudice Talwani mi avrebbe dato. Ho infranto la legge. L’ho ammesso e mi sono dichiarata colpevole. Non esistono scuse per il mio comportamento. Punto. Vorrei chiedere ancora scusa a mia figlia, mio marito, la mia famiglia e tutta la comunità educativa per le mie azioni. In particolar modo vorrei scusarmi con gli studenti che ogni giorno lavorano duramente per essere ammessi nel college, e ai loro genitori per tutti i sacrifici che fanno per sostenerli. Negli ultimi mesi ho capito molte cose sulle mie debolezze. Il mio obiettivo ora è scontare la pena che mi è stata data. […] Posso promettere che nei prossimi mesi e anni cercherò di vivere in maniera più onesta, cercando di essere un modello migliore per le mie figlie e la mia famiglia. La mia speranza, in questo momento, è che la mia famiglia, i miei amici, la mia comunità, possano perdonarmi.

Fonte: Variety

LEGGI ANCHE

Legendary e Sony: Una partnership pluriennale per la distribuzione mondiale 29 Novembre 2022 - 2:50

Il patto non include i franchise di Dune e Godzilla, che continueranno a essere distribuiti da Warner Bros, il precedente partner di Legendary.

Albert Pyun, regista di Capitan America e Cyborg, muore a 69 anni 28 Novembre 2022 - 9:30

Il regista hawaiano Albert Pyun, che diresse il Capitan America del 1990, è morto il 26 novembre all'età di 69 anni.

Irene Cara è morta a 63 anni, aveva cantato Fame e Flashdance 27 Novembre 2022 - 9:16

L'attrice cantante Irene Cara è morta ieri a 63 anni nella sua casa in Florida, la causa della morte è ancora sconosciuta

Disney: Bob Chapek verrà sostituito da Bob Iger con effetto immediato 21 Novembre 2022 - 8:54

Bob Iger tornerà alla Walt Disney Company come amministratore delegato con effetto immediato al posto di Bob Chapek

Guardiani della Galassia Vol. 3, il trailer spiegato a mia nonna 5 Dicembre 2022 - 15:15

Bowie, nuovi personaggi Marvel e tutto il resto che abbiamo trovato nel trailer di Guardiani della Galassia vol. 3.

Transformers: Il Risveglio, il trailer spiegato a mia nonna 5 Dicembre 2022 - 11:42

Chi è quel gorilla e da dove saltano fuori quei Transformers? E come si colloca questo nuovo capitolo rispetto a Bumblebee e ai film di Bay?

Black Panther: 15 momenti pazzeschi nella sua storia a fumetti 9 Novembre 2022 - 12:41

Per l'uscita in sala di Wakanda Forever, ricordiamo perché, se vuole, il Black Panther a fumetti è in grado di prendere a calci pure Superman.

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI