L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Felicity Huffman condannata: 14 giorni di prigione per la star di Desperate Housewives

Felicity Huffman condannata: 14 giorni di prigione per la star di Desperate Housewives

Di Filippo Magnifico

L’ex star di Desperate Housewives Felicity Huffman è stata condannata a 14 giorni di prigione. Dovrà inoltre svolgere 250 ore di servizi di pubblica utilità e pagare una multa di 30.000 dollari. Il 25 ottobre entrerà in carcere e rimarrà lì per due settimane, quindi.

Lo scandalo

Tutto è legato ad uno scandalo riguardante alcune ammissioni al college pilotate, un caso che coinvolge in tutto 33 persone. Nello specifico la Huffman ha versato 15.000 dollari al fine di gonfiare il punteggio SAT di sua figlia, favorendone l’ingresso nel college.

Come dichiarato dal giudice Indira Talwani:

Cercare di essere una buona madre non è una scusa per commettere reati. In un sistema che già è compromesso da soldi e privilegi lei ha fatto un ulteriore passo avanti, per mettere sua figlia davanti a tutti.

Le dichiarazioni di Felicity Huffman

Prima della lettura della sentenza, la Huffman in lacrime si è dichiarate pentita:

Avevo paura, sono stata stupida e ho commesso un errore. Provo profonda vergogna per quello che ho fatto.

L’attrice ha successivamente rilasciato un comunicato ufficiale:

Accetto questa decisione senza riserve. Sono sempre stata pronta ad accettare ogni tipo di punizione che il giudice Talwani mi avrebbe dato. Ho infranto la legge. L’ho ammesso e mi sono dichiarata colpevole. Non esistono scuse per il mio comportamento. Punto. Vorrei chiedere ancora scusa a mia figlia, mio marito, la mia famiglia e tutta la comunità educativa per le mie azioni. In particolar modo vorrei scusarmi con gli studenti che ogni giorno lavorano duramente per essere ammessi nel college, e ai loro genitori per tutti i sacrifici che fanno per sostenerli. Negli ultimi mesi ho capito molte cose sulle mie debolezze. Il mio obiettivo ora è scontare la pena che mi è stata data. […] Posso promettere che nei prossimi mesi e anni cercherò di vivere in maniera più onesta, cercando di essere un modello migliore per le mie figlie e la mia famiglia. La mia speranza, in questo momento, è che la mia famiglia, i miei amici, la mia comunità, possano perdonarmi.

Fonte: Variety

Cinema chiusi fino al 15 gennaio, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Cinderella: Olivia Colman, Helena Bonham Carter, Anya Taylor-Joy nella pantomima prodotta da Richard Curtis 3 Dicembre 2020 - 21:56

Olivia Colman, Helena Bonham Carter e Anya Taylor-Joy protagoniste nella pantomima di Cinderella prodotta da Richard Curtis per BBC

Cynthia Erivo nel biopic di Sarah Forbes Bonetta, principessa “regalata” alla Regina Vittoria 3 Dicembre 2020 - 21:30

Un'incredibile storia vera, dimenticata dai libri di storia; Benedict Cumberbatch sarà il produttore esecutivo

House of The Dragon: un drago ritratto nei primi concept del prequel di Game of Thrones 3 Dicembre 2020 - 21:09

Prime immagini per House of the Dragon, la serie prequel di Game of Thrones che racconterà la storia della Casa Targaryen.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.