L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
EMMY 2019 – Homer Simpson e Bryan Cranston nel numero d’apertura

EMMY 2019 – Homer Simpson e Bryan Cranston nel numero d’apertura

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Da Breaking Bad a Fleabag, i vincitori degli Emmy

La 71ma edizione dei Primetime Emmy Awards è stata condotta senza un maestro di cerimonie, quindi il numero di apertura è stato affidato a una serie di star… a cominciare da Homer Simpson. D’altra parte, la premiazione è andata in onda sulla Fox, quindi non c’è da stupirsi che la famiglia Simpson si sia ritagliata uno spazio durante la serata!

Homer compare sul palco in smoking, rivelando la sua incredulità: «Per chiunque sia senza speranza, questo era il mio sogno impossibile. Se una cosa del genere può succedere a me, allora voi…» ma non riesce a finire la frase, poiché un pianoforte gli piove in testa.

Homer Simpson nell’apertura degli Emmy

A questo punto arriva Anthony Anderson, star di Black-ish, che promette di trovare un nuovo presentatore. Chiede un caffè, ma quando gli consegnano una tazza da portar via l’attore manifesta il suo disappunto: «Cos’è questa roba? Non siamo mica su Game of Thrones! Niente tazze di Starbucks in televisione, va bene?». Il riferimento è alla famigerata tazza apparsa per errore nel quarto episodio della stagione finale.

Anthony Anderson continua la sua ricerca («Abbiamo bisogno di un vincitore degli Emmy, qualcuno che sappia parlare del potere della televisione»), e la soluzione appare nelle vesti di Bryan Cranston, che fa il suo ingresso sul palcoscenico: l’ex protagonista di Breaking Bad pronuncia un monologo che parte dall’allunaggio di Neil Armstrong e termina con un montaggio di scene tratte dall’ultima stagione televisiva. «50 anni fa, Neil Armstrong camminò sulla Luna, e tramite il potere della televisione, 600 milioni di persone camminarono con lui. Non male come rating

Il monologo di Bryan Cranston

A quel punto, dopo l’ovazione per l’impresa di Arya Stark contro il Re della Notte, la cerimonia ha avuto inizio.

Fonti: FOX; BBC


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Venezia 78: DEANDRÉ#DEANDRÉ. Storia di un impiegato il 25, 26, 27 ottobre al cinema 26 Luglio 2021 - 15:30

Dopo l'anteprima a Venezia 78, DEANDRÉ#DEANDRÉ. Storia di un impiegato arriverà nei cinema italiani il 25, 26, 27 ottobre

The Flash – La controfigura di Ben Affleck nelle foto dal set, con moto e Bat-costume! 26 Luglio 2021 - 14:50

Le riprese di The Flash sono in corso a Glasgow, dove la controfigura di Ben Affleck - con costume e moto di Batman - appare in un video e diverse foto.

Madres Paralelas – Il teaser del film di Almodóvar che aprirà Venezia 78 26 Luglio 2021 - 13:15

Penélope Cruz e Milena Smit sono le protagoniste di Madres paralelas, il film di Pedro Almodóvar che aprirà la Mostra del Cinema di Venezia: ecco il teaser.

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.