EMMY 2019 – Homer Simpson e Bryan Cranston nel numero d’apertura

EMMY 2019 – Homer Simpson e Bryan Cranston nel numero d’apertura

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Da Breaking Bad a Fleabag, i vincitori degli Emmy

La 71ma edizione dei Primetime Emmy Awards è stata condotta senza un maestro di cerimonie, quindi il numero di apertura è stato affidato a una serie di star… a cominciare da Homer Simpson. D’altra parte, la premiazione è andata in onda sulla Fox, quindi non c’è da stupirsi che la famiglia Simpson si sia ritagliata uno spazio durante la serata!

Homer compare sul palco in smoking, rivelando la sua incredulità: «Per chiunque sia senza speranza, questo era il mio sogno impossibile. Se una cosa del genere può succedere a me, allora voi…» ma non riesce a finire la frase, poiché un pianoforte gli piove in testa.

Homer Simpson nell’apertura degli Emmy

A questo punto arriva Anthony Anderson, star di Black-ish, che promette di trovare un nuovo presentatore. Chiede un caffè, ma quando gli consegnano una tazza da portar via l’attore manifesta il suo disappunto: «Cos’è questa roba? Non siamo mica su Game of Thrones! Niente tazze di Starbucks in televisione, va bene?». Il riferimento è alla famigerata tazza apparsa per errore nel quarto episodio della stagione finale.

Anthony Anderson continua la sua ricerca («Abbiamo bisogno di un vincitore degli Emmy, qualcuno che sappia parlare del potere della televisione»), e la soluzione appare nelle vesti di Bryan Cranston, che fa il suo ingresso sul palcoscenico: l’ex protagonista di Breaking Bad pronuncia un monologo che parte dall’allunaggio di Neil Armstrong e termina con un montaggio di scene tratte dall’ultima stagione televisiva. «50 anni fa, Neil Armstrong camminò sulla Luna, e tramite il potere della televisione, 600 milioni di persone camminarono con lui. Non male come rating

Il monologo di Bryan Cranston

A quel punto, dopo l’ovazione per l’impresa di Arya Stark contro il Re della Notte, la cerimonia ha avuto inizio.

Fonti: FOX; BBC

LEGGI ANCHE

For All Mankind rinnovata per la quinta stagione, annunciato lo spin-off Star City 17 Aprile 2024 - 21:00

For All Mankind è stata rinnovata per la quinta stagione ed è stata anche annunciata una serie spin-off.

Acapulco: la terza stagione dal 1° maggio su Apple TV+, il trailer 17 Aprile 2024 - 20:15

Acapulco, svelato il trailer della terza stagione della serie comedy in arrivo il 1° maggio su Apple TV+.

Oldboy diventerà una serie, Park Chan-wook tra i produttori 17 Aprile 2024 - 19:47

Park Chan-wook collaborerà con Lionsgate TV per sviluppare una serie TV in inglese di "Oldboy".

Un uomo vero dal 2 maggio su Netflix: Jeff Daniels protagonista della serie di David E. Kelley 17 Aprile 2024 - 17:00

Jeff Daniels su Netflix con Un uomo vero, nuova serie prodotta da David E. Kelley e Regina King basata sul romanzo di Tom Wolfe.

X-Men ’97 – Episodio 3: omaggi e citazioni 28 Marzo 2024 - 8:31

Curiosità, riferimenti, easter egg e omaggi ai fumetti nel terzo episodio di X-Men '97.

Kong contro Mechani-Kong: l’altro King Kong giapponese – Godzillopedia capitolo 4 26 Marzo 2024 - 8:00

Il secondo film della giapponese Toho dedicato a King Kong: Kong contro Mechani-Kong.

X-Men ’97 è una bomba (la recensione senza spoiler dei primi tre episodi) 20 Marzo 2024 - 8:01

X-Men '97 è la migliore cosa che potesse capitare a un vecchio fan dei mutanti Marvel, animati, a fumetti o entrambe le cose.

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI