L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
C’era una volta…a Hollywood: 30 curiosità che (forse) non conoscete sul film

C’era una volta…a Hollywood: 30 curiosità che (forse) non conoscete sul film

Di Andrea Suatoni

LEGGI ANCHE: La recensione di C’era una volta a…Hollywood da Cannes

Il nuovo film di Quentin Tarantino, C’era una volta…a Hollywood, è attualmente presente nei cinema di tutta Italia, e sta riscuotendo un grande successo; protagonisti del film sono Leonardo DiCaprio, Brad Pitt e Margot Robbie, per una storia ambientata nel 1969 sullo sfondo degli omicidi compiuti dalla famigerata “Family” di Charles Manson.
Abbiamo selezionato una serie di curiosità per tutti coloro che hanno amato la nuova prova cinematografica di Tarantino ed anche per chi non ha ancora visto il film e desidera avere qualche informazione in più (abbiamo evitato accuratamente tutti gli spoiler del caso): ecco quindi una seriè di curiosità che probabilmente non conoscente su C’era una volta…a Hollywood!

1 – Tarantino considera quella di C’era una volta…a Hollywood la sua sceneggiatura più personale, sulla quale ha lavorato per ben 5 anni.

2Margot Robbie, che interpreta l’attrice Sharon Tate, indossa nel film alcuni dei gioielli originali dell’attrice, prestati da Debra Tate, sorella di Sharon, alla produzione.

3 – La sequenza nella “Playboy Mansion” di Hugh Hefner è stata girata veramente sul posto, senza bisogno di alcuna ricostruzione in studio.

4 – La Cadillac che appare nel film appartiene a Michael Madsen (che nel film interpreta in un cameo lo sceriffo Hackett), ed è la stessa che è apparsa in Le Iene.

5 – Secondo Quentin Tarantino, la coppia formata da Brad Pitt e Leonardo DiCaprio rappresenta “Il migliore dinamic duo dai tempi di Robert Redford e Paul Newman“.

6 – Fra DiCaprio e Pitt si è instaurata un’amicizia molto forte sul set, principalmente nata grazie al condiviso amore per l’arte.

7 – L’attore Damon Herriman durante il 2019 ha recitato per due volte il ruolo di Charles Manson in due progetti diversi: C’era una volta…a Hollywood e la seconda stagione di Mindhunter su Netflix.

8 – Pur di lavorare con Tarantino, DiCaprio ha acconsentito ad abbassare del 25% il suo compenso, per rimanere all’interno del budget stanziato per la pellicola.

9 – Il ruolo di George Spahn era stato assegnato a Burt Reynolds, ma l’attore morì prima dell’inizio delle sue scene il 6 Settembre 2018. Venne per questo sostituito con Bruce Dern.

10 – Inizialmente, C’era una volta…a Hollywood doveva essere un romanzo, ma Tarantino decise quasi al termine del suo lavoro su di esso che un film sarebbe riuscito a rendere molto meglio ciò che voleva raccontare.

11 – Il logo della Columbia Pictures visibile all’inizio del film non è quello attuale, bensì quello relativo al 1969, anno in cui è ambientato il film.

12 – Ogni personaggio che Michael Madsen ha interpretato nei film di Tarantino (Le Iene, Kill Bill Vol 1 e Kill Bill Vol 2, The Hateful Eight) è morto sul set; C’era una volta…a Hollywood è la prima eccezione a questa regola, benché la sua apparizione sia solamente un cameo.

13 – Il titolo del fil, è un omaggio ai film C’era una volta il West e C’era una volta in America di Sergio Leone (1968 e 1984 rispettivamente).

14 – Nel film compaiono le sigarette della marca fittizia Red Apple, che ricorre praticamente in tutte le sue opere.

15 – La premiere del film al Festival di Cannes ha ricevuto una standing ovation della durata di 7 minuti.

16 – Inizialmente il film sarebbe dovuto uscire il 9 Agosto 2019, esattamente 50 anni dopo l’omicidio di Sharon Tate da parte della “Family”.

17 – Per poter interpretare al meglio il personaggio di una star di film d’azione, Leonardo DiCaprio si è sottoposto ad un durissimo allenamento e ad una ferrea dieta nei mesi precedenti alle riprese.

18Steve McQueen, interpretato nel film da Damian Lewis, era in cima alla lista di celebrità che Charles Manson aveva preso di mira, e sarebbe dovuto essere in compagnia di Sharon Tate la sera in cui la donna fu uccisa; si salvò solo perché rinunciò all’ultimo momento all’idea di farle visita.

19 – Per interpretare Sharon Tate, Margot Robbie, che ha gli occhi azzurri, ha dovuto indossare costantemente sul set un paio di lenti a contatto marroni.

20 – I personaggi di Tim Roth e James Marsden sono stati entrambi tagliati nella versione finale del film, nel quale quindi i due attori non compaiono affatto.

21Shannon Lee, figlia del leggendario Bruce Lee, si è detta delusa dalla rappresentazione che Tarantino e l’attore Mike Moh ne hanno dato all’interno del film.

22 – Tarantino è il terzo regista ad aver diretto Leonardo DiCaprio più di una volta, insieme a Martin Scorsese e Baz Luhrmann.

23 – L’attrice Madisen Beaty ha interpretato in C’era una volta…a Hollywood il ruolo di Patricia Krenkinwel, membro della “Family”. Aveva già interpretato in passato lo stesso ruolo nel 2015 nella serie tv Aquarius.

24 – Leonardo DiCaprio e Margot Robbie avevano precedentemente lavorato insieme in The Wolf of Wall Street, dove interpretavano il ruolo di marito e moglie. Accanto a Brad Pitt invece Margot Robbie aveva recitato in The Big Short, un altro film riguardante Wall Street.

25 – Accanto a Margot Robbie, celebre interprete di Harley Quinn in Suicide Squad, recita nel film Harley Quinn Smith nel ruolo di Froggie, membro della “Family”, così chiamata da suo padre (il fumettista e regista Kevin Smith) proprio in onore del personaggio DC.

26Charlie Day era stato chiamato ad interpretare Charles Manson, ma non si presentò alle audizioni dicendo che il ruolo avrebbe potuto rovinare la sua carriera.

27 – Leonardo DiCaprio si disse eccitatissimo di trovarsi sul set con Luke Perry, uno dei suoi idoli al tempo in cui era un teenager.

28 – Per mantenere il massimo riserbo sul finale del film, Tarantino non inserì nello script alcuna informazione sulle ultime scene di C’era una volta…a Hollywood, rivelando solamente agli attori interessati la loro parte ma non rendendo partecipe nessun membro dello staff fino al momento delle riprese di quelle esatte scene.

C'era una volta...a Hollywood

29 – In una scena del film, assistiamo a degli shot di Sharon Tate sul set di Missione Compiuta Stop. Bacioni Matt Helm per i quali si è scelto di utilizzare gli spezzoni originali del film anziché ricreare le scene con Margot Robbie. La vera Sharon Tate quindi appare, seppur brevemente, nella pellicola.

30 – Il primo cut di C’era una volta…a Hollywood durava 4 ore, prima degli opportuni tagli: sembrerebbe essere in corso una trattativa con Netflix per presentare il film sulla piattaforma online in forma di miniserie.

La sinossi

C’era una volta a…Hollywood di Quentin Tarantino è ambientato nella Los Angeles del 1969 in cui tutto sta cambiando, dove l’attore televisivo Rick Dalton (Leonardo DiCaprio) e la sua storica controfigura Cliff Booth (Brad Pitt) cercano di farsi strada in una Hollywood che ormai non riconoscono più. Il nono film dello sceneggiatore-regista presenta un cast stellare e diverse linee narrative in un tributo all’ultimo periodo dell’età d’oro di Hollywood.

Il cast

Nel cast figurano oltre a Leonardo DiCaprio (Rick Dalton), Brad Pitt (Cliff Booth) e  Margot Robbie (Sharon Tate) anche Kurt RussellTim RothMichael MadsenTimothy OlyphantDamian Lewis (Steve McQueen), Dakota Fanning (Squeaky Fromme, la discepola di Charles Manson che in seguito cercò di uccidere il presidente Gerald Ford), Luke Perry (Scotty Lancer), Emile Hirsch (Jay Sebring, parrucchiere di Hollywood che fu ucciso insieme a Sharon Tate e alle altre vittime), Clifton Collins Jr. (Ernesto The Mexican Vaquero), Keith Jefferson (Land Pirate Keith) e Nicholas Hammond (il regista Sam Wanamaker), Al Pacino (Marvin Shwarz, agente di Rick Dalton), James MarsdenScoot McNairy (Business Bob Gilbert), Lena Dunham (Gypsy) e Maya Thurman-Hawke (Flower Child). e Rafal Zawierucha (Roman Polanski). Al posto del defunto Burt Reynolds è stato scritturato Bruce Dern: interpreta George Spahn, proprietario del ranch che ospitò Charles Manson (Damon Herriman) e la sua family negli anni Sessanta.

LEGGI ANCHE:

– On-line la colonna sonora di C’era una volta…a Hollywood

– I poster di C’era una volta…a Hollywood

– La prima clip di C’era una volta…a Hollywood

– Tarantino pensa a uno spin-off televisivo di C’era una volta…a Hollywood

– Un’anteprima di C’era una volta…a Hollywood al Festival di Locarno

– I film che hanno ispirato C’era una volta…a Hollywood

– L.A. è la città dove tutto può cambiare nel trailer di C’era una volta…a Hollywood

– Il poster ufficiale di C’era una volta…a Hollywood

– La moglie di Polanski attacca Tarantino per C’era una volta a…Hollywood

– Il secondo trailer di C’era una volta a…Hollywood

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Candyman: in arrivo il trailer del film prodotto da Jordan Peele, i primi dettagli 22 Febbraio 2020 - 17:00

A quanto pare il trailer del nuovo Candyman prodotto da Jordan Peele arriverà la prossima settimana...

Wes Anderson parlerà di animazione ad Annecy 2020 22 Febbraio 2020 - 16:07

Wes Anderson con Jason Schwartzman e Roman Coppola sarà ospite della 60esima edizione del Festival di Annecy, per parlare di animazione

Volevo nascondermi: Elio Germano è Antonio Ligabue nelle nuove clip 22 Febbraio 2020 - 15:00

Dopo Pierfrancesco Favino in Hammamet di Gianni Amelio, è il turno di Elio Germano. Anche lui è irriconoscibile in Volevo nascondermi. Ecco due nuove clip.

7 cose che forse non sapevate su Lo strano mondo di Minù 18 Febbraio 2020 - 17:22

Storia e curiosità dell'anime della signora Minù: dalle origini norvegesi alle parentele con Macross e Bomb Jack (e L'allenatore nel pallone).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Relic Hunter 12 Febbraio 2020 - 17:53

Tia Carrere e Relic Hunter, un Tomb Raider per la TV in cui si girava il mondo (senza mai lasciare il Canada).

7 cose che forse non sapevate su The Mighty Hercules 11 Febbraio 2020 - 17:00

"Hercules, hero of song and story..." Il vecchio cartoon su Hercules: la sigla, gli anime, uno dei primi super-eroi animati della TV USA.