L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Carnival Row – Una featurette ci porta alla scoperta delle scenografie

Carnival Row – Una featurette ci porta alla scoperta delle scenografie

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Gli autori parlano del finale di Carnival Row e della seconda stagione

Sono passate poco più di due settimane dall’uscita di Carnival Row su Prime Video, e Amazon ha pubblicato una featurette che ci porta dietro le quinte della serie.

L’approfondimento è dedicato alle elaborate scenografie che riproducono Burgue, la metropoli d’ispirazione vittoriana (con tocchi steampunk) in cui si svolge la storia. È qui che convergono gli abitanti di Tír na nÓg, sfrattati dal loro regno a causa di una guerra con gli umani: la metropoli si popola quindi di elfi, fate, centauri e altre creature fantastiche, ma la convivenza con i locali non è semplice. Il detective Rycroft Philostrate (Orlando Bloom) è uno dei pochi umani disposti ad aiutarle, soprattutto quando un misterioso assassino le prende di mira. Nel frattempo, Rycroft ritrova la fata Vignette Stonemoss (Cara Delevingne), con cui aveva intrecciato una relazione durante la guerra.

Carnival Row è basata su una sceneggiatura di Travis Beacham intitolata A Killing on Carnival Row, inclusa nella Black List di Hollywood nel 2005. La regia è stata affidata a Jon Amiel, noto per Sommersby, Copycat, Entrapment e The Core. Potrete vedere la featurette qui di seguito.

La featurette

LEGGI ANCHE:

Si pensa già alla quarta stagione di Carnival Row

Amazon ha rinnovato Carnival Row per la stagione 2

La sinossi ufficiale

Orlando Bloom (Pirati dei Caraibi) e Cara Delevingne (Suicide Squad) sono i protagonisti di Carnival Row, una serie ambientata in un mondo fantasy vittoriano, in cui vivono anche creature mitologiche costrette a fuggire dai loro regni di origine, in seguito all’invasione subita dagli uomini. Per queste creature, alle quali è proibito di vivere, amare e di volare in libertà, è impossibile convivere con gli esseri umani. Ma anche nell’oscurità la speranza sopravvive: un detective umano, Rycroft Philostrate (Bloom), e una fata, Vignette Stonemoss (Delevingne), intrecciano una relazione pericolosa in una società sempre meno tollerante. Vignette, inoltre, cova un segreto che può mettere in pericolo il mondo di Philostrate proprio mentre sta seguendo il caso più importante della sua vita: una serie di orribili omicidi che mettono a repentaglio la pace a Row.

Il cast

Al fianco di Orlando Bloom e Cara Delevingne, il cast della serie annovera anche David Gyasi (Interstellar) nel ruolo di Agreus, un fauno misteriosamente ricco che si muove nell’alta società nonostante le gerarchie sociali. Karla Crome (Under the Dome) nei panni di Tourmaline, un’acuta fata-poetessa scappata dalla sua terra natia a causa della guerra. Indira Varma (Game of Thrones) nel ruolo di Piety Breakspear, la scaltra e regale matriarca della potente famiglia che regna sulla città di The Burgue. Tamzin Merchant (Salem) nei panni di Imogen Spurnrose, un giovane uomo che vede in Agreus l’opportunità per salvare la sua famiglia aristocratica dal declino.

La produzione

è prodotta da Legendary Television. I produttori esecutivi sono Marc Guggenheim (Arrow, Eli Stone), René Echevarria (Star Trek, Teen Wolf, Castle, Medium), Jon Amiel (Outsiders), Orlando Bloom e Travis Beacham (Pacific Rim, Scontro tra Titani).

Fra thriller e fantasy

Carnival Row sarà un thriller sovrannaturale in otto episodi ambientato nella fittizia cittadina di Burgue, simile alla Londra dell’epoca vittoriana, dove hanno trovato rifugio molte creature fantastiche in seguito alla guerra che sta devastando il loro paese natale. Tra i cittadini e questi singolari immigrati cresce la tensione, che giunge al culmine quando una fata showgirl viene uccisa sull’eponima Carnival Row. L’ispettore di polizia Rycroft Philostrate, interpretato da Orlando Bloom, rischierà tutto per risolvere questo caso di omicidio. L’atmosfera oscillerà tra il noir, il fantasy e lo steampunk.

Carnival Row

Fonte: Amazon Prime Video

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Maleficent – Signora del male e gli altri film della settimana [ScreenWEEKend ft. Radio ScreenWeek] 17 Ottobre 2019 - 10:57

Torna il nostro consueto appuntamento con le uscite cinematografiche del weekend. Tra i nuovi arrivi troviamo Maleficent – Signora del Male, The Kill Team, The Informer - Tre secondi per sopravvivere e JESUS ROLLS - Quintana è tornato.

La storia di Balle Spaziali (FantaDoc) 17 Ottobre 2019 - 10:00

Come Balle Spaziali ha fatto morire dal ridere George Lucas... e quasi fatto morire e basta Mel Brooks: storia di una parodia legata a filo doppio con la saga che l’ha ispirata.

David Duchovny entra nel cast del reboot di Giovani streghe – The Craft 17 Ottobre 2019 - 9:15

Anche David Duchovny, il mitico Fox Mulder, è entrato nel cast di The Craft il reboot del fim degli anni novanta Giovani Streghe

La storia di Balle Spaziali (FantaDoc) 17 Ottobre 2019 - 10:00

Come Balle Spaziali ha fatto morire dal ridere George Lucas... e quasi fatto morire e basta Mel Brooks: storia di una parodia legata a filo doppio con la saga che l’ha ispirata.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Il Calabrone Verde 16 Ottobre 2019 - 13:00

La storia de Il Calabrone Verde: quando Bruce Lee faceva l'autista di un vigilante mascherato, menava Batman e terrorizzava Robin...

7 cose che forse non sapevate su Goldrake 15 Ottobre 2019 - 12:00

Il prototipo, il remake di Goldrake, i nomi italiani e Lost in Translation: sette cose che forse non sapevate su Atlas Ufo Robot.