L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Super Mario Bros. – Ritrovata una scena tagliata mai vista prima

Super Mario Bros. – Ritrovata una scena tagliata mai vista prima

Di Marco Triolo

Super Mario Bros. è passato alla storia come il primo film live action tratto da un videogame. Diretto da Annabel Jankel e Rocky Morton, e ispirato al famosissimo franchise Nintendo, il film fu in realtà un flop al botteghino, e fu stroncato unanimente dalla critica. Col tempo ha raccolto intorno a sé una base di fan, diventando un film culto. Ma è innegabile che sia un mezzo disastro sotto molti punti di vista.

Eppure, proprio per il primato che abbiamo appena citato, è interessante. Prima di allora nessuno aveva tentato un’operazione simile. Non c’erano manuali su come adattare un videogame per il grande schermo. Specialmente un videogame con una trama ridotta all’osso e praticamente inadattabile al cinema. Fu così che la produzione si inventò una storia di mondi paralleli con un’estetica alla Blade Runner. Una scelta bizzarra, ma indubbiamente affascinante.

Ora, il sito Super Mario Bros.: The Movie Archive ha ottenuto una VHS a un’asta di oggetti appartenuti a Roland Joffé, produttore del film. La VHS, a quanto afferma il sito, contiene un montaggio provvisorio di Super Mario Bros., con ben quindici minuti di scene inedite. Una di queste è stata distribuita su YouTube per la prima volta in assoluto. Eccola.

Quando si svolge la scena?

La scena si svolge prima che Mario (Bob Hoskins) e Luigi (John Leguizamo) finiscano nella Manhattan alternativa popolata dai discendenti dei dinosauri e governata da King Koopa (Dennis Hopper). I due idraulici raggiungono un locale, il Riverfront Cafe, per eseguire un lavoro. Arrivati lì, scoprono però di essere stati battuti sul tempo dai rivali Mike e Doug della ditta Scapelli. I due appaiono anche nel montaggio finale del film: li vediamo infatti sabotare lo scavo di Daisy, più avanti.

La scena è stata tagliata, secondo il montatore Mark Goldblatt, per far arrivare più velocemente i personaggi a Dinohattan. Oltretutto, nella scena viene anche rivelato il nome completo del protagonista, Mario Mario. Nel film finito, il nome viene pronunciato per la prima volta nella stazione di polizia di Dinohattan. Il video spiega che alcune note della produzione chiesero proprio di lasciare che la rivelazione del nome fosse fatta nella stazione di polizia.

Super Mario Bros.: The Movie Archive sta cercando di restaurare le scene extra per una nuova edizione definitiva del film in home video. Speriamo davvero che ce la facciano.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Love, Death + Robots – Volume 2: il nuovo red band trailer della serie Netflix 10 Maggio 2021 - 21:00

La serie antologica animata di David Fincher e Tim Miller tornerà con otto nuovi episodi il 14 maggio

Videogames News: Il Futuro di Google Stadia, I Problemi di Returnal, Xbox in Perdita 10 Maggio 2021 - 20:35

Ecco come ogni settimana la nostra rubrica riguardante tutte le più interessanti notizie in arrivo dal mondo dei videogiochi!

Solos: Dal 25 giugno su Prime Video la serie antologica Amazon Original 10 Maggio 2021 - 20:15

In Italia arriverà il 25 giugno su Prime Video: Solos la serie antologica Amazon Original creata da David Weil, con Anne Hathaway e Helen Mirren

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).