L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Star Wars: L’ascesa di Skywalker – J.J. Abrams conferma che Rey, Finn e Poe non si separeranno

Star Wars: L’ascesa di Skywalker – J.J. Abrams conferma che Rey, Finn e Poe non si separeranno

Di Marco Triolo

La convention D23 ha portato con sé parecchie novità sul prossimo episodio di Star Wars, L’ascesa di Skywalker. Abbiamo visto un nuovo trailer, un nuovo poster che conferma la presenza di Palpatine, e scoperto che Rey potrebbe lasciarsi tentare dal Lato Oscuro della Forza. Ora giungono nuovi dettagli presi qua e là da interviste rilasciate dal regista J.J. Abrams e dal cast dopo la presentazione al D23.

Tutti insieme appassionatamente

Quello più interessante riguarda il fatto che, stavolta, Rey, Poe e Finn resteranno uniti per tutta la durata del film. In Star Wars: Gli ultimi Jedi erano stati infatti divisi dagli eventi. Ma ora il trio è pronto a riformarsi. Ecco cosa ha detto Abrams parlando con Variety:

Star Wars è sempre stato una sfida tra bene e male. È sempre stato una storia sulla lotta contro un regime oppressivo. E la mia cosa preferita di questo film è che parla anche di un gruppo di amici che partono per un’avventura. Li vedrete in questa avventura folle ed emozionante insieme, e non separati, e la cosa mi rende entusiasta.

Il ruolo fondamentale dell’Imperatore Palpatine

Sulla presenza di Palpatine (Ian McDiarmid) in Star Wars: L’ascesa di Skywalker ormai non ci sono più dubbi. È ancora un mistero, invece, il suo ruolo. Tornerà davvero in vita? O sarà uno spettro di Forza? Stando a quanto afferma Daisy Ridley, è più probabile la prima opzione. Ecco cosa ha detto a CinemaBlend l’interprete di Rey:

È il più grande cattivo della storia di Star Wars. Ora che abbiamo concluso la storia, mi rendo conto che non avremmo potuto raccontarla in nessuno altro modo. Doveva essere così. Ma lui è davvero essenziale al plot del film. Non è che sbuchi fuori dal nulla. Tutto è spiegato.

Kelly Marie Tran, interprete di Rose Tico, aggiunge che la presenza di Palpatine è legata a un tema chiave della saga, la redenzione. Dato che è altamente improbabile che Palpatine si possa redimere, magari l’attrice intende dire che qualcun altro si redimerà con il ritorno dell’Imperatore. Forse Kylo Ren? O magari il povero Generale Hux? Lo scopriremo il 18 dicembre.

Fonti: Slashfilm, CinemaBlend, Variety

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Bosch: il trailer della stagione finale, dal 25 giugno su Prime Video 13 Maggio 2021 - 20:45

Titus Welliver è pronto a tornare nella settima e ultima stagione della serie tratta dai romanzi di Michael Connelly

Snake Eyes: le prime immagini dello spin-off di G.I. Joe 13 Maggio 2021 - 20:32

il primo sguardo ufficiale a Snake Eyes, lo spin-off di G.I. Joe in arrivo nelle sale italiane il prossimo luglio.

Halston – Chi è il leggendario stilista interpretato da Ewan McGregor 13 Maggio 2021 - 20:10

Halston, su Netflix dal 14 Maggio, racconta la vita del celebre stilista: ecco la vera storia che ha ispirato la serie!

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.