L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L’Ombra dello Scorpione – King scriverà un nuovo finale, Marsden e Heard nel cast

L’Ombra dello Scorpione – King scriverà un nuovo finale, Marsden e Heard nel cast

Di Marlen Vazzoler

Le trattative con James Marsden (Westworld) per il ruolo da protagonista nella miniserie The Stand, basata sul libro L’Ombra dello Scorpione, sono state concluse.

Il progetto dei CBS Television Studios conterà nel cast anche Amber Heard (Aquaman), Odessa Young (Assassination Nation) e Henry Zaga (Tredici).

I ruoli

  • Marsden interpreta Stu Redman, un normale operaio di una fabbrica in una situazione straordinaria con una qualità danneggiata che tradisce il suo aspetto esteriore.
  • Heard è Nadine Cross, una donna con un profondo conflitto che percepisce le conseguenze delle sue azioni, ma è ancora soggiogata dalla sua fedeltà a Randall Flagg, l’Uomo in nero.
  • Young è Frannie Goldsmith, una giovane donna incinta che si muove in uno strano nuovo mondo, che ha anche la lungimiranza di riconoscere che c’è del male in agguato oltre l’Uomo Oscuro.
  • Zaga infine è Nick Andros, un giovane sordomuto che si trova in una posizione di autorità quando accade l’impensabile. Ha l’abitudine di rischiare il proprio benessere per la sicurezza degli altri.

Un nuovo finale

Al TCA è stato annunciato che Stephen King scriverà l’ultimo capitolo della serie, provvedendo un nuovo finale rispetto ai libri. Julie McNamara EVP di CBS All Accessha detto:

“Per i fan del libro che si sono chiesti cosa è successo ai sopravvissuti in L’Ombra dello Scorpione, questo episodio conterrà una storia che ci porterà oltre il libro per rispondere a queste domande. Una continuazione a The Stand; non vediamo l’ora di condividerlo con il mondo.”

Per anni Josh Boone ha parlato con King per un eventuale adattamento dell’opera, o come film o come serie di film. Durante le loro discussioni sul progetto è nata l’idea per un nuovo atto.
Questa decisione è stata molto probabilmente influenzata anche dal fatto che King si è spesso lamentato del finale del libro, in alcune interviste.

Deadline riporta che il nuovo materiale coprirà una parte sostanziale dell’ultimo episodio, ancora in fase di sceneggiatura, non si tratterà di un breve epilogo. Inoltre riprenderà da dove si è fermato il romanzo.

Team

Scritto da Josh Boone e Ben Cavell, The Stand è una visione apocalittica di un mondo decimato dalla peste e coinvolto in una lotta elementare tra il bene e il male. Il destino dell’umanità è poggiato sulle fragili spalle di Mother Abagail di 108 anni e di una manciata di sopravvissuti. I loro peggiori incubi sono incarnati in un uomo con un sorriso letale e con poteri indicibili: Randall Flagg, l’Uomo in nero.

Produttori esecutivi Boone, Cavell, Roy Lee, Jimmy Miller e Richard P. Rubinstein, co-produttori esecutivi Will Weiske e Miri Yoon. I produttori sono: Knate Lee, Jill Killington e Owen King. Alla regia Boone.

Fonti Deadline, Deadline


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Disney+ e Star: da What If…? alla stagione 11 di The Walking Dead, tutti i titoli in arrivo ad agosto 27 Luglio 2021 - 15:13

Da What If...? alla stagione 11 di The Walking Dead, tutti i titoli in arrivo ad agosto sulla piattaforma Disney+ e la sezione Star.

Ghostbusters: Legacy, ecco il nuovo trailer dell’atteso sequel! 27 Luglio 2021 - 15:08

Diretto da Jason Reitman, il film sarà distribuito nelle sale italiane da Warner Bros. a novembre

Alexa Swinton da Old al revival di Sex and the City 27 Luglio 2021 - 14:00

La star di Old e Billions dovrebbe interpretare Rose Goldenblatt, figlia di Charlotte York (Kristin Davis) e Harry Goldenblatt (Evan Handler)

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.