L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Kyoto Animation – La polizia rivela i nomi di 10 delle 35 vittime dell’incendio

Kyoto Animation – La polizia rivela i nomi di 10 delle 35 vittime dell’incendio

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: Kyoto Animation – Raccolti 274 milioni di yen in 21 ore

Oggi pomeriggio il comando della polizia della prefettura di Kyoto ha rilasciato i nomi di 10 delle 35 vittime dell’incendio dello Studio 1 della Kyoto Animation, avvenuto il 18 luglio. L’annuncio è avvenuto nel corso conferenza stampa tenutasi alle 15 JST.

L’investigatore capo Ryoji Nishiyama ha riferito che la polizia ha fornito i nomi dei deceduti solo dopo aver ricevuto il consenso dalle loro famiglie, una volta conclusi i servizi funebri.

Ha spiegato che le famiglie in lutto sono profondamente scioccate e hanno bisogno di tempo per accettare le morti. Infine ha aggiunto che la Kyoto Animation si è opposta al rilascio dei nomi delle vittime.

Le vittime

I nomi dei restanti 25 morti, spiega la polizia, non verranno ancora svelati per via dei test sul DNA ed altre circostanze speciali, o per richiesta delle famiglie.

Jun’ichi Uda (34)

Ha lavorato come animatore in-between nella franchise Love, Chunibyo & Other Delusions!, K-ON!, diverse opere della franchise di Free! – Iwatobi Swim Club, A Silent Voice, Tamako Market, The Disappearance of Haruhi Suzumiya, Nichijou, HYOUKA, Liz and the Blue Bird e Sound! Euphonium The Movie – Our Promise: A Brand New Day.

Yūki Ōmura (23)

Quando era uno studente del secondo anno della Tohoka University, nel 2016, ha vinto la menzione d’onore nella categoria design ai 101st Nikaten. Si era laureato a marzo ed era entrato nello studio ad aprile.

Yuka Kasama (22)

Si è laureata a marzo alla Osaka Seikei University, è entrata nello studio ad aprile.

Yoshiji Kigami (61)

Conosciuto anche con gli alias Fumio Tada e Ichirou Miyoshi, nella sua lunga carriera ha lavorato come animatore in-between, key animator, character designer, storyboarder, direttore dell’animazione e regista (Shin Dosei Jidai: Hawaiian Breeze).

È stato key animator in La tomba delle lucciole e Akira. Ha lavorato a diversi film di Doraemon e Crayon Shin-chan. Di seguito possiamo vedere il suo lavoro nel nono capitolo cinematografico della franchise:

Shin Chan – Attack of the Adult Empire

Kyoto Animation

Il suo stile è stato profondamente influenzato da studio come Shin-Ei Douga, dove ha imparato che l’esagerazione rispetto al realismo, è spesso più adatta a conveire emozioni. L’importanza del character acting anche in scene con un basso numero di disegni, diventa un punto focale della sua produzione e di quello della Kyoani.

La maggior parte del suo lavoro presso la Kyoto Animation è sotto il nome di Ichirou Miyoshi che usa quando realizza storyboard e Fumio Tada quando si occupa di key animation. Molto spesso disegna delle scene nei suoi episodi, senza accreditarsi.

Ha diretto Munto, Munto 2: Beyond the Walls of Time, Last War of Heavenloids and Akutoloids, Sora o Miageru Shōjo no Hitomi ni Utsuru Sekai e Baja no Studio.

Opere

Tra i suoi lavori Violet Evergarden, Tamako Market, entrambe le stagioni di Sound! Euphonium, la seconda stagione di K-ON!!, Miss Kobayashi’s Dragon Maid, Myriad Colors Phantom World, Nichijou – My Ordinary Life, Beyond the Boundary, Clannad, Clannad After Story, Lucky Star, Love, Chunibyo & Other Delusions! e Free! – Iwatobi Swim Club.

Lo storyboard dell’episodio 12 di Hibike! Euphonium

Ami Kuriki (30)

Key animator, ha lavorato in Violet Evergarden, Liz and the Blue Bird, Free! Dive to the Future, Free! -Take Your Marks-, High Speed! -Free! Starting Days-, Sound! Euphonium 2, A Silent Voice, Miss Kobayashi’s Dragon Maid, Love, Chunibyo and Other Delusions! Take On Me, Myriad Colors Phantom World, Tsurune: Kazemai Kōkō Kyūdō-bu e Sound! Euphonium The Movie – Our Promise: A Brand New Day.

Yasuhiro Takemoto (47)

Regista della serie animata e degli OAV di Lucky Star, è stato il regista di Miss Kobayashi’s Dragon Maid, The Disappearance of Haruhi Suzumiya, The Melancholy of Haruhi-chan Suzumiya, HYOUKA, Full Metal Panic! The Second Raid TV, Full Metal Panic! The Second Raid OAV, Full Metal Panic? Fumoffu, Amagi Brilliant Park, High Speed! -Free! Starting Days- e Nyorōn Churuya-san.

Unit director in The Melancholy of Haruhi Suzumiya, Sound! Euphonium, Tamako Market, Violet Evergarden, Tsurune: Kazemai Kōkō Kyūdō-bu, Nichijou – My Ordinary Life, Myriad Colors Phantom World, Love, Chunibyo & Other Delusions!, la seconda stagione di K-ON!!, Clannad, Free! – Iwatobi Swim Club, Free! Dive to the Future e Haré+Guu.

Ha lavorato anche come storyboarder, key animator e sceneggiatore.

Opere

Sachie Tsuda (41)

Ha lavorato in Lucky Star, sia serie che OAV, Clannad, Clannad After Story, The Melancholy of Haruhi Suzumiya, entrambe le stagioni di K-ON!, HYOUKA, Nichijou – My Ordinary Life, Tamako Market, A Silent Voice, To Heart, Violet Evergarden. Tsurune: Kazemai Kōkō Kyūdō-bu, Free! – Iwatobi Swim Club, Free! Dive to the Future, Free! -Take Your Marks-, Free! Eternal Summer, The Disappearance of Haruhi Suzumiya, Liz and the Blue Bird e Sound! Euphonium The Movie – Our Promise: A Brand New Day.

Ha coperto i seguenti ruoli: painting, finitura, clean-up animation ed effetti speciali.

Ha lavorato in diversi film di Crayon Shin-chan, Doraemon e a Pokèmon 3: L’incantesimo degli Unown. Alle serie Kiddy Grade, Inuyasha e Full Metal Panic! The Second Raid.

Futoshi Nishiya (37)

Character designer della franchise di Free! dove ha lavorato anche come capo direttore dell’animazione. Ha curato il chara anche in HYOUKA, Nichijou – My Ordinary Life, A Silent Voice, Liz and the Blue Bird e The Melancholy of Haruhi-chan Suzumiya.

Direttore dell’animazione in Clannad, K-ON! (both seasons), entrambe le stagioni di Sound! Euphonium, The Melancholy of Haruhi Suzumiya, Lucky Star, Love, Chunibyo & Other Delusions! e Beyond the Boundary -I’LL BE HERE- Future. È stato anche key animator.

Opere

Keisuke Yokota (34)

Production manager dello studio per Clannad, Clannad After Story, K-ON!, HYOUKA, Love, Chunibyo & Other Delusions!, Love, Chunibyo & Other Delusions! -Heart Throb-. Love, Chunibyo and Other Delusions! Take On Me, Sound! Euphonium, A Silent Voice, Tamako Market, Violet Evergarden, Tsurune: Kazemai Kōkō Kyūdō-bu, Free! – Iwatobi Swim Club. Free! Dive to the Future, Free! Eternal Summer, High Speed! -Free! Starting Days-, Gekijō-ban Hibike! Euphonium: Todoketai Melody, Beyond the Boundary e Beyond the Boundary -I’LL BE HERE- Future.

Mikiko Watanabe (35)

Art director in Violet Evergarden, Beyond the Boundary, Beyond the Boundary -I’LL BE HERE- Future, Miss Kobayashi’s Dragon Maid, Myriad Colors Phantom World e Amagi Brilliant Park.

Ha realizzato gli sfondi di Nichijou – My Ordinary Life, K-ON! (both seasons), Free! – Iwatobi Swim Club, Free! Dive to the Future, Free! -Take Your Marks-, High Speed! -Free! Starting Days-. Liz and the Blue Bird, Love, Chunibyo & Other Delusions!, Love, Chunibyo & Other Delusions! -Heart Throb-. Love, Chunibyo and Other Delusions! Take On Me, Love, Chunibyo, & Other Delusions: Rikka Takanashi Version e Chūnibyō demo Koi ga Shitai! Lite..

Opere

Donazioni

Il compositore Yoshiki ha donato 10 milioni di yen (circa $94,000) alla KyoAni, sull’account per le donazioni. Quando è avvenuto l’incendio si trovava in America:

“Sono negli Stati Uniti. Ho appreso dell’incendio della Kyoto Animation dai notiziari. Il mio cuore soffre. L’animazione giapponese e ognuno di questi creatori sono un tesoro per il mondo. Spero che si riprendano il prima possibile”.

Oltre il miliardo di yen

Yomuri riporta che combinando l’account bancario (965.63 milioni di yen), il Sentai GoFundMe (circa 250 milioni di yen), il fondo JAniCA (26 milioni) e la campagna T-point di Tsutaya (10 milioni), si è già superato il miliardo di yen.

Il Mainichi riporta che le donazioni sul conto bancario della KyoAni, alle 15 del 30 giugno, hanno raggiunto i 1,058,950,000 yen grazie a 53,185 donazioni.

Fate conto che il fatturato della KyoAni dell’anon scorso era di circa 2,400,000,000 yen secondo i loro documenti. Per quanto riguarda le tasse sulle donazioni, stanno cercando di fare in modo che siano esentasse.

Il problema è che la compagnia è una società con fini di lucro e verrebbero considerate un introito, e di conseguenza tassate. Inoltre c’è da tener conto dell’estinzione dell’edificio e dei materiali.

Lo stato giapponese

Il Capo Segretario di Gabinetto Yoshihide Suga, nella conferenza del 29 luglio, ha parlato dell’incidente e del sostegno ricevuto dai fan di tutto il mondo, tra cui le donazioni dall’estero. Ha spiegato che esiste una proposta di coalizione bipartisan per le misure di sostegno della Kyoto Animation e le vittime, che includono agevolazioni fiscali per le donazioni ricevute sia a livello nazionale che internazionale, che aiuteranno a formare nuovi animatori.

Suga vuole discutere la proposta con il ministero dell’economia, del commercio e dell’industria e con altre agenzie governative, per assicurarsi che i soldi vengano usati per aiutare le vittime e le loro famiglie e per ricostruire la Kyoto Animation.

Dati recuperati

Il 29 luglio Asahi riporta che tutti i dati digitali, dei vecchi e dei nuovi lavori, dello Studio 1 presenti sui server sono stati recuperati senza danni.
Si trovava al primo piano, in una stanza isolata, circondato da un muro spesso di cemento da tutti e 4 i lati. Il server è stato protetto dal fuoco e dall’acqua usata per domare l’incendio.

Il messaggio

Hideaki Hatta, presidente della KyoAni, il 29 luglio ha pubblicato un messagio in molteplici lingue:

Un’atrocità senza precedenti ha derubato molti dei nostri amici e colleghi dei loro brillanti futuri e ha lasciato molti feriti gravi.
Notizie da tutto il mondo ci dicono che sorprendentemente molte persone ci hanno inviato i loro cuori e le preghiere, che sono come delle candele nell’oscurità, per quelli di noi intrappolati nel buio del dolore più profondo.
Ci sono molti amici e colleghi che sono ricoverati in ospedale e soffrono, in lotta per la propria vita.
Per favore, dacci un po’ di tempo.
Promettiamo che Kyoto Animation continuerà a creare animazioni che aiuteranno le persone a sognare, sperare e a stupirsi.
Kyoto Animation continuerà a far sì che i suoi dipendenti e il personale conducano una vita felice e contribuiscano alla società e alla comunità locale.
Vi assicuro che la Kyoto Animation non si arrenderà, non ce ne andremo tranquillamente nella notte… non svaniremo senza combattere!

Hideaki Hatta, CEO di Kyoto Animation Co.

Sviluppo nelle indagini

In una conferenza con alcuni organi della stampa, l’avvocato Daisuke Okeda ha spiegato come il nome e l’indirizzo parziale del sospettato pubblicati dai media, corrispondono con un applicazione con lo stesso nome e cognome e lo stesso indirizzo parziale.
L’applicazione non è stata condivisa internamente, presidente incluso, perché nessuna di queste domande ha passato l’esame primario.

Sottolineiamo che al momento non è stato determinato se questa persone e il sospettato siano lo stesso uomo. La polizia sta continuando le indagini. Ha aggiunto:

“Siamo certi che il contenuto dell’applicazione non sia lo stesso o simile al nostro lavoro fatto finora, ma esiste anche il problema del diritto di pubblicazione ai sensi della legge sul copyright per la pubblicazione. Non può essere divulgato.”

Uscite

Per tre settimane al EJ Anime Theater (ex-Kadokawa Cinema Shinjuku) verranno proiettati sei film della Kyoto Animation: 4 di Free! – Iwatobi Swim Club e 2 di Sound! Euphonium.

8- 15 agosto: High Speed! Free Starting Days, regia Yasuhiro Takemoto
Free! Take Your Marks, regia Eisaku Kawanami

16-22 agosto Free! Timeless Medley The Bond e Free! Timeless Medley The Promise, regia Eisaku Kawanami. Sono i film riassuntivi della seconda stagione.

23-29 agosto Liz and the Blue Bird, regia Naoko Yamada e Sound! Euphonium—Our Promise: A Brand New Day, regia Tatsuya Ishihara.

Il 6 settembre uscirà in 73 sale giapponesi Violet Evergarden: Gaiden – Eien to Jidou Shuki Ningyou – (Violet Evergarden: Spin-Off – Eternity and Auto Memory Doll –), uno spin-off della serie animata di Violet Evergarden.
L’uscita nelle sale è stata estesa da due a tre settimane.

Alla regia Haruka Fujita, regista della serie Violet Evergarden e unit director del primo, secondo, quinto e tredicesimo episodio.

Fonti KyoAni, Kyoto Shimbun, NHK, ANN, Mainichi, Yomuri, ultimatemegax, EJ Anime Theater, Asahi, KyoAni, NHK, Kyoto Shimbun, Daisuke Okeda

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Onward: nuovo poster per il film Pixar con le voci di Chris Pratt e Tom Holland 24 Agosto 2019 - 21:01

Onward racconta la storia di due fratelli elfi, alla prese con un viaggio che ha un solo e unico scopo: ritrovare la magia del mondo. Ecco il nuovo poster del film Pixar.

Soul: svelato il cast del nuovo film Pixar, Trent Reznor per la colonna sonora 24 Agosto 2019 - 20:52

Jamie Foxx, Tina Fey, Daveed Diggs, Phylicia Rashad e Questlove nel cast di Soul, il nuovo film della Disney • Pixar scritto e diretto dal due volte vincitore dell’Oscar Pete Docter.

Cruella: Emma Stone è Crudelia De Mon! Prima immagine per il film Disney 24 Agosto 2019 - 20:24

Emma Stone è Crudelia De Mon! Ecco la prima immagine ufficiale di Cruella, il film Disney che racconterà le origini del perfido personaggio.

Yado – Red Sonja (FantaDoc) 22 Agosto 2019 - 14:49

La storia di Yado (Red Sonja) con Brigitte Nielsen e Arnold Schwarzenegger: come una certa modella danese si è ritrovata a portare sulle spalle l'eredità di Conan il barbaro. Morendo di freddo in Abruzzo.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Kronos, sfida al passato 21 Agosto 2019 - 16:20

La storia della serie TV Kronos - Sfida al passato (The Time Tunnel) e dei suoi viaggi nel tempo all'insegna del riciclo totale e delle sfighe cosmiche. Con un pizzico di John Williams.

7 cose che forse non sapevate su Nino il mio amico ninja 20 Agosto 2019 - 14:38

Dall'inquietante versione live action al remake e al treno dedicato, sette curiosità su Nino il mio amico ninja.