Kyle Chandler si unisce a Clooney in Good Morning, Midnight

Kyle Chandler si unisce a Clooney in Good Morning, Midnight

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: Felicity Jones affianca George Clooney in Good Morning, Midnight

Dopo la miniserie Catch 22 Kyle Chandler e George Clooney torneranno a lavorare insieme nel film Good Morning, Midnight basato sul romanzo La distanza tra le stelle.

L’attore interpreterà un astronauta americano di nome Mitchell in questo film post-apocalittico diretto e interpretato da Clooney. Il filmaker vestirà i panni di uno scienziato solitario nell’Artico di nome Augustine (Clooney), mentre cerca di stabilire un contatto con la ciurma dell’astronave Aether mentre provano a rientrare sulla Terra.

La sinossi del libro

Augustine ha dedicato la sua esistenza allo studio delle stelle. Non ha mai avuto una famiglia, né un vero amore; ha invece sempre avuto il suo telescopio, lassù, in un osservatorio astronomico nell’Artico. Così, quando scatta un allarme e gli altri scienziati vengono richiamati a casa, lui rifiuta di seguirli: è vecchio, non ha nessuno cui tornare, e ha scorte sufficienti per il tempo che gli resta. Poi le comunicazioni con l’esterno si interrompono e ad Augustine non rimane che guardare il cielo. E attendere.

Sully ha sacrificato tutto per diventare astronauta. E la missione dell'”Aether” è stata un successo: lei entrerà nella storia come il primo essere umano ad aver raggiunto l’orbita di Giove. Eppure, quando l’astronave è ormai vicina all’atmosfera terrestre, le comunicazioni con la base s’interrompono. Atterrita, Sully lancia un SOS, sperando che qualcuno lo raccolga. E qualcuno, nell’angolo più remoto della Terra, risponde.

Grazie a quel filo invisibile, la distanza siderale tra Sully e Augustine si colma e le loro solitudini s’intrecciano in un rapporto cui entrambi si aggrappano come naufraghi, lontani eppure vicinissimi, entrambi spaventati e stupiti dalla realtà che devono affrontare. E, mentre il mondo sembra scivolare in un silenzio assoluto, i due riscopriranno il vero significato della vita e soprattutto della speranza.

Mark L. Smith (The Revenant) ha scritto la sceneggiatura basata sul libro di Lily Brooks-Dalton.

La pellicola che verrà lanciata su Netflix è prodotta da Grant Heslov e Clooney con la loro casa di produzione, la Smokehouse Pictures assieme ad Anonymous Content e Syndicate Entertainment.

Fonte Deadline

LEGGI ANCHE

Emily Blunt con Dwayne Johnson nel cast di The Smashing Machine? 3 Marzo 2024 - 12:00

Emily Blunt sarebbe potrebbe collaborare di nuovo con Dwayne Johnson in The Smashing Machine, il primo film diretto da Benny Safdie.

NCIS: Paramount+ ordina lo spin-off su Tony & Ziva 1 Marzo 2024 - 17:40

Tony & Ziva, e la figlia Tali, protagonisti di una serie spin-off di NCIS che verrà ambientata in Europa, ordinata da Paramount+

Michael Jackson: ecco chi interpreterà gli altri Jackson 5 nel biopic 29 Febbraio 2024 - 13:30

Lionsgate e Universal Pictures hanno rivelato gli otto attori scelti per interpretare i restanti membri dei Jackson 5.

Scarlett Johansson debutta alla regia con Eleanor the Great, ecco il cast 24 Febbraio 2024 - 12:00

June Squibb sarà la protagonista di Eleanor the Great, debutto alla regia di Scarlett Johansson: svelato anche il resto del cast.

Dune – Parte Due, cosa e chi dovete ricordare prima di vederlo 27 Febbraio 2024 - 11:57

Un bel ripassino dei protagonisti e delle loro storie, se è passato un po' di tempo da quando avete visto Dune.

City Hunter The Movie: Angel Dust, la recensione 19 Febbraio 2024 - 14:50

Da oggi al cinema, per tre giorni, il ritorno di Ryo Saeba e della sua giacca appena uscita da una lavenderia di Miami Vice.

X-Men ’97: che fine ha fatto Xavier (e perché ora c’è Magneto con gli X-Men)? 16 Febbraio 2024 - 10:44

Come si era conclusa la vecchia serie animata degli anni 90? Il Professor Xavier era davvero morto? (No)

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI