L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Jeph Loeb promette nuove serie Marvel Television su Disney+

Jeph Loeb promette nuove serie Marvel Television su Disney+

Di Marco Triolo

Nel corso del San Diego Comic-Con, i Marvel Studios hanno svelato i dettagli della Fase 4, comprese le serie che andranno su Disney+. Progetti come Loki, WandaVision, The Falcon and the Winter Soldier, Hawkeye e What If? andranno a riempire il palinsesto della piattaforma streaming Disney. Tutte serie legate a stretto giro con l’universo cinematografico Marvel, e dunque gestite da Kevin Feige in maniera diretta. Ma ora salta fuori che non saranno le uniche serie Marvel che vedremo su Disney+.

Lo ha rivelato Jeph Loeb, capo di Marvel Television, nel corso di un’intervista rilasciata a Deadline. “Prima di tutto devo chiarire una cosa, cioè che quelle serie sono create e gestite dallo studio cinematografico”, ha detto Loeb. “In secondo luogo, Marvel Television realizzerà delle serie per Disney+, solo che non le abbiamo ancora annunciate”.

Confusi? Facciamo un passo indietro…

Marvel Television è un’entità separata dai Marvel Studios. Addirittura giravano voci di rapporti lievemente tesi tra loro. Al punto che, nonostante teoricamente tutte le serie Marvel distribuite da Netflix (Daredevil, Jessica Jones) e da Hulu (Runaways) facessero parte del Marvel Cinematic Universe, i legami sono sempre stati poco accennati. Persino Agents of S.H.I.E.L.D., partita come spin-off diretto dei film della Fase 1, se ne è via via allontanata sempre di più per contare sulla propria mitologia interna. La cosa più vicina a una serie Disney+ mai realizzata finora, ovvero Agent Carter, era ambientata nel passato dell’Universo Marvel e poteva dunque muoversi con più libertà. Ma è durata troppo poco per avere un reale impatto.

È questa la ragione per cui non abbiamo mai visto la Stark Tower nelle serie dei Defenders Netflix, tra le altre cose. Tutto questo ovviamente cambierà con l’arrivo delle suddette serie prodotte da Kevin Feige e i Marvel Studios, che saranno tasselli indispensabili per comprendere i film futuri.

Ma ora Jeph Loeb ha sganciato questa bomba. Che cosa vorrà dire? Aspettiamoci un sacco di ipotesi sul ritorno delle serie chiuse da Netflix. Ma che senso avrebbe, ora che i Marvel Studios hanno preso il possesso di Disney+, produrre nuove serie TV Marvel sotto un’altra etichetta?

Forse Loeb avrà occasione di “giocare” con proprietà Marvel minori, o magari con quelle appena tornate in seno alla compagnia, come l’universo degli X-Men. Loeb ha detto che Marvel Television farà l’annuncio “Quando saremo pronti”. Dunque non resta che attendere aggiornamenti ufficiali.

Per saperne di più:
In arrivo un crossover tra Runaways e Cloak & Dagger
ABC prepara una nuova serie Marvel con protagonista femminile
Cinque modi per tenere in vita i cinecomic dopo Avengers: Endgame


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Alex Kurtzman ha esteso il suo contratto con CBS Studios fino al 2026 1 Agosto 2021 - 19:06

Alex Kurtzman rimarrà a capo dell'universo di Star Trek per altri sei anni, dopo il rinnovo del suo contratto con CBS Studios

Il revival di Criminal Minds su Paramount+ forse non si farà 1 Agosto 2021 - 19:00

Lo ha rivelato su Twitter la star della serie originale Paget Brewster

Stallone ha un nuovo anello fortunato… Expendables 4 si avvicina! 1 Agosto 2021 - 17:00

Il protagonista e creatore del franchise ha postato su Instagram la foto del nuovo anello del suo Barney Ross. Ci siamo?

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.