Guillermo del Toro descrive il suo Pinocchio una favola brutalista

Guillermo del Toro descrive il suo Pinocchio una favola brutalista

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: Pinocchio – Guillermo del Toro dirigerà il film in stop-motion per Netflix

Il lungometraggio animato in stop-motion di Pinocchio di Guillermo del Toro in lavorazione a Netflix, si discosterà sia dal romanzo di Carlo Collodi che dal film animato Disney.

La storia, co-sceneggiata dal filmaker, sarà ambientata in Italia negli anni trenta durante l’ascesa del fascismo, quando Mussolini stava consolidando il controllo del paese.

In un’intervista a Variety, del Toro ha spiegato in cosa si differenzierà la sua interpretazione dell’opera:

“Per me Pinocchio è molto simile a Frankenstein, è una tela bianca dove la curva di apprendimento di quello sono il mondo e l’essere umano sono molto interessanti da fare come storia. Sono molto attratto da questo perché, tematicamente – e non voglio fare spoiler su quello che è il film – si tratta di qualcosa che è presente in tutti i miei film, che è la scelta. Questo è un tema che mi sta molto a cuore.

Penso che [le versioni precedenti della] storia, e quella di Collodi in particolare, siano molto repressive. È essenzialmente una favola molto brutalista su cosa sia il peccato di disobbedienza. E penso che la disobbedienza sia l’inizio della volontà e l’inizio della scelta. …Credo che ci sia qualcosa di molto attraente nel vedere la disobbedienza come una virtù o come l’inizio di una virtù”.

Gli artisti

Patrick McHale creatore della miniserie Over the Garden Wall e sceneggiatore di Adventure Time, è il co-sceneggiatore del film, il veterano della stop-motion Mark Gustafson (Fantastic Mr. Fox), sarà il co-regista con del Toro.

Co-production designer Guy Davis che ha lavorato con del Toro in diversi film. Prenderà ispirazione dai design di Gris Grimly, un artista di libri per bambini.

I pupazzi saranno realizzati da Mackinnon e Saunders (La sposa cadavere) mentre la Jim Henson Company e ShadowMachine (BoJack Horseman) ospiteranno la produzione dell’animazione stop-motion. Oltra a del Toro i produttori sono Lisa Henson, Alex Bulkley di ShadowMachine, Corey Campodonico e Gary Ungar di Exile Entertainment. Blanca Lista sarà la co-produttrice.

Fonte Variety

LEGGI ANCHE

Immaculate, Sydney Sweeney rivela che le sue nonne fanno un cameo nel film 3 Marzo 2024 - 13:30

Sydney Sweeney ha parlato di Immaculate al Tonight Show: il cameo delle sue nonne, l'origine del progetto e l'utilità di una pancia finta.

Emily Blunt con Dwayne Johnson nel cast di The Smashing Machine? 3 Marzo 2024 - 12:00

Emily Blunt sarebbe potrebbe collaborare di nuovo con Dwayne Johnson in The Smashing Machine, il primo film diretto da Benny Safdie.

Madame Web, la bizzarra clip è disponibile in italiano 3 Marzo 2024 - 10:30

La bizzarra clip di Madame Web che ha suscitato l'ironia del web è ora disponibile in italiano: Cassie corre verso... sé stessa?

Kung Fu Panda 4: ecco le prime clip 3 Marzo 2024 - 9:00

Guarda le prime clip di Kung Fu Panda 4, dal 21 marzo al cinema.

Dune – Parte Due, cosa e chi dovete ricordare prima di vederlo 27 Febbraio 2024 - 11:57

Un bel ripassino dei protagonisti e delle loro storie, se è passato un po' di tempo da quando avete visto Dune.

City Hunter The Movie: Angel Dust, la recensione 19 Febbraio 2024 - 14:50

Da oggi al cinema, per tre giorni, il ritorno di Ryo Saeba e della sua giacca appena uscita da una lavenderia di Miami Vice.

X-Men ’97: che fine ha fatto Xavier (e perché ora c’è Magneto con gli X-Men)? 16 Febbraio 2024 - 10:44

Come si era conclusa la vecchia serie animata degli anni 90? Il Professor Xavier era davvero morto? (No)

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI