L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Euphoria: Zendaya canta “All of Us” per il finale di stagione, ecco il video

Euphoria: Zendaya canta “All of Us” per il finale di stagione, ecco il video

Di Filippo Magnifico

In America la prima stagione di Euphoria si è conclusa ieri, lasciando il pubblico con una serie di interrogativi che troveranno risposta in una seconda stagione che è già stata confermata. Per l’occasione è stato diffuso nel web il video di “All of Us”, la canzone inedita composta da Labrinth e Zendaya (tra i protagonisti dello show), che ha scandito il finale.

Zendaya canta “All of Us” per Euphoria

L’attrice e cantante ha successivamente ringraziato i fan, con un messaggio pubblicato sul suo account Instagram.

Ho sul serio moltissime cose da dire e non so proprio come farò a trasformare in parole queste ultime otto settimane. Ma ci proverò. Sono davvero grata per questa serie, per la splendida famiglia che si è creata, per il percorso che mi ha permesso di conoscere me stessa e per tutte le persone che siamo riusciti a raggiungere. Abbiamo passato dei mesi difficili, cercando di dare il massimo in una cosa che abbiamo amato. Ed è stato un onore poterlo fare con delle persone di talento. A tutti i miei compagni nel cast, H&MU, i costumisti, i direttori della fotografia, gli assistenti alla regia, i produttori, l’intera troupe: ognuno di voi è stato per me fonte di ispirazione e mi ha spinta a migliorare giorno dopo giorno. Sam [Levinson, creatore della serie N.d.R.], grazie per aver portato Rue nella mia vita.

Ok, potrei andare avanti per ore ma vi siete fatti un’idea. Sono davvero grata per molte cose. E anche per tutti voi che avete ammirato il frutto del nostro lavoro accogliendolo con tutto l’amore possibile. Non vedo l’ora di ricominciare.

LEGGI ANCHE: Lo scandaloso momento tra Harry Styles e Louis Tomlinson in Euphoria

Il cast di Euphoria è guidato da Zendaya, conosciuta per il ruolo di MJ negli Spider-Man del Marvel Cinematic Universe. Con lei altre giovani star come Maude Apatow (Girls), Sydney Sweeney (Sharp Objects), Jacob Elordi (The Kissing Booth) e Hunter Schafer, giovane attrice transgender qui al suo debutto nel mondo della recitazione.

Euphoria è la prima incursione di HBO nel genere teen drama. Il creatore della serie Sam Levinson (Assassination Nation) si è ispirato a uno show israeliano, trasmesso dal 2012 al 2013 e incentrato, appunto, sulle avventure di un gruppo di teenager negli anni ’90, raccontate in maniera particolarmente esplicita. Uno spunto decisamente interessante, che in questo caso si è deciso di rendere contemporaneo. Levinson ha sceneggiato tutte le puntate, ed è produttore esecutivo insieme al rapper Drake.

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Space Sweepers – Il trailer ufficiale del sci-fi coreano, dal 5 febbraio su Netflix 19 Gennaio 2021 - 11:30

Un equipaggio di spazzini spaziali trova un robot con le sembianze di una bambina nel trailer ufficiale di Space Sweepers, in uscita il 5 febbraio su Netflix.

Against The Ice: Nikolaj Coster-Waldau scrive e interpreta il film Netflix 19 Gennaio 2021 - 10:30

Prodotto da Baltasar Kormákur, il film racconterà la storia del capitano Ejnar Mikkelsen e del suo viaggio in Groenlandia nel 1909

Luca: la vita in un piccolo borgo italiano racchiusa in un’immagine del film Pixar 19 Gennaio 2021 - 10:05

Ecco una nuova immagine di Luca, il prossimo film Pixar diretto dall’italiano Enrico Casarosa.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.