L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Doctor Sleep: il sequel di Shining sarà vietato ai minori

Doctor Sleep: il sequel di Shining sarà vietato ai minori

Di Filippo Magnifico

Doctor Sleep, il film tratto dall’omonimo romanzo di Stephen King che prosegue la storia del piccolo protagonista di Shining Danny Torrance, sarà vietato ai minori.

Rating R

Lo ha confermato il regista Mike Flanagan: la pellicola ha ottenuto il Rating R (restricted: vietato ai minori di 17 anni non accompagnati dai genitori) per “contenuti violenti e impressionanti, alcune immagini sanguinolente, linguaggio forte, nudità e uso di droga”.

Doctor Sleep è il seguito della storia di Danny Torrance, a 40 anni dalla sua terrificante permanenza all’Overlook Hotel in Shining. Nel cast troviamo Ewan McGregor, Rebecca Ferguson e Kyliegh Curran. Con loro anche Carl Lumbly, Zahn McClarnon, Emily Alyn Lind, Bruce Greenwood, Jocelin Donahue, Alex Essoe e Cliff Curtis.

La trama di Doctor Sleep

Ancora irrimediabilmente segnato dal trauma che ha vissuto da bambino all’Overlook, Dan Torrance ha combattuto per trovare una parvenza di pace. Ma questa tregua va in frantumi quando incontra Abra, un’adolescente coraggiosa con un potente dono extrasensoriale, noto come la “luccicanza”. Riconoscendo istintivamente che Dan condivide il suo potere, Abra lo contatta, invocando disperatamente il suo aiuto contro la spietata Rose the Hat e i suoi seguaci, i membri del ‘True Knot’, che si nutrono della Luccicanza degli innocenti alla ricerca della loro immortalità.

Formando un’improbabile alleanza, Dan e Abra si impegnano in una brutale lotta tra la vita e la morte contro Rose the Hat. L’innocenza di Abra e l’intrepida consapevolezza della sua Luccicanza costringono Dan a invocare i suoi stessi poteri come mai prima d’ora – affrontando immediatamente le sue paure e risvegliando i suoi fantasmi del passato.

Dietro la macchina da presa troviamo Mike Flanagan, regista della serie Netflix Hill House e del film Netflix Il gioco di Gerald, sempre ispirato alle pagine di King. L’arrivo nelle sale italiane è previsto per il 31 ottobre 2019.

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Lucca C&G 2019 – Ecco come vincere uno dei tre disegni di Hiroiko Araki 22 Ottobre 2019 - 16:37

Volete uno dei tre disegni realizzati da Hiroiko Araki per Lucca C&G 2019? Ecco tutte le istruzioni e il regolamento del concorso

Watchmen e il massacro della borghesia nera: la vera storia dietro l’episodio 1 22 Ottobre 2019 - 16:22

Il primo episodio di Watchmen trae la sua ispirazione anche da una triste pagina di storia: la strage di Tulsa.

Animali Fantastici 3: le riprese a febbraio 2020, lo conferma Dan Fogler 22 Ottobre 2019 - 16:15

Secondo quanto dichiarato da Dan Fogler, le riprese di Animali Fantastici 3 inizieranno a febbraio 2020.

Galline in Fuga 2: il sequel del film Aardman sta per diventare realtà! 22 Ottobre 2019 - 15:30

Galline in Fuga 2, sequel del film animato in stop-motion del 2000, è entrato ufficialmente in fase di post-produzione! La Aardman riuscirà a riportare in auge il brand, oppure si tratta di un tentativo fuori tempo massimo?

7 cose che forse non sapevate su Hello Sandybell! 22 Ottobre 2019 - 10:00

La cugina giapposcozzese di Pippi Calzelunghe, Lost in Translation e gli schiaffi da censura. Sette curiosità su Hello Sandybell.

StreamWeek: Paul Rudd vs Paul Rudd in Living with Yourself 21 Ottobre 2019 - 15:47

Modern Love, Living With Yourself, Panama Papers e molto altro nel nuovo episodio di StreamWeek, la nostra guida alle novità proposte dalle varie piattaforme di streaming.